Shameless stagione 11 – Dobbiamo prepararci a dire addio al South Side?

Shameless stagione 11 – Dobbiamo prepararci a dire addio al South Side?

La gentrification iniziata nella quinta stagione di “Shameless” è ormai un dato di fatto. Hipster e borghesi hanno invaso il South Side, fino ad arrivare a prenderne il controllo, e lo zoccolo duro dei quartieri bassi di Chicago sta lentamente gettando la spugna.

Persino i Gallagher, che sembravano troppo radicati nella loro anticonvenzionale quotidianità, stanno cedendo sotto il peso di una periferia sull’orlo del crollo. E viene allora da chiedersi: è questo che dobbiamo aspettarci dal finale?

Shameless stagione 11 – Dobbiamo prepararci a dire addio al South Side?

Tutti gli sforzi di Lip per rendere la casa presa in affitto un posto degno in cui vivere hanno portato al risultato opposto. Il suo impegno gli ha prima attirato l’odio dei vicini e poi fatto perdere la casa stessa – a ripensarci, le signore del quartiere non avevano poi tutti i torti…

Questo, unito al licenziamento e al disastro delle motociclette rubate, ha innescato un effetto domino che lo ha portato a cedere, proponendo ai fratelli di vendere casa Gallagher e lasciare il South Side.

Veronica si è prodigata tanto per rifondare quel senso di comunità che sembra ormai un lontano ricordo, arrivando a scontrarsi con la dura realtà dei fatti. Persino sua madre ha deciso di abbandonare il South Side e, sebbene siano le prime a riconoscere di non aver mai coltivato uno stretto rapporto, questo si può vedere come il chiodo sulla bara delle sue buone intenzioni.

Kev come sempre si è dimostrato un marito eccezionale, cercando di risollevarle il morale con quell’improvvisa e romantica cerimonia di nozze, ma i suoi sforzi potrebbero non bastare. Le votazioni, il razzismo e la perdita del senso di comunità potrebbero spingere anche loro a sostenere l’idea di Lip. Cosa ne sarebbe allora del South Side senza l’Alibi? Accompagnare la madre a Louisville potrebbe aprirle gli occhi su un futuro diverso?

Shameless stagione 11 – Dobbiamo prepararci a dire addio al South Side?

Per ora Debbie rimane l’unica così strenuamente ancorata alle fondamenta di casa Gallagher, forse più per paura di essere abbandonata che per vero senso di appartenenza. E diciamolo non so quanto sia stata una scelta vincente affidare la bandiera della resistenza a uno dei personaggi più odiati della serie. Consideriamo poi che, con il finale dell’ultimo episodio e la tenera proposta di Lip a Liam, ormai anche i loro dubbi sembrerebbero essersi dissolti.

Forse Frank potrebbe essere l’unico vero appiglio. Come sempre il vecchio Gallagher è un personaggio scomodo, ma in queste ultime puntate credo abbia sciolto il cuore di tutti, mostrando un’estrema fragilità. Il South Side è così cambiato da rendere il tutto ancora più confuso per la sua mente già deteriorata e abbandonare il posto in cui è nato e cresciuto potrebbe davvero essere per lui il colpo di grazia.

A una manciata di episodi dalla fine, “Shameless” potrebbe ancora sorprenderci.

Cosa pensate succederà nel finale? Dobbiamo prepararci davvero a dire addio al South Side?

Al
Ingegnere e bionda, borderline per definizione. Galleggia sul mare del disagio quotidiano grazie alla passione per libri e serie TV. Il suo motto nella vita resterà sempre “Save the cheerleader. Save the world”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,991FollowersFollow

Ultimi Articoli