Shameless | Spoiler sulla quinta stagione

shameless123Nella première della stagione 5 di Shameless (Showtime, 9/8c), Fiona si trova in una situazione per molti invidiabile: sono interessati a lei tanti uomini, al punto che non sa che cosa fare.

Mentre la maggiore dei Gallagher viene corteggiata da più ammiratori, tra cui l’ex fidanzato Jimmy/Steve (interpretato da Justin Chatwin), Ian e Mickey raggiungono un nuovo livello di vita domestica nella loro relazione, ma il disturbo bipolare di Ian minaccia di mandare all’aria la loro storia.

Anche Lip si destreggia tra amori vecchi e nuovi e Debbie è molto determinata a farsi amare: La produttrice esecutiva Nancy Pimental anticipa questo e altro.

TVLINE | La scorsa stagione è stata molto dark e pesante per Fiona. Come sta adesso?
Non voglio dire che ha imparato la lezione. Cioè, l’ha imparata di sicuro ma deve ancora capire come fare le scelte migliori. Quindi questo è difficile per lei, specialmente quando si tratta di uomini. In questa stagione le piacciono tipo quattro persone. Quindi cerca di scegliere quello giusto, non il bad boy che sceglie di solito.

TVLINE | Che cosa offre ciascun ragazzo?

Il personaggio di Dermot Mulroney è probabilmente quello più consapevole di sé e il più maturo tra tutti: è il più responsabile ed è un grande sostenitore dei 12 passi. Lui sa che, secondo i suggerimenti dei 12 passi, durante il primo anno di sobrietà non si dovrebbe uscire con qualcuno che fa parte del programma. Anche se prova qualcosa per Fiona e gli piace, ha intenzione di attenersi a questa norma. Quindi la frena, cosa che non abbiamo mai visto prima con un ragazzo.

L’altro estremo, invece, è Davis [interpretato da Axle Whitehead], cantante di una band. Incarna decisamente il tipo di bad boy con cui Fiona esce solitamente. Lei fa ancora questo tipo di scelta e in un certo senso le si ritorce un pochino contro. Ma non vi dirò in che modo.

Poi abbiamo Steve Kazee che, in realtà, rappresenta una buona scelta. Quello con cui Fiona ha sempre difficoltà è questo: qual è una buona scelta sulla carta? Ma è stimolante, eccitante e abbastanza appassionante? E invece, qual è una pessima scelta sulla carta ma in realtà la entusiasma e la riempie di passione? Questo è quello con cui se la deve vedere per quanto riguarda lui: è un bravo ragazzo, è stabile e la ama, ma è forse un po’ noioso? Poi, ovviamente, torna Jimmy/Steve.

TVLINE | Che cosa puoi anticiparci del ritorno di Jimmy/Steve?

Arriva proprio quando Fiona sta davvero cercando di cambiare le sue abitudini e di uscire con il personaggio di Steve Kazee, facendo la scelta giusta e stando con qualcuno che davvero tiene a lei, che non è un narcisista né un bad boy. Ma, ovviamente, torna Jimmy/Steve che, di sicuro, è lì per rompere gli equilibri. Non è quello che fa sempre?

frankTVLINE | Che cosa farà Frank con le sue nuove prospettive di vita?

Innanzitutto, in pieno stile Frank, ora che ha nuove possibilità e un fegato nuovo, non ha più bisogno di Sammy. E questo la fa impazzire e si rende conto che gli altri fratelli avevano ragione, che non è un vero padre, che è molto narcisista e non ci sarà mai per lei. Quindi farà di tutto per cercare di fargli fare il padre e di fargli rispettare la promessa di fare il padre. E questo gli mette i bastoni tra le ruote…si rende conto che, sì, ha una nuova possibilità e sì, vivrà, ma non ha necessariamente intenzione di smettere completamente con l’alcol e le droghe. Sa che il suo nuovo fegato ha una data di scadenza. Quindi lascerà un segno nel mondo grazie alla birra più forte mai prodotta. Quindi costruisce un birrificio nello scantinato di Sheila.

ianmickeyTVLINE | Mickey e Ian nella scorsa stagione hanno avuto una storyline di grande crescita. Qual è il prossimo passo per loro?

Proprio quando riescono a superare tutti gli ostacoli e concordano sui sentimenti che provano l’uno per l’altro, il disturbo bipolare di Ian inizia a diventare un grosso problema per la loro relazione. Ian non accetta la sua condizione, ma dal suo comportamento inizia a diventare sempre più evidente. Mickey è davvero in difficoltà, vuole davvero che prenda le medicine e veda un dottore. Nella prima metà della stagione c’è un continuo tentativo da parte di Mickey di dirgli gentilmente: “Devi farlo”. Anche se sono pieni d’amore e ora hanno una relazione stupenda, il problema è questo comportamento maniacale e depressivo. E Mickey viene molto incoraggiato dalla famiglia Gallagher nel cercare di convincere Ian a farsi aiutare.

lipTVLINE | Com’è per Lip tornare a casa per l’estate dopo essere stato via per il college?

In questa stagione parliamo della gentrificazione del South Side di Chicago. E lo abbiamo applicato anche ad alcuni personaggi, parlando un sacco della gentrificazione di Lip e persino di Fina. Ma ho pensato che in questa stagione fosse davvero prevalente con Lip perché ora ha sulle spalle un anno di college. Quando torna a casa, ha nuove influenze: è una persona diversa, è più istruito e più acculturato. Vede per sé più opportunità e speranza e possibilità. Quindi quando torna nel South Side, è una sfida perché sa torna ai vecchi comportamenti e alle regole del South Side, potrebbe potenzialmente finire in prigione. Lui, i Milkovich e altri portano scompiglio durante l’estate. Lip è davvero in difficoltà perché non sa cosa fare, perché non vuole essere ostracizzato nella sua città, ma sa anche che lui non è più così. Quindi lo vediamo essere in difficoltà per il fatto di tenere il piede in due mondi diversi.

In questa stagione ci saranno un sacco di interessi amorosi divertenti per lui. Quando torna a scuola, inizia ad uscire con una delle sue professoresse [interpretata da Sasha Alexander di Rizzoli & Isles], che è sposata. Lei gli offre un’intera nuova vita e una nuova influenza culturale.

TVLINE | E per quanto riguarda i Gallagher più giovani?

Impazziranno tutti per Debbie perché è impaziente di fare sesso. Non dirò troppo, ma arriva anche a soluzioni creative. Sta crescendo, vuole avere un ragazzo e vuole quel tipo di stabilità nella sua vita. Un sacco delle ragazze di quel quartiere vogliono solo rimanere incinte e sposarsi e trovare un bravo ragazzo. Inizialmente pensavamo che sarebbe diventata come Lip: è intelligente ma è anche una ragazza che è cresciuta senza un padre e che vuole stabilità. Quindi escogita modi creativi per ottenere ciò che vuole.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,943FollowersFollow

Ultimi Articoli