Shameless | Recensione 4×04 – Strangers on a Train

“You screwed up. That just proves you’re a Gallagher”

tumblr_n07t3rmSOM1qdzg2co1_500

Avevano ragione. Sono settimane che i membri del cast ci hanno bombardato di tweet su questa 4×04, annunciandoci che sarebbe stata fantastica, emozionante, uno degli episodi migliori… e avevano ragione.
È stato un episodio ricco che, nonostante tutto, è andato concludendosi lasciando – almeno, parlo per me – una piacevole sensazione addosso, cosa che non accade spesso, specie in questo telefilm.
È successo di tutto: dal riavvicinamento tra Debbie e Fiona alla presa di coscienza di Lip ma, cosa più importante, una Gallagher è riuscita a perdonare Frank dopo un’azione davvero assurda e in ogni modo scorretta. È un nuovo record.

FIONA: non avere facebook, a quanto pare, è un’ottima scusa

Fiona continua la sua tresca clandestina con Robbie, pur sapendo che “non si fa!”, “è sbagliato!”. Veronica non ha evitato di far presente all’amica quello che pensa davvero e, in effetti, Fiona non può darle torto: dopo tutti gli “amori” passati che l’hanno quasi distrutta, dopo tutte le batoste e tutti i mai più, Fiona ci ricasca pur avendo accanto un ragazzo sincero e rispettabile che tiene a lei in un modo del tutto nuovo.
Veronica non capisce e, in realtà, non capisce nemmeno Fiona. La ragazza sa di essere un’autolesionista, una che è fin troppo abituata a vedere la propria vita andare a puttane per non provare a distruggere da sola quello che c’è di buono. Di stabile.
Fiona non è fatta per la stabilità, sta semplicemente rovinando tutto perché è fatta così. Non può farne a meno.

tumblr_n0eiwt9DdC1rlb6iho5_250 tumblr_n0eiwt9DdC1rlb6iho6_250

Prova ad allontanarsi da Robbie perché sa che uno come lui è veleno per tutto ciò che ha costruito ma quando è a stretto contatto con lui ecco che il lavoro, i soldi, la stabilità perdono di significato. Insomma, è come se avessimo davanti due versioni totalmente opposte di Fiona: da una parte la nuova Fiona, quella che abbiamo imparato a conoscere, quella che partecipa alle cene di famiglia di qualcun altro, la brava fidanzata; dall’altra abbiamo la vecchia Fiona, quella che si rialza dopo una caduta ma che non può fare a meno di cadere, il più delle volte decidendo dove e come.
Mi piace vedere questo conflitto interiore, questo continuo auto sabotarsi senza capirne la ragione. Dimostra che il personaggio di Fiona è uno tra i più veri e più riusciti della serie.

LIP: crescere può essere un’alternativa

Spero vivamente che il bipolarismo di Lip si sia stabilizzato una volta per tutte perché non ce la faccio più a conciliare i sentimenti contrastanti che mi scatena dentro: una puntata lo amo e lo ammiro, quella dopo vorrei prenderlo a sprangate sui denti, poi lo vorrei abbracciare e poi mi sorprendo a fare il tifo per Mandy affinché gli spacchi ogni singolo dentino.
No. Davvero, basta!
Lip ha quella brutta propensione a gettare la spugna non quando le cose si complicano ma in particolare quando non vanno nel modo in cui lui si era aspettato. È un comportamento molto immaturo, per non dire infantile.
Fortunatamente la famiglia in questo episodio ha fatto il suo dovere e nessuno meglio di Kevin – letteralmente con l’acqua alla gola – è riuscito a fargli comprendere la necessità di non mollare proprio adesso e di crescere una volta per tutte.
Così il nostro Lip è tornato da Deucalion che, dopo gli avvenimenti della 3a di Teen Wolf, ha deciso di insegnare filosofia al college ed è riuscito a convincerlo di dargli una seconda possibilità.

tumblr_n0esich2JY1qblutwo4_250tumblr_n0esich2JY1qblutwo5_250

tumblr_n0esich2JY1qblutwo6_250tumblr_n0esich2JY1qblutwo10_r1_250

Questo però non significa che non sia furiosa per quello che ha fatto/detto a Mandy: sì, sono la mia OTP ma Lip si sarebbe meritato più di un misero pugno.

FRANK: fai male e… potrebbe andarti bene lo stesso

Quando ho appurato che per permettersi l’intervento, Frank avrebbe dovuto rompersi qualcosa e quindi farsi molto molto male ho subito pensato “ma allora il karma esiste!”. Era scontato che avrebbe chiesto l’aiuto di Carl: Frank non ha il coraggio di mollare e morire, figuriamoci farsi del male fisico e immediato.
Eppure, come ho già anticipato, la cosa che mi ha lasciata esterrefatta è la facilità con cui Samantha abbia perdonato il padre dopo aver scoperto la verità.
Non me lo aspettavo.
Più che altro credo che chiunque avrebbe riempito Frank di mazzate fino a lasciarlo più morto che vivo ma Sammy è diversa.
O è un unicorno o è più simile al padre di quanto possiamo immaginare.
Standing ovation, as usual, per Carl, il criminale più creativo che il mondo abbia mai visto.

MICKEY: un corso accelerato di russo non sarebbe da escludersi

L’interpretazione di Noel Fisher è stata eccelsa e Mickey mi ha stesa. Prossimo a diventare padre di famiglia, come tale si assume le proprie responsabilità e si fa portatore degli interessi di Svetlana che, in questo caso, coincidono con i guadagni.
Mickey si fa così rappresentante dei diritti inalienabili delle prostitute di Sasha che, a parer suo, non guadagnano abbastanza.
Tutta la questione è di per sé comica e allontana un po’ l’attenzione dalla “questione Ian” ancora lasciata in sospeso.
Le cose, tuttavia, non vanno esattamente come Mickey si era aspettato e le ragazze russe si ritrovano improvvisamente senza lavoro. È stato esilarante vedere il ragazzo cercare di contenere il malcontento… a modo proprio, ovviamente.

tumblr_n0g5yiBt4H1r7czr3o9_250 tumblr_n0g5yiBt4H1r7czr3o7_250 tumblr_n0g5yiBt4H1r7czr3o4_250

La perla dell’episodio è stata proprio la soluzione al problema: Kev ha la location mentre Mickey ha la forza lavoro. Quale modo migliore di mettere su un’impresa insieme?
Non vedo l’ora di vedere come si svilupperà questa assurda collaborazione.
Bonus: Terry sa che Svetlana non vale poi così tanto per esperienza. A questo punto la domanda sorge spontanea: e se il figlio di Svetlana sia in realtà del padre di Mickey?

tumblr_n0fcw1PaBa1r0rf5qo5_250tumblr_n0fcw1PaBa1r0rf5qo6_250

DEBBIE: crescere non è ancora necessario

Debbie mi ha intenerita davvero tanto. Odio Holly e la sua cattiva influenza sulla nostra Gallagher perché è chiaro che Debbie non si senta ancora pronta per un passo così importante – cosa che Matty comprende e cerca di farle presente – ma non esiste nulla di peggio che pensare di non essere abbastanza, che dietro un “prendiamoci del tempo” possa esserci qualcosa di più di un mero rifiuto.
Così Debbie rovina tutto e nonostante mi sia dispiaciuta – però sappiamo bene che con Matty non è finita! – sono stata contenta di vederla avvicinarsi nuovamente a Fiona.
Non assistiamo ad alcun consiglio da sorella maggiore perché Fiona è la prima a non sapere in che guaio si stia cacciando, ma alla semplice presa di coscienza che sono entrambe due Gallagher e come tali rovineranno sempre tutto.
Questo però non significa che non riusciranno a superarlo o che si lasceranno schiacciare dagli eventi.
Debbie, esattamente come Fiona, non sa cosa sta facendo e l’unica cosa che Fiona può fare è ricordarle che tutto si supera e che lei c’è già passata.
È stata una scena che mi ha emozionata molto.

tumblr_n0ept2GmYt1sncwpxo2_250tumblr_n0ept2GmYt1sncwpxo3_250

tumblr_n0ept2GmYt1sncwpxo5_250tumblr_n0ept2GmYt1sncwpxo6_250

Conclusioni: un episodio davvero grandioso e mi angoscia l’idea che ci tocca aspettare un’altra settimana per saperne di più. Vorrei sapere tutto e subito, è chiedere troppo? Se non altro finalmente avremo notizie di Ian (non avete ancora visto il promo? Cosa state aspettando?). Prima di lasciarvi con il promo del prossimo episodio, There’s The Rub, vi invito a passare nella pagina Shameless US Italian Page per news, spoiler e chi più ne ha più ne metta!

http://www.youtube.com/watch?v=hf5h5NKhaXc

6 comments
  1. Bellissima recensione. Io adoro sempre di più shameless, devo dire che non mi delude mai. Questo episodio è stato ricco di scene che mi hanno emozionato! Frank lo amo sempre di più AHAHAHAHAHAHA!

  2. Le tue recensioni mi piacciono sempre molto!!! Sono morta dal ridere alle citazioni di Teen Wolf, sono contenta di poter rivedere Deucalion… Episodio bellissimo, questa quarta stagione mi sta piacendo un sacco!!!

  3. Sempre detto che Deucalion non era poi così cattivo, anzi che alla fine era ancora la stessa persona piena di fiducia del prossimo.
    Personalmente non riesco ad amare Lip completamente, prima per la storia di Karen (che con tutto il rispetto, sono felice che se ne sia andata, anche se mi dispiace per le sue condizioni), secondo perchè tratta Mandy come se fosse spazzatura e in qualche modo inferiore a lui, una da chiamare quando vuole divertirsi e ricordare com’è vivere in quella parte disagiata della città.
    Mandy avrebbe dovuto veramente pestarlo, o mandare i suoi fratelli a fare il lavoro sporco (lo ha già fatto con Ian, anche se ne è venuta fuori una storia ben diversa).
    Carl è fantastico, è rimasto l’unico a prendersi cura di Frank (che non merita dei figli così buoni). Non so cosa pensare di Samantha, mi è piaciuto il suo personaggio.
    Ho riso per tutto il tempo in cui Mickey era sullo schermo. Noel è un attore fantastico, riesce a passare da una faccia all’altra in maniera impeccabile e riesca ad essere sempre convincente.
    Terry è un essere orribile, sinceramente non so se è un bene o un male la possibilità che il bambino sia suo. Credo che Mickey sarebbe mille volte un padre migliore di Terry, anche se ha avuto un bruttissimo esempio.
    Debbie è poco più di una bambina che non è ancora pronta per fare certe esperienze, Matty mi è piaciuto molto in questo episodio, come ho sempre detto/sperato è un bravo ragazzo che non vuole approfittare di lei. Finalmente lei è Fiona si sono riavvicinate, mi era mancato molto il loro rapporto.
    Fiona continua a commettere un errore dietro l’altro, e spero si liberi presto di quella palla al piede nullafacente che mi ricorda molto Jimmy.
    Ma il personaggio che ho amato di più è stato Kevin (uno dei miei preferiti in assoluto), quello che ha detto a Lip è stata la spinta definitiva per fare aprire gli occhi al ragazzo, penso che sia stato più lui un padre per Lip che Frank. Sta cercando tutti i modi per porre rimedio al casino che si è sviluppato nella sua vita, quattro bambini in arrivo, un bar che porta solo debiti e tutto il resto.
    Non vedo l’ora di vedere Kev e Mickey insieme, i miei due personaggi maschili preferiti che lavorano in squadra.
    Mi piacciono davvero molto le tue recensioni, è sempre un piacere leggerle.

    1. Sono perfettamente d’accordo con te e anche per me Kevin è un personaggio strepitoso. È difficile avere un solo personaggio preferito in questo show!
      Grazie mille per il tuo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.