Shameless | Recensione 4×03 – Like Father, Like Daughter

tumblr_n03339kW9L1sg88zho1_500

Shameless torna questa settimana con un episodio che cambia le carte in tavola. Mentre i primi due di questa quarta stagione ci hanno mostrato la situazione di tutti i personaggi, Like Father, Like Daughter ha affrontato tre storyline in particolare, limitandosi a qualche accenno sulla vita di tutti gli altri.

FIONA: IN TEMPO DI GUERRA, OGNI BUCO È TRINCEA

L’amabile Fiona Gallagher ha un buon lavoro e un fidanzato che è il male di vivere ma che è al tempo stesso il suo capo quindi non è il momento di fare gli schizzinosi.
Proprio a una cena di famiglia – quella di Mike ovviamente. Immaginate i Gallagher seduti a tavola come una famiglia normale? – Fiona conosce Robbie, il fratello di Mike.
Robbie è un ragazzo complicato, ha alle spalle mesi passati in riabilitazione e ha problemi con l’alcol. Come da manuale, Robbie è la pecora nera della famiglia ma questo non impedisce a Mike di offrirgli il suo aiuto: è comunque suo fratello maggiore, quello che lo ha sempre difeso da ragazzino, e ora Mike si sente in dovere di ricambiare il favore.
Dopo una serata alcolica in cui Mike diventa parzialmente divertente, Robbie e Fiona affrontano una discussione che la dice lunga sul personaggio della Rossum: Fiona e Robbie sono simili perché entrambi sono attratti dagli eccessi.
Non è una novità, dopotutto. Fiona non stava con Jimmy per i bei capelli.
Ma in tutta onestà non mi sarei aspettata un autocontrollo così inesistente da parte della ragazza che l’ha data a Robbie come se non fosse sua, con la stessa leggerezza con cui potresti offrire un caffè al fratello del tuo ragazzo. Si conoscono da cinque minuti e ci danno dentro come se avessero anni e anni di tensione sessuale irrisolta. Una svolta simile mi piacerebbe vederla in Supernatural, ecco.

tumblr_n01onhjxIy1rnnrpxo1_250 tumblr_n01onhjxIy1rnnrpxo3_r1_250

Insomma, Fiona ha dimostrato che l’unica cosa che c’è tra lei e il sesso selvaggio è un paio di collant.
Ma siamo in Shameless e non ci stupiamo più di tanto. Per quanto il comportamento di Fiona sia stato moralmente scorretto nei confronti di un Mike che odio e prenderei volentieri a sprangate nelle gengive, questa svolta regala alla sua storyline un po’ di pepe, considerando che Robbie ha tutta l’aria di essere un figlio di puttana bello e buono.
Da vera amante dei drammi, non vedo l’ora che questa tresca clandestina esca allo scoperto. Sì, sono una brutta persona.

FRANK: BENVENUTI ALLA FIERA DELL’INCESTO

tumblr_n02qohxrCe1rntxqeo1_250 tumblr_n02qohxrCe1rntxqeo2_250

Abbiamo sempre saputo che Frank è una di quelle persone che venderebbe la propria madre pur di ottenere quello che vogliono (e non possiamo escludere che ci abbia pensato davvero) ma è sempre bello vederlo agire con finta innocenza per conquistare l’attenzione e l’affetto di qualcuno.
Ed è in effetti quello che fa per avvicinarsi all’inconsapevole Samantha, fingendo un “salvataggio” e facendosi invitare a pranzo.
Fin qui è tutto regolare: Frank ha bisogno di un fegato e se deve fare buon viso a cattivo gioco per ottenerlo, così sia. Ma naturalmente flirtare spudoratamente con una donna e fingersi un uomo gentile e per bene non può portare a nulla di buono, così mentre Samantha accetta di buon grado di donare il proprio fegato a Frank, nello stesso momento cerca di farselo sul divano.
È stata una scena surreale divenuta comica quando Frank ha cercato di fuggire dalle grinfie della figlia, dicendosi non ancora pronto per quel passo così importante.
Sono cose che possono accadere solo in Shameless, garantito.

LIP: È UN RAGAZZO INTELLIGENTE MA NON SI APPLICA

Lip mi ha davvero sorpresa. Sorpresa che però è durata appena cinquanta minuti avendo visto il promo dopo l’episodio.
Se volete restare nell’ignoranza non guardatelo e aspettate ignari l’episodio della prossima settimana.
Lip ha deciso di rimboccarsi le maniche e fare del suo meglio, nonostante dividersi tra lavoro e lezioni non sia facile. Ma nonostante tutto riesce a farcela, a consegnare un compito in tempo e a ottenere un voto che non sarà poi così soddisfacente ma che dimostra che il ragazzo è sulla strada giusta.
Ho trovato particolarmente toccante la telefonata con Fiona: Lip stava chiaramente cercando di sfogarsi senza però trasformarsi in un peso per la sua famiglia. Fiona era, probabilmente, troppo occupata a pensare al lavoro, alle farfalle e ai pettorali del fratello del suo fidanzato per accorgersene.

tumblr_n02uv0hNom1to43yio2_250tumblr_n02uv0hNom1to43yio1_250

ALTRI MOMENTI TOP

  • Sheila e i suoi assurdi appuntamenti. Mi era mancata tanto la sua follia;
  • Debbie, a differenza di sua sorella, se l’è tenuta per sé. È stato molto carino vederla sorridere serena tra le braccia di Matty: il tipo resta sempre ambiguo, ma almeno Debbie ha dimostrato di non essere affatto come le sue amichette del cuore;
  • Mickey. Se devo vedere Mickey solo per sorbirmi scene strazianti in cui mi viene portata via la voglia di vivere, tanto vale non vederlo affatto. No, sto mentendo e non sono nemmeno convincente. Aveva una faccia così triste mentre mostrava chiaramente il dolore per la lontananza di Ian che mi è venuta voglia di buttarmi dal balcone di casa. Che tristezza.
  • Carl rapisce cani per chiedere il riscatto. È incredibile come riesca a confermarsi di puntata in puntata il mio personaggio preferito di sempre.

tumblr_n0318gjxQZ1r1aa2lo4_250tumblr_n0318gjxQZ1r1aa2lo2_250 

tumblr_n0318gjxQZ1r1aa2lo3_250tumblr_n0318gjxQZ1r1aa2lo5_250

L’episodio mi è piaciuto moltissimo ma non avevo dubbi a riguardo: Shameless è sempre una garanzia.
Prima di lasciarvi con il promo del prossimo episodio, ho una domanda per voi: “cosa ne pensate del nuovo atteggiamento di Fiona?”

http://www.youtube.com/watch?v=G4DpHhUDSVI

Aniel
Classe 1992, messinese, ha viaggiato molto durante la sua vita pur non avendo staccato gli occhi dal computer: ha passato un certo periodo a San Francisco con le sorelle Halliwell e ha frequentato il liceo di Sunnydale; ha bazzicato per un po' al Sacro Cuore, è precipitata su un'isola sconosciuta e ha passato parte dei suoi anni on the road a bordo di una Chevy Impala del '67. Deve alle serie tv la sua felicità attuale e la sua più che certa infelicità futura (sa fin troppo bene di non poter incontrare un Klaus o un Dean Winchester dietro l'angolo, purtroppo). È ossessionata dagli angeli, da Leo di Charmed ad Angemon dei Digimon; da Angel di Buffy (che non è un angelo ma... who cares?) a Castiel di Supernatural, e spera di cuore che arrivi a salvarla dalla perdizione telefilmica, almeno quel tanto che basta da farla laureare senza problemi in tempi accettabili.

Related Articles

2 COMMENTS

  1. Gran bel commento.. sottoscrivo la tristezza della scena di Mickey.. ridategli Ian e strappatelo da questa pena.
    Fiona non mi invece stupito per niente, se non ricordo male nel pilot di Shameless la regala subito generosamente anche a Jimmy…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,432FollowersFollow

Ultimi Articoli