Sense8 | Le intenzioni dei creatori e i temi dello show

sense8_panelSense8 sta rompendo le barriere transgender al cinema e in televisione.

Secondo l’attrice trans Jamie Clayton, il thriller sci-fi di Netflix è il primo con un personaggio trans di cui non si racconti la storia della transizione all’interno dello show.
“La storia di Nomi non ha niente a che vedere con il fatto che sia trans,” ha affermato Clayton durante il tour di conferenze stampa del TCA. “E’ solo lei, e sta vivendo la sua vita…come persona completa e nessuno si preoccupa del fatto che sia trans, e non dovrebbero in effetti perché è un essere umano.”

Il personaggio di Clayton è uno degli otto sconosciuti che diventano emotivamente e mentalmente connessi nello show. La storia segue i “Sensates”così vengono chiamati, mentre cercano di scoprire le motivazioni che stanno dietro alla connessione che si è creata tra le loro vite.

Non solo la serie ha un personaggio trans in un ruolo completamente nuovo, segna anche la prima volta in cui un personaggio trans è stato scritto e diretto da una donna trans, in questo caso Lana Wachowski.
“Ero certa nel profondo che se mai avessi avuto un’opportunità così seria ad Hollywood avrei voluto Lana al mio fianco, e , ragazzi, ce l’ha fatta,”così parla Clayton della metà del team creativo di fratelli dietro a The Matrix, entrambi una sentita mancanza alla conferenza stampa.

J. Michael Straczynski, creatore del drama insieme agli Wachowskis, ha sottolineato che il drama contiene argomenti come la sessualità, la politica e l’identità e non è appropriato ai ragazzini.
“Cè una tendenza del genere sci-fi ad essere visto come tutto tranne che per adulti, sembra riguardare i punti cruciali per un personaggio, i dispositivi, la magia , i gadget, le illusioni o la missione. Volevamo che questo show riguardasse il viaggio e creare qualcosa per gli adulti,” afferma.

Mentre si aspetta che la serie venga rinnovata, Straczynski afferma che la risposta allo show è stata inaspettatamente grandiosa (i fan al Comic-Con hanno ammesso di essere alla quinta/sesta volta che riguardano la serie). Ha fatto notare che rimane “cautamente ottimista” su una seconda stagione.

Tutti e 12 gli episodi di Sense8 sono disponibili in streaming dal 5 giugno.

Fonte

Star
Toscana, nata e cresciuta in un paesino di 1000 anime, anche se nella sua mente vive negli Stati Uniti. Lì ogni anno scappa per una vacanza rigenerante e per assorbire l' americanità che adora. On the road, musica in sottofondo e macchina fotografica alla mano, percorre miglia su miglia a caccia di demoni alla scoperta dei luoghi dei suoi sogni… e dei set dei Tv show che le tengono compagnia durante l'anno. Segue di tutto, rigorosamente in lingua originale: comedy, reality, legal drama, police drama, crime drama, sci-fi drama, teen drama, medical drama, ecc. Insomma la sua vita è un "drama" vissuto attraverso i personaggi dei vari show. Ad ogni nuova stagione televisiva se ne aggiungono altri e non riuscendo ad abbandonarne nessuno (rifiuta il fallimento!) si ritrova con una lista improponibile di serie da seguire. Non sa dire di no alle fragole e non esce mai da una libreria a mani vuote. Con la valigia o solo con la mente, l’importante è viaggiare. Twitter: kazami_11

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli