Scandal | Recensione 4×19 – I’m Just a Bill

Avrei voluto scrivere che Susan Ross mi è piaciuta, che Fitz alla fine ha fatto di testa sua, che Rowan è meravigliosamente pazzo, che Olivia continua ad essere dalla parte della giustizia, ma di quest’episodio ricorderò solo una cosa: ciò che è successo negli ultimi secondi.

Non sarà come per “Kiss kiss bang bang”, non dovrò aspettare una settimana per sapere cosa succede, perché il promo spoiler lo ha già rivelato.

PicMonkey Collage

“I’m Just a Bill” non parlava del progetto di legge per cui Susan Ross si è battuta. O almeno non parlava solo di quello.“Sono solo un (il) conto/prezzo (da pagare)”. è così che mi sento di interpretare il titolo dopo aver visto la puntata. Sapevamo che la battaglia control il B613 non sarebbe stata facile, che Rowan non si sarebbe lasciato sconfiggere facilmente, che ci sarebbero state delle vittime.. Ma non immaginavo che la vittima sarebbe stata proprio Jake. E’ vero non possiamo essere sicuri che sia morto, ma come potrebbe sopravvivere a tutte quelle pugnalate?! Scandal non è ambientato in un universo magico, Scandal è ambientato in un universo normale,reale dove gli eroi cadono, dove Shonda Rhimes a.k.a. Angelo della Morte miete vittime senza pieta. Se è arrivata la fine per il personaggio di Jake, non posso dirmi soddisfatta, non posso essere d’accordo con questa scelta. E’ difficile essere d’accordo con la morte di un personaggio, specialmente uno che ti piace, ma a volte le morti sono necessarie per la trama, per rendere credibile la storia. Per questo posso capire che Shonda abbia voluto far morire un personaggio importare per dimostrare il potere che Rowan continua ad avere su Olivia, sul Presidente, su tutti gli agenti del B613 e su tutti in generale a quanto pare *Russel*. Non posso accettare, però, il modo in cui ha voluto porre fine al personaggio in questione. Jake mi è piaciuto dal primo episodio in cui è apparso: affascinante, diverso, con una passione per birra e hamburger e molti segreti. E da quel momento ha subito un’evoluzione continua: ha dovuto passare dalla parte dei cattivi uccidendo James, diventando commando, per poi tornare dalla parte dei buoni, nel sole scappando con Olivia e facendo di tutto per salvarla. Purtroppo dopo il mid-season finale della quarta stagione Jake avrà avuto sì e no quattro battute. E’ stato messo in un angolo, dimenticato per poi essere il protagonista presumibilmente cattivo dell’episodio “Honor thy Father” rivelandosi, invece, dalla parte dei gladiators. Anche in questo, forse suo ultimo, episodio la sua parte è stata pressoché insignificante. Un primo contatto con Olivia dopo svariati episodi e la sua testimonianza sono stati momenti di poco conto, momenti che non lasciavano trapelare pericolo imminente. Ero tranquilla perché pensavo che l’agnello sacrificale sarebbe stato David. Ero tranquilla anche quando Jake è entrato nell’ufficio di Liv ed è stato attaccato. Ero tranquilla perché non c’erano state scene che potessero lontanamente somigliare ad un addio. Eppure la morte è arrivata, senza preavviso, senza darmi tempo per disperarmi; lasciandomi in stato di shock. Forse è proprio questo lo scopo di Shonda: era scioccare. Televisivamente funziona eccome, ma per un personaggio così importante vorrei un addio diverso. Sento che Jake avrebbe ancora molto da dare, ma se è arrivata la fine per lui spero che il prossimo episodio lo celebri come si merita. *No non è vero, spero che sia vivo e basta e che la ABC ci abbia presi per i fondelli un’altra volta.*

Se non fosse per il destino di Jake e per la maestosa apparizione di Rowan, avrei detto che l’episodio è stato passabile. Ogni volta che Joe Morton mette piede su quel set e impersona Rowan la puntata prende un altro colore e le interazioni fra i personaggi sono eccellenti. L’attore interpreta talmente bene il personaggio che è difficile prendere le distanze dalla finzione e ritornare alla realtà.

Olivia mi è piaciuta, ha continuato il suo percorso volendo far trionfare la giustizia.
11110969_1001197189890753_5460943213796582314_n
Il fatto che Rowan le abbia detto che è disposta a sacrificare Fitz, pur di combattere il padre dimostra che Olivia si è resa conto di essere scesa a compromessi troppe volte in quella relazione. Da accettare di essere amata nell’ombra, truccare le elezioni con defiance a coprire mille scandali ed essere l’altra donna.. Tutto questo l’ha cambiata, l’ha rovinata in qualche modo e credo sia per questo che non possa stare con Fitz in questo momento; credo sia per questo che voglia combattere Rowan rischiano l’incolumità di quelli che ama.

Anche Susan mi è piaciuta.
2_64144c258a (1)
Susan è ancora una persona vera, forse anche troppo, e per questo non riesce ad amalgamarsi con i bambolotti della Casa Bianca. E questa sua trasparenza ha fatto riflettere Fitz, l’ha fatto reagire prendendo potere, alzando la voce. Davvero una bell’accoppiata.

Puntata il cui giudizio è stato cambiato totalmente dal twist finale. Voto: 7

Sarà la fine per Jake? Voi cosa ne pensate?

Vi lascio con il promo subbato che probabilmente avete già visto tutti *preghiamo per l’impossibile*

Julia
Linguist, writer, reader, filmgoer and totally addicted to telefilm. Studia lingue, le ha sempre studiate e sempre le studierà. Fin dalle elementari ha sempre e solo avuto in testa l'inglese, ora sa anche francese, spagnolo, russo e tedesco, ma se avesse tempo imparerebbe tutte le lingue del mondo. La sua vita da strega.. Ehm cioè filmica e telefilmica è cominciata con Hocus Pocus, poi con Charmed ed infine con Harry Potter (sì, è fermamente convinta che il mancato arrivo della sua lettera sia stato solo una svista del sistema postale italiano – qui girano solo gufi ubriachi- ù.ù ). Non essendo stata convocata a Hogwarts ha passato l'adolescenza prima a Capeside con Dawson e la sua compagnia, poi a Stars Hollow dalla famiglia Gilmore ed infine ha deciso di frequentare i “quartieri alti” di Orange County in compagnia di Ryan, Seth, Summer e Marissa e dell'Upper East Side cercando di scoprire chi fosse Gossip Girl. Per guarire la sua dipendenza da quella gioventù ricca; è andata a farsi curare al Seattle Grace Hospital, luogo dove fa ritorno ogni anno anche se Shonda cerca di ucciderla. Deve confessare, però, che gironzolando per Mystic Falls e per Beacon Hills ormai è abituata a rischiare la vita. Nel tempo libero legge, legge, legge e scrive, scrive, scrive. Sogno nel cassetto: vivere a New York e scrivere sul cinema. Piano B: piazzarsi davanti agli studios di Los Angeles e, in qualche modo, farsi assumere. Motto: A volte possiamo far avverare i sogni. Non succede spesso, ma quando possiamo dobbiamo farlo.

Related Articles

5 COMMENTS

  1. Rowan è un bel personaggio, da quando è comparso la prima volta abbiamo capito tante cose di Olivia, del suo modo di fare e del perché sia la donna che è oggi (di sicuro condividono quel modo isterico di parlare) ma adesso ha fatto il suo corso e si devo togliere di mezzo o nel caso di Scandal, lo devono togliere di mezzo.
    Ha ucciso, ha terrorizzato sua figlia in tutti i modi possibili e ha tramato per il potere: insomma è il “villain” perfetto. E come ogni cattivo che si rispetti non può redimersi ma l’unico modo per libereste è farlo fuori in maniera plateale.
    E poi Jake, mi è sempre piaciuto il suo personaggio, ma ormai non capisco il senso di averlo ancora in giro:il triangolo amoroso non esiste più, non è più una spia…credo che tra un po’ smetteremo di vedere il suo bel faccino in giro per Washington 🙂

    • ahaha Marianna forse hai ragione ma proprio non voglio rinunciare a Jake *-*Non voglio che sia servito solo per il triangolo! Nella puntata “Where the sun don’t shine” cominciava a dire qualcosa sul suo passato, sulla sua famiglia.. Sarò l’unica ma vorrei sapere dell’altro 🙂 Poi sarebbe l’occasione giusta per diventare un gladiator a tutti gli effetti 🙂 E si Rowan non ha possibilità di redenzione, perciò mi aspetto un uscita di scena col botto!!!

    • esatto! Russell è stata una vera fregatura! Voglio proprio vedere la sua faccia quando scoprirà che è uno scagnozzo di Rowan xD

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,328FollowersFollow

Ultimi Articoli