Scandal | Recensione 4×16 – It’s Good to be Kink

Questa settimana Girls incontra Scandal lanciandoci in un episodio che continua la scia dei precedenti, un episodio vecchio stile. La puntata, però, è stata un po’ quando ti rimetti con tuo ex e senti che c’è qualcosa che non funziona, senti odore di minestra riscaldata. Vecchie abitudini, vecchi errori.

La performance di Lena Dunham non mi è piaciuta per niente.
1908205_984514851558987_615150894613095937_n
In questa puntata non ho visto Sue Thomas, ma ho visto una copia di Anna di Girls. Background davvero simile e stesso modo di dar vita al personaggio, stessa parlantina; stesse espressioni facciali. Per me questa performance è un grande NO. Nonostante l’epic fail della Dunham, il suo personaggio da voce a quello che tutti, da tempo, stiamo pensando:

«When did you become so weak?! [–] Weak. Afraid. You’re Olivia Pope. In political circle is like saying you’ve been to the moon. You stood on the mountain top, you make Rumsfeld look like a nanny. That’s how badass you are. You and Ruth Bader Ginsburg: that’s it. That’s all we got. The power you willed in this town, Olivia, it’s legend. You used to exude it, it came out of every pore».

Da tempo sì. Olivia non ha perso quel potere dopo il rapimento. Olivia non si trova in questo stato perché sta soffrendo di stress post traumatico. Olivia ha perso quel potere quando Rowan ha cercato di metterla su un aereo e mandarla via nella 3×01. Quello è stato l’inizio del declino per Olivia. Declino che, ha raggiunto il picco nella 3×18 quando Olivia ha capito di essere lo scandalo. Il punto, però, è che non sono sicura che Olivia voglia tornare ad essere come prima. Più volte in questa stagione, e soprattutto nelle ultime puntate ha dimostrato di volersi liberare di quell’oscurità di cui ha fatto parte per tanto tempo, ha dimostrato di voler difendere chi sta dalla parte del giusto aiutando il padre del ragazzo morto, Susan Ross e oggi Sue Thomas, incoraggiandola a denunciare chi aveva abusato di lei.
Anche sul fronte amoroso la protagonista aveva annunciato che nulla sarebbe stato più lo stesso.

Mentre Jake e Fitz fanno comunella parlando di Liv come se fosse un topino bianco di laboratorio che fa piccoli progressi ogni giorno, Liv… Beh Liv decide di uscire dalla gabbia per cercare altri topi. Davvero bella è stata la scena del bagno: mi piacciono questi momenti di fragilità, di oscurità, che dimostrano che c’è una parte di Liv che è nel panico, che è ancora dentro quel bagno e non trova una via d’uscita. Questo momento l’ho trovato decisamente migliore di quello del divano di questa puntata, perché mi è sembrato un passo indietro. La scorsa puntata si è conclusa con Liv , una bottiglia di vino,dei pop corn e un divano con un cuscino in meno; scena che mi aveva dato un bel senso di fine. In questa puntata, invece, è come se la scena dei pop corn si fosse annullata: Liv è tornata indietro a trangugiare vino come se non ci fosse un domani con una pistola al suo fianco. Non dico che il suo stress post traumatico debba finire in mezzo secondo, ANZI non è proprio quello che voglio, ma è proprio questo tornare nel divano che non ho apprezzato perché è stato un passo indietro rispetto a quello che ci hanno mostrato precedentemente. Avrei semplicemente preferito che la scena dei pop corn venisse messa più avanti, nel momento in cui davvero Liv si sarebbe sentita pronta a stare nello stesso punto in cui è stata rapita ripensando di poter ricominciare.

Huck… WhattheHuck? Se inizialmente ho apprezzato che avesse fatto la voce grossa con Rosen per avere la sua immunità e ricominciare con la sua famiglia, non posso dire di aver apprezzato il modo in cui si è assicurato quest’immunità.

Gli autori hanno bevuto troppo e oltre a dimenticarsi la scena dei pop corn di Olivia, hanno cancellato dalla loro mente la puntata NO MORE BLOOD, in cui Huck prometteva a Quinn che non avrebbe più ucciso nessuno, che avrebbe tenuto a bada la bestia. In pratica ci hanno voluto dire NoMoreBlood sti cazzi, facciamo anche noi come gli autori i The Walking Dead che fanno crepare gente a caso in ogni episodio solo per il gusto di farlo. Il grado di indignazione di Quinn poi è stato pari al grado di indignazione che ho io quando qualcuno prende una patatina dal mio piatto senza chiedere. Non solo ha accettato di buon grado che Huck praticamente le abbia detto che non vuole stare con lei perché vuole rimettersi con la sua ex moglie, ma ha anche coperto il suo omicidio facendo credere ad Olivia che Abby sia in qualche modo coinvolta. Bisogna dire che Quinn aveva proprio ragione a definirsi il cagnolino di Huck, perché è proprio questo per lo show in questo momento; nient’altro che un cagnolino obbediente. In pratica gli autori avranno pensato che non era giusto che Fitz stesse cominciando a far sentire la sua autorità e che quindi mancava la marionetta di turno in questa serie, allora hanno deciso di passare il testimone a Quinn.. Così tanto per. Secondo me questi sono proprio gli errori più grossi di questa serie: i personaggi tendono costantemente a tornare sui loro passi, non riescono mai ad avere un evoluzione concreta e questo a lungo andare può stufare.

18495_975119352498537_9111460989510453901_n

Lo stesso vale per Cy. Posso accettare che Cy sia The Devil come lo definiva James, che si maligno inside, ma non posso accettare che non mi vogliano MAI mostrare quell1% di umanità che possiede. L’abbiamo vista quando ci è stata raccontata la storia di come si è innamorato di James, ma mai più in seguito. Pensavo davvero che sotto sotto volesse fare qualcosa per Abby, ma il fatto che volesse solo il libro è stata una grande delusione. GRANDE.

Leo ed Abby mi sono piaciuti. È stato bello vederli urlarsi dietro, vedere queste due grandi personalità che tentano di sovrastarsi in continuazione, ma proprio per questo quando Abby ha detto che si sarebbe occupata lei della faccenda, mi aspettavo che almeno PROVASSE a fare le cose da sola invece di chiamare Olivia.

L’unico grande yay della puntata è per Mellie che sta per candidarsi come senatrice!

Con il finale di stagione che si avvicina arriva il toto morte annuale in Shondaland: in settimana è stata diffusa la notizia dalla nostra Shondona secondo la quale ci sarà una grande morte nel finale si stagione di Grey’s Antomy o di Scandal. La dipartita riguarderà un personaggio molto amato e presente da tempo nello show. Voi su chi puntate? Io penso che la morte sarà in Scandal e i personaggi potrebbero essere Huck per il cammino oscuro dal quale non riuscirà a redimersi oppure David Rosen per la sua battaglia contro il B613.

Puntata senz’infamia e senza gloria. Voto: 6

Cari lettori, da quest’anno vi invito a cliccare “mi piace” su questa meravigliosa pagina Shonda Rhimes Italia dedicata al mondo di Shonda! Qui ogni settimana potrete trovare immagini, video e notizie riguardanti non solo Scandal, ma anche Grey’s Anatomty e il nuovissimo How to Get Away with Murder!

 

Vi lascio con il promo subbato della 4×17!

Julia
Linguist, writer, reader, filmgoer and totally addicted to telefilm. Studia lingue, le ha sempre studiate e sempre le studierà. Fin dalle elementari ha sempre e solo avuto in testa l'inglese, ora sa anche francese, spagnolo, russo e tedesco, ma se avesse tempo imparerebbe tutte le lingue del mondo. La sua vita da strega.. Ehm cioè filmica e telefilmica è cominciata con Hocus Pocus, poi con Charmed ed infine con Harry Potter (sì, è fermamente convinta che il mancato arrivo della sua lettera sia stato solo una svista del sistema postale italiano – qui girano solo gufi ubriachi- ù.ù ). Non essendo stata convocata a Hogwarts ha passato l'adolescenza prima a Capeside con Dawson e la sua compagnia, poi a Stars Hollow dalla famiglia Gilmore ed infine ha deciso di frequentare i “quartieri alti” di Orange County in compagnia di Ryan, Seth, Summer e Marissa e dell'Upper East Side cercando di scoprire chi fosse Gossip Girl. Per guarire la sua dipendenza da quella gioventù ricca; è andata a farsi curare al Seattle Grace Hospital, luogo dove fa ritorno ogni anno anche se Shonda cerca di ucciderla. Deve confessare, però, che gironzolando per Mystic Falls e per Beacon Hills ormai è abituata a rischiare la vita. Nel tempo libero legge, legge, legge e scrive, scrive, scrive. Sogno nel cassetto: vivere a New York e scrivere sul cinema. Piano B: piazzarsi davanti agli studios di Los Angeles e, in qualche modo, farsi assumere. Motto: A volte possiamo far avverare i sogni. Non succede spesso, ma quando possiamo dobbiamo farlo.

Related Articles

4 COMMENTS

  1. Uh, non sapevo dell’annuncio della morte…. Anche io penso sia David Rosen, ma potrebbe anche essere Derek Shepherd, visto che Patrick Dempsey voleva lasciare Grey’s anatomy, anche se, di fatto, l’ha praticamente già lasciata, quindi potrebbe non essere lui…
    Comunque mi ritorna il solito dubbio: ci sono più morti in Shondaland o in Game of Thrones?

    • Secondo me George Martin e Shonda Rhimes lavorano assieme ahahaha. Comunque preferisco che schiatti DavidTappezzeriaRosen piuttosto che Derek.. Altrimenti GA sarebbe da chiudere!

  2. Posso solo dire che mi manca la prima stagione, ho visto tutte e dieci le puntate in due giorni. Ovviamente la storia d’amore segreta non poteva durare in eterno ma neanche quello che ci proprinano oggi. Fitz era l’uomo ideale, Olivia era una donna forte, indipendente e rispettata e Mellie era il diavolo. Oggi è tutto cambiato e Mellie è diventata uno dei miei personaggi preferiti perché ha avuto una reale crescita in queste 4 stagioni. Per non parlare del rapporto di i due pseudo fidanzati della protagonista, un giorno combattono per il cuore di Olivia e quello dopo la spiano allegramente insieme. Purtroppo il telefilm non mi piace più come una volta.
    Condivido la tua recensione e Lena Dunham ha riproposto lo stesso personaggio che interpreta in Girls, quindi bocciata.
    Secondo me hanno rovinato il personaggio di Quinn, la svolta dark non mi ha mai convinto e questo strano rapporto con Huck mi convince ancora meno.
    Cyrus ormai è noioso e ripetitivo, mentre Leo e Abby mi piacciono molto insieme, lei finalmente ha un ruolo e non è solo la migliore amica di Olivia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,429FollowersFollow

Ultimi Articoli