Sabrina | La serie di Netflix ha trovato la sua zia Zelda

Ora che ha trovato l’attrice che interpreterà la zia Zelda, la nuova famiglia Spellman della TV è sempre più vicina al termine dei casting.

L’attrice australiana Miranda Otto, già vista in Homeland e 24:Legacy, sarà Zelda Spellman nella serie di Netflix che ancora non ha un titolo definitivo. La sua descrizione ufficiale è questa: “Orgogliosa e devota, Zelda pensa che non ci sia onore maggiore di servire il Signore Oscuro e di essere membro della Church of the Night. Guida la famiglia con disciplina ed è molto protettiva nei confronti di Sabrina, e con Hilda creano la coppia Caino-Abele”

Otto, una series regular, si unisce ai membri del cast già annunciati Kiernan Shipka (Sabrina), Lucy Davis (Aunt Hilda), Jaz Sinclair (la BFF di Sabrina Rosalind), Michelle Gomez (La maestra posseduta di Sabrina, Mary Wardell) e Chance Perdomo (il cugino di Sabrina, Ambrose).

Basato sui fumetti “The Chilling Adventures of Sabrina” – scritto dallo showrunner di Riverdale, Roberto Aguirre-Sacasa, che è a capo della serie Netflix. Questo adattamento vede Sabrina che cerca di adattarsi alla sua doppia natura – mezza strega e mezza mortale – mentre le forze del male incombono su di lei, sulla sua famiglia e sull’intero genere umano.”

(Ci pare quasi inutile dirlo, ma questa versione non avrà le risate registrate di sottofondo)

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,320FollowersFollow

Ultimi Articoli