S.H.I.E.L.D. | Bennet ed Henstridge sulle guest star: Stan Lee, Jaimie Alexander e Bill Paxton

TV Guide Magazine's Hot List PartyMarvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. ha alcune grandi guest star pronte per il resto della prima stagione. Sia l’episodio 13 che il 15 presenteranno apparizioni di facce familiari dell’universo Marvel, mentre un attore molto famoso avrà un arco di più episodi come agente ex collega dell’Agente Coulson interpretato da Clark Gregg più tardi nel corso della stagione.

Nel frattempo, Zap2it ha parlato con le protagoniste Elizabeth Henstridge e Chloe Bennet riguardo le imminenti guest star, durante il party della ABC al tour stampa invernale dei TCA 2014. Con Stan Lee in programma per l’episodio “TRACKS” del 4 febbraio, Jaimie Alexander di Thor: The Dark World che arriverà nell’episodio 15 e Bill Paxton che presto si aggiungerà alla mischia come Agente John Garrett, c’è molto da aspettare con impazienza.
“Bill è la persona migliore che esista. Siamo un gruppo molto legato, quindi potrebbe risultare intimidatorio per le guest star”, si agita la Bennet parlando di Paxton, “ma Bill si è integrato benissimo. E’ incredibile. E’ così divertente; lo adoro e il suo personaggio mi piace molto. … E’ fantastico. Tutti ameranno il suo personaggio.”
Una recente anticipazione su “TRACKS” ha rivelato il personaggio di Stan Lee, ed è stato detto in precedenza che avrà più che un cameo nell’episodio. Nonostante di solito abbia solo piccole parti quando compare nei film dell’universo Marvel, la leggenda dei fumetti avrà un personaggio completamente sviluppato in Agents of S.H.I.E.L.D..
La Henstridge ha lavorato con lui sul set e ha descritto quest’esperienza come “davvero extracorporea”. “E’ stato adorabile, un vero gentiluomo. Ha così tanta energia! Voglio dire, girare su un treno non è una cosa facile. E’ molto instabile. Lui è incredibile, lo incontri e pensi abbia 45 anni e invece non è così. E’ davvero una leggenda; ancora non riesco a credere che sia successo”, dice, “Spero che torni”.
Per quanto riguarda Jaimie Alexander, la sua entrata in scena avviene dopo il grande episodio crossover tra Agents of S.H.I.E.L.D. e Thor: The Dark World. Il fatto che ci sarà questa sua apparizione dimostra che la serie non smetterà con i suoi collegamenti all’universo Marvel solo perché uno dei film ha finito la sua corsa al botteghino.
“Potrebbe dare ancora di più l’impressione di un crossover a causa del motivo che porta Lady Sif sulla Terra”, dice Bennet, “Dovrete aspettare e vederlo. Sono nervosa. E’ probabile che la Marvel mi abbia messo una cimice addosso.”

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. va in onda ogni Martedì, ore 8 pm ET/PT sulla ABC.

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,429FollowersFollow

Ultimi Articoli