Rivedremo Ned Stark in ‘Game of Thrones’?

game-of-thrones-ned-stark-flashback-hbo

Attenzione: Questo articolo contiene spoiler riguardanti il romanzo La danza dei draghi e potenziali spoiler sulla serie tv Game of Thrones.

Come provato nella terza stagione di Game of Thrones, Bran Stark ha l’abilità di vedere nel passato e nel futuro grazie al suo potere della visione. Lo scorso anno, lo abbiamo visto avere visioni riguardanti sua madre, Catelyn Stark, e i fratelli Robb Stark e Jon Snow.

Nel secondo episodio della stagione 4, Bran ha una breve visione del suo defunto padre, Eddard Stark. E’ un segno di cosa ci riserva il futuro?

Nel romanzo della saga Le cronache del ghiaccio e del fuoco, La danza dei draghi, Bran ha una visione dove vede una più giovane versione del suo defunto padre che parla ad un Albero Diga. Alcuni si sono chiesti se Sean Bean sarebbe tornato nei panni di Ned Stark nel caso la visione di Bran fosse stata inserita nello show, ma a quanto pare potrebbe non essere stato necessario perché Isaac Hempstead-Wright, che interpreta Bran, dice che la scena era già stata girata.

“Era una scena che abbiamo girato nel pilot in realtà, e non venne mai usata”, dice Hempstead-Wright. “Era davvero figa”.

Forse gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss hanno girato la scena con l’intenzione di conservarla per le stagioni successive? “Forse!” concorda Hempstead-Wright. “Forse non l’abbiamo usata per un motivo ed è stata girata per degli strani riferimenti 10 stagioni più tardi”.

Ovviamente potrebbe anche essere solo una coincidenza. La danza dei draghi è uscito il 17 luglio 2011 — dopo che la prima stagione di Game of Thrones era già andata in onda. Ma considerando che l’autore George R.R. Martin ha già rivelato a Benioff e Weiss come finirà la serie e c’è stata la rivelazione del Re della Notte, potrebbe anche avergli detto di approfittare di Bean finché l’avevano.

Game of Thrones va in onda la domenica, ore 9 p.m. ET/PT su HBO.

 

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,506FollowersFollow

Ultimi Articoli