Revenge | Una nuova stagione dai ritmi più soft

HENRY CZERNY, CHRISTA B. ALLEN, EMILY VANCAMP, JOSH BOWMAN

Dopo quella che in molti hanno considerato una seconda stagione deludente, il nuovo showrunner ha deciso di riportare Revenge alle origini.

“La passata stagione era molto incentrata sul destino, ma questo tema si è concretizzato in così tanti modi diversi e in un modo così spettacolare che il nostro obiettivo quest’anno era davvero quello di rallentare le cose. Volevamo riprendere contatto con i personaggi esattamente nel punto in cui ci eravamo interrotti – è quanto ha detto a TVGuide Sunil Nayar, il produttore esecutivo della serie – Quindi abbiamo riportato tutto nel microcosmo Hamptons, e ci siamo dati alle relazioni e agli intrighi che fanno parte al 100% di quel mondo.”

Ricapitolando, ecco a che punto ci siamo lasciati nella passata stagione: Aidan (Barry Sloane) dice a Emily (Emily VanCamp) che ha ucciso lui Takeda (Cary Hiroyuki-Tagawa), Aidan e Daniel (Josh Bowman) si accapigliano, un’esplosione al Grayson Global uccide Declan (Connor Paolo), Charlotte (Christa B. Allen) è incinta, il Governatore Conrad (Henry Czerny), da poco eletto, dice a Victoria (Madeleine Stowe) che non c’è nessuna Iniziativa, Patrick (Justin Hartley), il figlio perduto da lungo tempo di Victoria, arriva alla sua porta, Nolan (Gabriel Mann) viene arrestato per il blackout di New York ed Emily dice a Jack (Nick Wechsler) – con l’intenzione di impedirgli di sparare a Conrad – che è lei la vera Amanda Clarke.

In tipico stile Revenge, la stagione 3 (premiére in onda domenica alle 9/8c su ABC) si aprirà con una scena dal futuro: una Emily vestita da sposa viene colpita da un proiettile e cade fuori bordo (potete vedere questa scena iniziale qui). Da lì, torniamo al presente, ovvero sei mesi dopo il finale della 2° stagione. Come negli anni passati, la prima metà di stagione si svilupperà per arrivare a questa sequenza iniziale della sposa che cade in acqua. Quindi, cosa si aspettano i fan dai loro Hamptonsiani preferiti? Leggete il resto dell’articolo per avere delle anticipazioni direttamente dallo showrunner della serie.

Team Emily-Nolan:
Il nostro duo preferito non attraversa crisi e, infatti, la loro amicizia verrà esplorata ulteriormente in questa stagione. “Al ritorno, Emily e Nolan saranno insieme al 100% – ha detto Nayar – Ma allo stesso tempo, mentre i due diventeranno una sorta di partner-del-crimine, inizieremo ad esplorare le dinamiche del loro rapporto e della loro amicizia che prosegue. Loro si mettono alla prova in un modo che non avevamo mai visto prima.”

Una Victoria (stranamente) felice
Dopo aver visto l’avvicinamento tra Victoria e Patrick, i telespettatori potrebbero pensare che il loro rapporto sembri alquanto sospetto – in effetti, noi lo abbiamo pensato. Nayar ha spiegato che l’idea non era quella di sviluppare la cosa in questo modo. “Penso che quello che li fa sembrare un po’ loschi è il fatto che non si è mai vista una Victoria così aperta e felice con qualcuno e questo crea un’intimità che è un po’ sconcertante. C’è una vulnerabilità di fondo che porta con sé l’intimità più grande che abbiamo mai visto, perché lei si fida di lui e lui si fida di lei.”

Jack arrabbiato
La passata stagione era iniziata con uno scompigliato Jack che toccava il fondo, ma in questa vedremo un Jack giustamente furioso. (Non penserete certo che la rivelazione di Emily lo lasci indifferente, vero?). “Il suo obiettivo è capire chi è davvero la donna che gli ha mentito per due anni – ha detto Nayar – Quindi, anche se c’è della rabbia in superficie, sotto ci sono degli indizi della sua connessione con lei e dei ricordi di quella che era. Jack deve riconciliarsi con quello che Emily rappresenta, ma sente anche il bisogno di andare avanti e trovare la felicità che sente di meritare.”

Possiamo aspettarci anche un Jack più responsabile. “Nella passata stagione delle forze esterne hanno preso il controllo della sua vita e alla fine Jack ha sofferto una perdita dopo l’altra. Quindi quest’anno ha un approccio diverso che si può sintetizzare in ‘Sono io il padrone del mio futuro e voglio controllare il mio destino'”.

Daniel ed Emily di nuovo insieme
Ma il loro amore è reale? O si stanno prendendo in giro l’un l’altra? “Si capisce che per Emily stare con Daniel ha un che di strumentale… Questa domanda aleggerà continuamente tra i due: ‘Cos’è davvero il loro rapporto?’ Il bello di Daniel in questa stagione è che anche lui inizierà a prendere il controllo della sua vita. L’anno passato lo vedevamo fare quello che Conrad voleva, quello che Emili voleva, quello che la compagnia voleva. Ma Daniel diventerà davvero un uomo nuovo e, per questo, Emily sarà molto sorpresa, non si aspetterà affatto questa svolta. In alcuni momenti avrete davvero la sensazione che ci sia del fuoco, tra loro.”

Una parte più morbida di Conrad
Può sembrare impossibile, ma il patriarca dei Grayson potrebbe al momento cedere un pochino. “Vedrete Conrad partire per un viaggio di auto-analisi, questa stagione – ha commentato Nayar – Vedremo un po’ più di introspezione e un po’ di vulnerabilità, come abbiamo visto la vulnerabilità di Victoria quando è arrivato il figlio. Volevamo dare di nuovo un senso ai Grayson come famiglia.”

Il ritorno del pennarello rosso
Alla fine, la firma distintiva della serie tornerà con regolarità, anche se Nayar mette in guardia che non ci sarà un’apparizione alla settimana. “Nei primi 10 episodi ci sarà più di una X rossa, ma sarà preso in esame anche cosa queste significheranno per Emily, per le persone prese di mira e per quelli che adesso sanno tutto. Adesso ci sono tre persone che sanno quello che sta facendo Emily. Quindi, quando qualcuno viene preso di mira, Aidan sa perché, Nolan sa perché e Jack sa perché. Dal momento che si tratta di tre persone diverse, le loro reazioni iniziano tutte con il chiedere a Emily in che direzione sta andando la sua missione e quali ripercussioni questa avrà”.

Siete emozionati per il ritorno di Revenge? Cosa vorreste vedere nella 3° stagione?

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.