Revenge | L’EP parla della morte di [SPOILER] e della nuova guerra Emily-Victoria

revenge-daniel-deadL’anticipatissima morte di domenica in Revenge potrà anche essere stata uno shock per gli spettatori, ma il produttore esecutivo Sunil Nayar ha detto a TVLine che era stato tutto pianificato molto prima dell’inizio della quarta stagione – e che la vittima ne è stata più che entusiasta.

“All’inizio della stagione io e Josh [Bowman] abbiamo parlato della strada che volevamo far intraprendere a Daniel,” spiega Nayar. “Ci siamo trovati subito d’accordo sul fatto di far accadere una cosa così importante nel finale invernale, e anche sul fatto di metterla sul piano della redenzione; il momento [fra Emily e Daniel] alla fine è stato bellissimo. È stata anche un’opportunità per continuare a cambiare la direzione dello show, in modo da non diventare prevedibili e fare in modo che il pubblico non riesca mai a capire cosa accadrà dopo.”

Parlando di ciò che accadrà prossimamente, eccovi l’intera intervista con Nayar, che anticipa l’impatto che avrà la morte di Daniel, l’avvento di Malcom Black e il nuovo motivo che porterà Emily e Victoria a volersi saltare alla gola a vicenda.

TVLINE | Le ultime battute fra Emily e Daniel sono state molto intense. Come ti senti riguardo a come sono finite le cose fra loro?
Quel momento è stato estremamemente bello e toccante, l’idea di  lui che muore compiendo un gesto assolutamente nobile. Alla fine ha capito cosa significhi essere responsabili. Per lo show si tratta di un’enorme perdita, ma in questa stagione volevamo far intraprendere un nuovo cammino a Daniel ed Emily. I fan pensavano veramente che sarebbero tornati insieme, il che mi ha fatto capire quanto siamo stati bravi a raccontare questa storia e quanto lo siano stati [Emily VanCamp e Josh Bowman].

CHRISTA B. ALLENTVLINE | Ora che il fratello è morto, rivedremo o sentiremo parlare di Charlotte?
Stiamo pensando all’idea di cosa stia facendo Charlotte in rehab, e abbiamo parlato anche di come potrebbe reinserirsi nello show da qui alla fine della stagione. Ma non c’è ancora nulla di definitivo, anche se ci pensiamo di continuo.

TVLINE | Immagino che Victoria si senta molto in colpa per aver azionato la macchina che a portato alla morte del figlio.
Sì e no. Questo diventerà un dibatitto vitale fra Emily e Victoria: chi è colpevole di ciò che è accaduto a Daniel? Volevamo che tutti avessero avuto una piccola parte in ciò che è successo. Emily è stata quella che ha attirato Kate in casa propria, ma è Victoria che ha messo in moto il tutto. E David ovviamente, è quello che ha portato questa minaccia nelle loro vite. Sono tutti colpevoli di ciò che è accaduto a Daniel.

TVLINE | E cosa ci dici di David? Tenterà nuovamente di uccidere Victoria nel 2015?
Sicuramente ci sono degli affari in sospeso. La morte di Daniel ovviamente ha cambiato le carte in tavola, ma i tre episodi di gennaio sono favolosi. Cercheremo di rispondere a questa domanda, e penso che la risposta sorprenderà in più di una maniera gli spettatori.

revengeTVLINE | Immagino che Malcom Black non sarà felice di sapere cosa sia successo a Kate.
[Ride] Sì, questa è una maniera molto carina per dirlo. Malcom non ne sarà felice, quando e se scoprirà della morte della figlia. Quando torneremo, riprenderemo direttamente da dove abbiamo lasciato, e vedremo come i nostri personaggi cercheranno di evitare questa minaccia.

TVLINE | Dovremmo preoccuparci per Jack, visto che è stato lui a sparare a Kate?
Assolutamente sì, anche dal punto di vista emotivo. Jack ha fatto qualcosa che non pensava sarebbe mai arrivato a fare, a qualcuno che l’ha ingannato. Si ritrova quindi in uno nuovo stato mentale, vedremo Jack affrontare il trauma dovuto alle proprie azioni, ma anche trarre nuova forza per la sua abilità a controllare una situazione.

TVLINE | E poi c’è Margaux, che porta in grembo l’ultima speranza della famiglia Grayson. Sotto che genere di pressione si troverà, e che genere di pericoli dovrà affrontare?
Vedremo una Margaux molto diversa andando avanti. Non le andrà giù il fatto che Daniel sia morto a Grayson Manor per salvare Emily. Margaux trarrà una nuova energia da questo, ma la sua rabbia e il suo risentimento non faranno bene al bimbo che porta in grembo.

ELENA SATINE, GABRIEL MANNTVLINE | Mi piace molto anche questa alleanza fra Nolan e Louise. Dove si andrà a parare?
In un luogo meraviglioso. Questi due sono fantastici insieme, e presto incontreremo il fratello di Louise, anche lui meraviglioso. Potrete veder crescere un’amicizia, che prenderà un’ottima piega negli episodi di fine gennaio. Gli spettatori la adoreranno, e loro due insieme sono straordinari.

TVLINE | Per molti fan questo show era basato su Emily e Daniel o su Emily e Jack. Ora che Daniel non c’è più, Emily si sposterà nell’orbita di Jack?
Senz’altro, per quanto triste sia il fatto che legheranno attraverso la morte e il dolore. Vedremo anche Ben farsi avanti e avere un ruolo maggiore, il che renderà le dinamiche fra i due colleghi molto interessanti. Ben è nuovo a tutto ciò; non ha addosso tutta la storia e il bagaglio che si portano dietro Jack ed Emily, quindi c’è questo elemento di novità che immagino sarà molto affascinante per lei.

TVLINE | Mi si sono subito rizzate le orecchie quando Ben ha citato la sua ex moglie. La vedremo?
Sei molto perspicace. Sicuramente stiamo parlando del suo personaggio e abbiamo molte idee ottime per lei.

TVLINE | Per finire, sembra che tu stia abbattendo tutti i divieti ultimamente. Stai consapevolmente usando questa stagione per fare tutto ciò che hai sempre voluto?
Sì, lo stiamo facendo. Ci sono sempre stati discorsi riguardanti [un’ultima stagione], e il network ci ha sempre supportato molto. Si ha sempre paura quando si rendono reali delle cose – come Victoria che scopre che Emily è in realtà Amanda Clarke – si pensa, “e ora cosa faremo?” Ma bisogna dare credito al nostro staff di autori, perché riusciamo sempre a uscire da ogni angolo nel quale ci infiliamo. Sarebbe sbagliato dire che stiamo affrontando questa stagione come se fosse l’ultima, ma non siamo comunque spaventati all’idea di prendere decisioni radicali.

 

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.