Quotes of the Week #101

Liv, I didn’t want to have to tell you like this but… I’m gay. But not to worry, it’s only until I eat my next brain.
– Lowell, iZombie 1×07, “Maternity Liv”

Buona domenica Addicted! Happy Star Wars day everyone!
Dopo la camminata sul viale dei ricordi di settimana scorsa, oggi torno a proporvi citazioni dagli episodi andati in onda in settimana, e partirei subito con Ward e il suo cuore tenero, dalla 2×19 di Agents of S.H.I.E.L.D., “The Dirty Half Dozen”. So che molti di voi odiano il personaggio, ma io non ce la faccio proprio… è stato il mio preferito fin dal pilot di S.H.I.E.L.D., e non credo smetterà di esserlo… mi piace la complessità che lo contraddistingue, come non possa essere assolutamente considerato uno dei buoni ma come in fondo il ruolo del cattivo gli venga bene solo fino a un certo punto.

10100

Coulson: You want to tell me what this call’s really about?
Ward: I always knew the team wasn’t going to forgive me. Some people just don’t deserve forgiveness, but Kara, she does. That’s why I’ve returned her to S.H.I.E.L.D.
Coulson: Ward, there’s…
Ward: She was a good agent. A good person. Then HYDRA ambushed your safe house, took that from her; took everything. Whitehall broke her and I have tried to fix her but I’m just not the right man for it. There’s not enough good left inside me. She deserves better.

Coulson: Vuoi dirmi perché mi hai chiamato?
Ward: Ho sempre saputo che il team non mi avrebbe mai perdonato. Alcune persone non meritano di essere perdonate, ma Kara, lei lo merita. Ecco perché lo riconsegnata allo S.H.I.E.L.D.
Coulson: Ward, c’è…
Ward: Era una brava agente. Una brava persona. Poi HYDRA ha messo a soqquadro il vostro nascondiglio, le ha portato via tutto. Whitehall l’ha fatta a pezzi e io ho cercato di guarirla ma non sono la persona giusta per farlo. Non c’è abbastanza bene rimasto in me. Si merita di meglio.

Rimanendo in tema “perle di Ward…”

May’s actually pretty friendly once you get to know her.

May è abbastanza amichevole una volta che la si conosce.

Sono state un paio di settimane molto, molto dure per i fan di Grey’s Anatomy e ve lo dico di nuovo: I feel you. Invece di citare qualcosa tratto dall’episodio di giovedì scorso, vi riporto una frase di Derek tratta da quello di settimana scorsa, “How To Save A Life”. La citazione nella gif invece, immagino sia un po’ lo stato d’animo di tutti gli affezionati allo show…

10101

The first time I kissed my wife, she wasn’t my wife then, she was just this girl in a bar. But when we kissed, it was like, I gotta tell you, it was like I’d never kissed any other woman before. It was like my first kiss. The right kiss.

La prima volta che ho baciato mia moglie, non era ancora mia moglie, era solo una ragazza in un bar. Ma quando ci siamo baciati, è stato come, è stato come se non avessi mai baciato nessuna donna prima. Come se fosse il mio primo bacio. Il bacio giusto.

Il ventesimo episodio di questa decima stagione di Supernatural, “Angel Heart”, mi è sembrato molto il classico episodio da “calma prima della tempesta”, e ho sinceramente paura di cosa ci riserveranno da qui al finale. In ogni caso, Sam ha riassunto in cinque parole quello che per certi versi è un po’ il filo conduttore di questa serie.

Death doesn’t always mean goodbye.

Morte non significa sempre addio.

E Dean è un po’ (tanto) borderline ultimamente, ma bisogna comunque fare un applauso alla sua caparbietà.

10104

I’ll keep fighting. I’ll keep swinging til I got nothing left.

Continuerò a lottare. Continuerò a darmi da fare finché non mi sarà rimasto più niente.

Parliamo ora di lieti fini, e no, questo per una volta non significa Once Upon a Time ma Daredevil. Dal season finale della prima stagione:

You were right… what you told me over the radio that night. Not everyone deserves a happy ending.

Avevi ragione… quando mi hai detto quella cosa alla radio quella notte. Non tutti meritano un lieto fine.

Tornando invece indietro al terzo episodio di questa prima stagione, “Rabbit in a Snowstorm”, vediamo cosa pensa il nostro Matt riguardo a ciò che accade in tribunale.

10102 10103

A man is dead. And my client, John Healey took his life. This is not in dispute. It is a matter of record… of fact… and facts have no moral judgement. They merely state what is. Not what we think of them, not what we feel. They just are. What was in my client’s heart when he took Mr. Prohaszka’s life, whether he is a good man or something else entirely, is irrelevant. These questions… of good and evil, as important as they are, have no place in a court of law. Only the facts matter.

Un uomo è morto. E il mio cliente, John Healey, l’ha ucciso. Questo è indubbio. È un dato di fatto… e i fatti non hanno giudizio morale. Mostrano solo cosa è accaduto. Non importa cosa ne pensiamo o come ci sentiamo a riguardo. Sono solo fatti. Quello che il mio cliente ha provato quando ha tolto la vita a Mr. Prohaszka, se sia una brava persona o non lo sia affatto, è irrilevante. Queste domande… sul bene e sul male, per quanto possano essere importanti, non possono essere poste in un tribunale. Solo i fatti contano.

Passiamo ora alla 6×20 di The Vampire Diaries, “I’d Leave My Happy Home For You”. Vi dono un po’ di miele gratuito.

Elena: I love you.
Damon: ’til death do us part.

Elena: Ti amo.
Damon: Finché morte non ci separi.

Poi ho una domanda: perché Damon dovrebbe anche solo pensare di prendere la cura? Non farebbe la stessa identica fine di Katherine? Risposta: certo che la farebbe (anche se la continuity a volte è un optional). Comunque stando ad Alaric il problema è un altro…

10109

Damon, if you take that cure, you can never be a vampire, ever again.

Damon, se prendessi la cura non potresti mai più essere un vampiro. Mai più.

Nella 2×05 di Finding Carter, “Wake Up Call”, Carter getta tutta la sua frustrazione in faccia a una povera sensitiva che legge i tarocchi. O pretende di saperlo fare.

Here’s a question. How come everything you hear off of every Tarot reader is positive? Is all the energy off of every person who comes in her positive, or do you like have to hide the bad news?

Ecco una domanda. Com’è che chi legge i tarocchi ha solo cose positive da dire? L’energia di tutti quelli che entrano qui è positiva, o semplicemente fate a meno di dare le brutte notizie?

Ma il pezzo più meritevole dell’intero episodio, credo sia stato il seguente:

10105 10106 10107 10108

Sono cresciuto in una famiglia normalissima. I miei due padri si amano. Nessun rapimento. Nessuna bugia. Nessun dramma. La mia famiglia non ha problemi del genere. Ma mi piacerebbe essere il ragazzo al quale puoi parlare dei tuoi di problemi.

Cito ora Reese dalla 4×21 di Person of Interest, “Asylum”.

It was a chance to be close to you again. And I didn’t want share that with anyone else.

Era un’occasione per starti di nuovo vicino. E non volevo dividerla con nessun altro.

E sempre Reese:

I took a trip to the mountains and I saw an old friend. She reminded me of what I’ve been missing.

Ho fatto un viaggio sulle montagne e ho incontrato una vecchia amica. Mi ha ricordato cosa mi stessi perdendo.

Il premio per il tweet della settimana, a sto giro va a Brett Dalton!

E con questo io vi saluto e vi do appuntamento a domenica prossima!
-Elsa.

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli