Quantico | L’identità del terrorista, la canzone d’amore di Ryan e altro ancora.

PRIYANKA CHOPRA

Contiene SPOILER dell’episodio di domenica di Quantico, il fall finale

Dopo settimane di misteri e false piste, possiamo finalmente annunciare che almeno una delle questioni più pressanti è stata risolta: il nome della Vasquez si scrive Natalie (come alcuni di voi avevano suggerito) e non Nathalie (come TVLine ha scritto fino ad ora).

Lo scrivevano così perché quello era lo spelling che si trovava in tutti i materiali pubblicitari all’inizio dello show, ma poi lo show ha apportato un cambiamento e… oh, certo, aspettate, non è questa l’enorme rivelazione del fall finale di cui volevate sentir parlare?

Stiamo solo scherzando! Abbiamo parlato con il produttore esecutivo Joshua Safran riguardo agli eventi dell’episodio di questa domenica, incusi:

Elias che tenta di incastrare Simon, facendolo passare per colpevole – ma quando Alex & Co. capiscono che l’avvocato era coinvolto nell’attacco, Elias confessa di essere stato minacciato e obbligato a rapire Alex e lasciare in quell’hotel la mattina in cui è scoppiata la bomba. E, dopo aver confessato, si è ucciso lanciandosi dalla finestra.

– L’FBI che trova la seconda bomba nella stanza della caldaia dell’hotel. La bomba viene disinnescata per un pelo… ma poi un’altra bomba esplode sotto la banca che era diventata la centrale di comando dell’FBI vicino a Grand Central.

Caleb che vista questo stesso luogo (sotto l’alias Mark Raymond) un paio di settimane prima dello scoppio della prima bomba e che fa notare che l’edifico è così vicino a Grand Central…

Nel frattempo, nella timeline di Quantico, incontriamo la madre di Caleb, la Senatrice Claire Haas (interpretata da Marcia Cross) e l’ex moglie di Ryan/ora sua partner all’FBI, Hannah (interpretata da Eliza Coupe) ad uno chiccoso part per l’ultimo dell’anno a casa Haas.

Ci siamo? Bene. Continuate a leggere per scoprire cosa ha da dire Safran sul futuro dei NAT (e qualche chicca divertente sulla trasformazione di Ryan in un cantastorie perdutamente innamorato).

SIMON ANTHONY, GRAHAM ROGERS

TVLINE | I promo dell’episodio avevano promesso che avremmo scoperto l’identità del terrorista. Potrebbe sembrare una scemenza, ma adesso dovremmo pensare che sia Caleb?

Non posso rispondere, ma, ovviamente, è interessante che la banca dove Mark Raymond va a depositare il suo denaro sia la stessa che diventerà il nuovo centro di comando d’emergenza.

TVLINE | Devi ammettere però che la cosa non è chiara come potrebbe.

Beh, cioè, Elias è sicuramente un terrorista, ma scopriremo nel prossimo arco narrativo se è una semplice pedina di qualcuno che sta più in alto di lui o se ha agito da solo. Ma ha comunque portato a termine quella parte del piano — se non quello che ha portato alla morte di molte, moltissime persone. Quindi avete certamente scoperto l’identità di un terrorista. C’è ancora da scoprire se era l’unico e tutto dipende da se credete che quello che Elias ha detto nella stanza d’hotel fosse la verità, o se pensate che fosse il suo tentativo di guadagnare tempo affinché tutti raggiungessero il centro di comando d’emergenza.

TVLINE | La condanna di Alex sarebbe dovuta avvenire dopo poche ore, sarà posposta visto che tutti sono occupati con la seconda bomba? 

Direi di si.

TVLINE | Quella stanza d’hotel era bella in alto. Presumo che Elias non sarà più dei nostri.

Si. Sfortunatamente, per questioni di tempo, ho dovuto tagliare la scena del suo corpo a terra… anche perché mi sembrava ovvio che, vista l’altezza, fosse morto.

PRIYANKA CHOPRA, ELIZA COUPE

TVLINE | Nel passato, incontriamo Claire Haas e Hannah Weyland. Parliamo di Hannah prima. Sta facendo davvero ciò che è meglio per Ryan?

Beh, sta facendo ciò che crede sia meglio per Ryan… Una delle cose più divertenti di questo personaggio è che dice davvero quello che pensa, e il modo in cui la prendete sta a voi… Non è un personaggio machiavellico.

TVLINE | Sentiremo mai la canzone che Ryan ha scritto per Alex?

[Ride] Per scherzare, Josh Hopkins ha detto, “Oddio, devi scrivere la canzone. Non dirlo a Jake [McLaughlin]” allora Hunter [Ellis], il mio assistente, che è anche un compositore, ha scritto una canzone, ma l’ha fatta male, di proposito, e l’ha messa in coda al copione. Non l’ho detto a Jake, così, quando ha letto il copione e ha visto la canzone, è stato davvero divertente.

TVLINE | Shelby e la senatrice Haas hanno due dialoghi molto diversi nel corso dell’episodio, nel passato e nel presente. Le vedremo interagire ancora? Magari Clayton avrà una scena con le due donne? 

Non posso dire cosa capiterà a nessuno di questi personaggi, visto che erano nella banca quando la bomba è saltata.

TVLINE | Vediamo Charlie tornare a casa di Miranda e non è in buono stato. Riuscirà a raccontare cosa gli è successo?

Si, se si sentisse al sicuro potrebbe rispondere a questa domanda nell’episodio dodici.

TVLINE | Ultima domanda — ed è una domanda scottante, quindi, la prego, faccia attenzione — come mai Shelby e le altre ragazze avevano tutti quegli abiti da sera nei loro armadi a Quantico?

[Ride] Sai, ne abbiamo già parlato, ancora nel quinto episodio, quando hanno fatto quella missione sotto copertura a quel party. Ho parlato con Samantha Rattner, la costume designer: quei vestiti sono quelli che si sono procurate per quell’occasione e che non hanno indossato per quel party. [Ride]

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,379FollowersFollow

Ultimi Articoli