Pretty Little Liars | Recensione 4×23 – Unbridled

Finalmente ragazzi, questo è il grande ritorno che aspettavamo con ansia, quel momento che era stato annunciato e atteso con trepidazione e che ha riportato a Rosewood uno dei personaggi chiave di tutta la storia nonché uno dei migliori in assoluto ossia *rullo di tamburi* ELLA!!! Crederete che io stia scherzando e che in realtà mi riferissi a Jason e invece no, sono seria quanto le paure di Spencer e parlo davvero di Ella, quella magnifica donna che rappresenta l’unica parte leggermente decente della famiglia di Aria e che è interpretata da quella creatura mistica di Holly Marie Combs, che è sempre un piacere veder recitare! Ma non siamo qui a discutere sulle regine della tv degli anni ’90 quindi sotto con la recensione!

Will you mArry me?

tumblr_n2brecIQJn1sm433uo1_250 tumblr_n2brecIQJn1sm433uo6_r1_250

Episodio regolare il penultimo di questa stagione, della serie “non confermo né smentisco ma al massimo faccio nascere qualche altro dubbio”, ma preparatorio per un finale che si prospetta ESPLOSIVO.  Come al solito tutte in fila, prendete il bigliettino e andiamo con ordine: avanti la prima Liar!

Spencer. E già, parto proprio da Spencer perché qui c’è bisogno di un’associazione che tuteli e protegga questa ragazza da Marlene King, non ci lamentiamo poi se al Radley le dedicano un’ala dell’istituto! Così come l’avevamo lasciata, così la ritroviamo, al massimo un po’ più stressata, confusa e disperata perché tutti sembrano possedere un pezzo di quel puzzle che ricomporrebbe le sue gesta in quella fatidica estate.

tumblr_n2edfyIGwb1ryfjs3o1_250 tumblr_n2edfyIGwb1ryfjs3o2_250

A questo si aggiungono i sensi di colpa che le stanno lentamente logorando l’anima, un rapporto inesistente con un fratellastro che la ignora come se fosse invisibile e il nostro fedele stalker che continua a cavalcare le sue paure per condannarla o molto più probabilmente per convincerla di qualcosa che non è successo, dando il colpo di grazia a un moribondo. Grazie al cielo, il gruppo delle liars sembra del tutto ricompattato e più forte di prima e mi ha fatto sorridere vedere Aria prendersi cura di Spencer, tra biscotti e giacche, mentre Hanna e Emily non hanno dubbi sulla sua innocenza.

tumblr_n2azvqSdwS1qaptf8o2_r2_250 tumblr_n2azvqSdwS1qaptf8o1_r2_250

È stato un po’ l’episodio delle mamme e anche se Veronica non è esattamente la mia preferita (e chissà perché visto che sprizza amore da tutti i pori), perlomeno non è suo marito o peggio ancora la sig. D e questo le porta certamente punti extra. Si può dire che adesso come l’ultima volta, Veronica stia soltanto cercando di proteggere Spencer dalla verità e da se stessa ma dato che in fondo nessuno degli Hastings l’ha mai capita per davvero, non riesce a vedere che è proprio la verità, per quanto sconvolgente e dolorosa possa essere, l’unica strada che potrebbe permettere a Spencer di non impazzire.

Così durante l’ultimo confronto con sua figlia, viene fuori un po’ per caso l’ennesimo racconto di cui Spencer ignorava l’esistenza nonostante ne fosse protagonista: a quanto pare due giorni prima della scomparsa di Ali, Spencer aveva dato fortemente di matto durante un litigio con Melissa e Alison, che collezionava informazioni come fossero armi di un arsenale, era venuta a conoscenza della storia proprio da Veronica, nonostante piacesse a mamma Hastings tanto quanto piaccia a me, immaginate voi.

tumblr_n2belvkRcv1ryfjs3o1_250 tumblr_n2belvkRcv1ryfjs3o4_250 tumblr_n2belvkRcv1ryfjs3o6_250 tumblr_n2belvkRcv1ryfjs3o7_250

Sta di fatto che sapere di una debolezza di Spencer era per le DiLaurentis una sorta di regalo natalizio e la conferma l’abbiamo anche dal racconto che Jason fa ad Emily (una volta braccato dalla ragazza) in cui ricordava di aver sentito la sig.D istigare Ali a “combattere” Spencer, credendo che fosse lei a perseguitare la sua adorabile figlia del male.

Con tutte queste premesse dipinte sulla tela, arriva anche Dean che si chiede come mai Spencer non riesca a dormire tranquillamente in camera sua. In realtà proprio il consulente sembra donarle qualche minuto di serenità in una scena molto carina in cui lui legge al suo fianco sul divano per farla addormentare. E proprio nell’unico momento in cui riuscivo un po’ ad apprezzare questo ragazzo, torna a casa Veronica che, vedendo quello che dovrebbe essere un professionista serio appisolato al fianco di sua figlia, decide (col benestare di tutti gli Spoby, me compresa) di licenziarlo.

tumblr_n2b5rvP8Oq1ryfjs3o2_250 tumblr_n2b5rvP8Oq1ryfjs3o5_250 tumblr_n2b5rvP8Oq1ryfjs3o7_250 tumblr_n2b5rvP8Oq1ryfjs3o8_250

L’apoteosi della storyline di Spencer in questo episodio la si raggiunge all’evento di beneficenza della sig. DiLaurentis in cui nonostante l’estrema bellezza nel suo abito da sposa, Spencer decide di passeggiare tra i boschi a caccia di –A con il quale ha un incontro quasi ravvicinato ma che le aveva lasciato comunque un grazioso regalo nel corpetto.

tumblr_n2bn859CNb1ryfjs3o8_250 tumblr_n2bn859CNb1ryfjs3o3_250 tumblr_n2bn859CNb1ryfjs3o10_250 tumblr_n2bn859CNb1ryfjs3o4_250 tumblr_n2bn859CNb1ryfjs3o6_250 tumblr_n2bn859CNb1ryfjs3o7_250

E allora passiamo ad Aria e alla sua splendida mamma. Bisogna notare che la storyline di Aria nell’episodio emerge proprio in relazione al ritorno di Ella e le loro scene insieme sono sinceramente bellissime. Aria si è sempre dimostrata molto adulta e responsabile nelle sue azioni ma il duro colpo sferrato da Ezra l’ha distrutta e ha fatto riemergere quel bisogno, che alla fine non va mai via, di avere una famiglia accanto per sentirsi protetta almeno in casa propria. Nonostante fosse stata lei a chiedere a sua madre di partire per proteggerla dalle minacce di A, Aria non riesce a restare impassibile di fronte alla felicità di Ella mentre lei è a pezzi, soprattutto perché distrutta dal dolore e dalla frustrazione di non poterne neanche parlare apertamente.

tumblr_n2cl64ukTF1rmdvpwo7_r1_250 tumblr_n2cl64ukTF1rmdvpwo1_250 tumblr_n2cl64ukTF1rmdvpwo4_r1_250 tumblr_n2cl64ukTF1rmdvpwo6_r1_250 tumblr_n2cl64ukTF1rmdvpwo5_250 tumblr_n2cl64ukTF1rmdvpwo8_r1_250

Ma se hai una mamma come Ella, è davvero difficile tenerle il broncio a lungo e per quanto ingenua e ultimamente un po’ pisola possa essere, Aria ha sempre avuto un gran cuore ed era lei la colonna portante della sua famiglia quando i ruoli tradizionali sembravano confusi.

tumblr_n2ealfK88F1r78fh8o2_250 tumblr_n2ealfK88F1r78fh8o4_250 tumblr_n2ealfK88F1r78fh8o5_250 tumblr_n2ealfK88F1r78fh8o3_250 tumblr_n2ealfK88F1r78fh8o1_250 tumblr_n2ealfK88F1r78fh8o6_r1_250

Ella Montgomery a breve diventerà Ella Muffin Boy e sua figlia Aria è ancora lì a gioire con lei mettendo da parte per un momento il suo cuore spezzato.

tumblr_n2axprHICP1qdwasao1_250 tumblr_n2axprHICP1qdwasao2_250

Infine arriviamo ad Hanna e Emily e se la prima prova a costruire qualcosa con Travis, la seconda dice addio a una storia in cui non ha più creduto da quando ha avuto la certezza che Ali fosse ancora viva. Non mi piace Paige e non mi è mai piaciuta al fianco di Emily ma per quanto lei possa aver tradito la sua fiducia, credo sinceramente che Emily non aspettasse altro e che abbia colto l’occasione al volo per dedicarsi completamente alla ricerca di Alison. Ed è quello che sia la bionda che la bruna si impegnano a fare durante la sfilata di beneficenza a casa DiLaurentis, in cui indossano nuovamente i loro costumi da detective sotto ingombranti vestiti da sposa.

tumblr_n2bh5nrbdJ1ryfjs3o7_r1_250 tumblr_n2bh5nrbdJ1ryfjs3o4_250 tumblr_n2bh5nrbdJ1ryfjs3o3_250 tumblr_n2bh5nrbdJ1ryfjs3o6_250

In realtà la missione viene compiuta con successo, seppur in maniera un po’ irrealistica, e le ragazze riescono a mettersi in contatto con Alison che, dopo aver controllato l’agenda, decide con grande bontà del suo cuore di dar loro un appuntamento per rivelare, per la prima volta nella vita, la sua verità.

Ed è questo il nostro finale: Aria, Spencer, Emily e Hanna partono all’avventura per andare a recuperare Alison (ma lasciarla lì dov’è no???) mentre anche A, a quanto pare, cerca rinforzi rintracciando la simpaticissima Cece Drake.

In conclusione, personalmente, continuo a credere che la sig. DiLaurentis, sola o in compagnia di A, stia facendo leva sui dubbi, sui vuoti di memoria e sulle paure di Spencer per farle credere di essere stata effettivamente lei a colpire Ali quella notte.

tumblr_n2buttSdAW1ryfjs3o2_r1_250 tumblr_n2buttSdAW1ryfjs3o1_r1_250

Ora resta da capire chi è stato a farci il regalo di toglierci quasi dalla circolazione Alison (perché fino a prova contraria io sono certa che non è stata Spencer), chi c’è al suo posto nella sua tomba e chi è –A, può sembrare di essere tornati al punto di partenza ma in realtà … no, siamo proprio tornati al punto di partenza.

C’è qualcosa che però ci fanno vedere sempre ossia –A che ad ogni passo si imbottisce di caramelle, abbiamo mai visto qualcuno con questo vezzo (a parte Hanna che di fronte ai dolci diventa come Drusilla in un ospedale) ? Io ricordo solo che Mona era dipendente dalle gomme da masticare e fu così che Spencer la scoprì la prima volta ma adesso chi ci sarà sotto il cappuccio? HELP ME!

Kisses, Walkerit-A

WalkeRita
Occasionale inquilina del TARDIS e abitante in pianta stabile di un Diner americano che viaggia nel tempo e nello spazio, oscilla con regolarità tra Stati Uniti e Gran Bretagna, eternamente leale alla sua regina Victoria e parte integrante della comunità di Chicago, tra vigili del fuoco (#51), squadre speciali di polizia e staff ospedalieri. Difensore degli eroi nell’ombra e dei personaggi incompresi e detestati dalla maggioranza, appassionata di ship destinate ad affondare e comandante di un esercito di Brotp da proteggere a costo della vita, è pronta a guidare la Resistenza contro i totalitarismi in questo universo e in quelli paralleli (anche se innamorata del nemico …), tra un volo a National City e una missione sullo Zephyr One. Accumulatrice seriale di episodi arretrati, cacciatrice di pilot e archeologa del Whedonverse, scrive sempre e con passione ma meglio quando l’ispirazione colpisce davvero (seppure la sua Musa somigli troppo a Jessica Jones quindi non è facile trovarla di buon umore). Pusher ufficiale di serie tv, stalker innocua all’occorrenza, se la cercate, la trovate quasi certamente al Molly’s mentre cerca di convertire la gente al Colemanismo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,379FollowersFollow

Ultimi Articoli