PLL |Season 5: un viaggio ‘nonstop’ e una reinvenzione promettono i produttori

“Abbiamo aggiunto elementi nuovi già col solo rientro di Alison,” dice il produttore esecutivo Oliver Goldstick. “E già questa è una cosa esplosiva.”

Il principale drama della ABC Family, Pretty Little Liars, sta per entrare nella sua quinta stagione, che includerà anche la pietra miliare del 100esimo episodio, e nell’aria si avverte da parte del team che sta dietro la saga di “A” un rinnovato approccio nel raccontare la storia.

Molto lo si deve all’aver reintegrato Alison DiLaurentis (Sasha Pieterse) nei giorni presenti di Rosewood, Penn. Ma escogitare dei colpi di scena degni di questo nome (e ce ne sono stati tanti) che sono poi il DNA di questo show, non è stato sempre facile.

“La sfida sta nel non stancare mai,” dice il produttore esecutivo Oliver Goldstick. E continua “Abbiamo aggiunto elementi nuovi già col solo rientro di Alison, e già questa è una cosa esplosiva.” E il collega Joseph Dougherty aggiunge: “E’ un nuovo approccio allo show. Lo abbiamo avvertito nello scrivere gli episodi dove Ali non compariva più nei flashbacks.”
Mentre nelle prime quattro stagioni abbiamo visto le Liars principali — Spencer (Troian Bellisario), Hanna (Ashley Benson), Aria (Lucy Hale) ed Emily (Shay Mitchell) — districarsi tra vari misteri, tra cui quello del killer di Alison e l’identità dell’onnipresente “A,” il rientro di Alison forzerà tutti a confrontarsi con indiscrezioni passate ed errori che potrebbe cambiare il futuro completamente. La fiducia, come si può immaginare, ricoprirà un ruolo principale.

“La quinta stagione vedrà la ricerca di nuove alleanze vista la dinamica che si è creata e come funzionerà Rosewood ora che Ali è tornata,” spiega explains Dougherty. “Si tratta di chi puoi fidarte.” Marlene King dice che non saranno solo le liars a dover affrontare la resurrezione di Alison: “Lucas, Paige, Noel Kahn, tutti quelli che sono finiti nella sua ragnatela.” Il 100esimo episodio, d esempio si svolgerà durante il primo giorno di rientro a scuola per Alison. “Ci ritroveremo al punto di partenza? Cosa facciamo? Come lo affrontiamo? Questo è quello che sarà interessante da vedere. Questo gruppo necessità di un leader? Questo gruppo lo vuole un leader?”

E’ una domanda che ci faremo per gran parte della stagione, e le conseguenze non saranno delle migliori. “La loro amicizia sarà messa alla prova e ci sarà un cambiamento sostanziale nel loro rapporto perché Alison vuole assumerne la leadership. E loro si diranno, ‘Non ne abbiamo più bisogno. Siamo in democrazia’. Le cose sono cambiate durante la sua assenza,” dice says Goldstick. “Siamo ispirati da queste cose quando raccontiamo delle storia attraverso quella lente.”

Un’altra minaccia viene dalla dichiarazione di Ezra (Ian Harding), prima che ricevesse una pallottola nello stomaco, ovvero che lui sa chi sia A. Anche se molti vedono nel sacrificio di ezra il primo passo per tornare colui che era prima, la King non ne è così sicura. “Deve ancora redimersi, non lo dimentichiamo. Si è preso una pallottola, ma deve ancora lavorare tanto per redimersi. E questo sarà assolutamente parte del suo arco narrativo.” La domanda su chi ha sparato ad Ezra, invece troverà subito risposta. “All’inizio della stagione, sarà un grande colpo di scena. Lo scopriremo magari tra 7 giorni.”

La king aveva già anticipato a Marzo che questa quinta stagione sarebbe stata “a livello emotivo la più complessa finora”. E adesso continua su quella linea “Sarà qualcosa di emozionale. Sarà epica. E’ completa. E’ un viaggio senza fermate. E’ un treno spedito.” commenta.

Non c’è seno di battute d’arresto per che ha visto nel finale di March ben 3.12 milioni di telespettatori con un rating dell’1.3, anche se la domanda per quanto ancora possono portare avanti la storia di “A” senza che vada a compromettere trame passate è una domanda presente nella mente dei produttori. E non aspettatevi uno spinoff, almeno non questa stagione dice la king.

“Sarà una decisione he farò prendere a Marlene perché so che seguirò comunque la sua linea guida,” dice Dougherty. Quando arriverà il giorno in qui diremo ‘Oh,dobbiamo andare a lavoo oggi,’ allora sarà il momento per noi di eliminare quella storia. Ma non adesso. Ci stiamo divertendo troppo.”

“E’ molto importante per me che questo show finisca quando deve e non vada oltre,” dice la King. “Non voglio sfruttare una situazione che non va più bene. Non voglio aggrapparmici. Abbiamo una storia che vogliamo raccontare, quando non vorremo più farlo sarà quello il momento per chiudere tutto e far finire la storia.”

Fonte

BettySmolder
Classe 1988, nasce e cresce in Sicilia ma fin da piccola sviluppa una passione (direi quasi insana) per i viaggi. Ama conoscere nuove persone, lingue, culture e tradizioni, per questo ha mollato la facoltà di Giurisprudenza per studiare Lingue e Culture Straniere. Passa l'infanzia immersa nel suo primo amore: i libri. Ha praticamente letto di tutto, e seppur il suo libro preferito rimane Wuthering Heights (Cime Tempestose) ha sviluppato una predilezione per il genere Urban Fantasy (Le Cronache Dei Vampiri di Anne Rice e Lestat in particolare, la fanno da padroni nel suo cuore). L'adolescenza invece le spalanca il mondo delle serie tv, e fu così che tra Lestat e Morgana iniziarono a farsi spazio Lost, Charmed, Buffy, Veronica Mars, Scrubs, Dawson's Creek, The O.C e le Gilmore Girls. Quando deve scegliere un libro da leggere o una nuova serie da guardare segue molto l'istinto e le vibrazioni che essi le trasmettono e quasi mai è rimasta delusa. Vive seguendo due motti: Ad Maiora e Carpe Diem, e proprio questi l'hanno fatta approdare a Telefilm Addicted. Twitter: https://twitter.com/bettytossica88 Facebook: https://www.facebook.com/betty.smolder Instagram: bettysmolder88

Related Articles

1 COMMENT

  1. Alison vuole assumere la leadership??????? Oddio questa mi farà venire l’ulcera in questa stagione!!!!!!! Cioè ha intenzione di tornare quella che era e di trattarle di nuovo come nullità? Se Spencer non l’ha uccisa la prima volta, la seconda volta non sbaglia!!! E le altre l’aiuteranno!!! La differenza tra Ali e Spencer è che Ali si è imposta come leader, Spencer non ha mai voluto esserlo ma le sue amiche comunque la vedevano così perchè sapevano che di lei potevano fidarsi e che le avrebbe sempre protette!! L’importante per me è che non si tocchi il rapporto tra Spencer, Aria, Hanna e Emily!! (Spanarily come le chiamò Keegan Allen!!)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli