Pilot Addicted | The After

Oggi parleremo di uno degli show di Amazon, emittente che come per lo scorso anno rilascia in rete i pilot di diverse sue nuove serie, The After.

the_after_01
Ho letto della serie in un post del gruppo “Noi…Telefilm Addicted” e devo dire che la trama mi ha subito incuriosito. Cercando notizie in rete, ho appreso che il creatore della serie è Chris Carter, autore del cult “The X-Files”. Pur non essendo molto interessato alle storie sugli alieni, ho deciso comunque di dare una chance al telefilm, in quanto fan di scenari catastrofici e in parte post apocalittici. La serie è  sci-fi/drama di genere catastrofico e il pilota ha una durata di circa 50 minuti, che a tratti scorrono in maniera piacevole, mentre in altre parti, soprattutto quelle iniziali, risulta più lento. I protagonisti della serie sono quattro uomini e quattro donne, i cui destini si incrociano nel parcheggio di un hotel. In seguito ad un evento X, la corrente va via e questi restano bloccati. Due dei protagonisti riescono a uscire dal parcheggio e, nonostante si conoscessero da pochissimo tempo, decidono di tornare indietro per trarre in salvo gli altri. Il gruppo rimane unito e si ritrova a casa di una delle donne. L’apparente non casualità della loro conoscenza sembra avere una coincidenza ben precisa. E anche i tatuaggi che alcuni dei protagonisti hanno, non sembrano esser stati fatti in maniera casuale. Nel finale dell’episodio la casa dove il gruppo ha trovato rifugio viene assaltata dai primi sciacalli in cerca di denaro: il gruppo si disperde nel bosco che circonda la casa, ma il destino li riunisce in un terrificante incontro…
Ho apprezzato del pilot il fatto che ci abbia “buttato” direttamente nella mischia, che venga affrontato fin da subito l’aspetto della precarietà, dell’incertezza data dal non sapere cosa stia succedendo realmente. Questo è un aspetto che nelle altre serie con scenari apocaliptici non è stato mai esplorato fin dall’inizio, se non con flashback (vedi tra le serie più in voga del genere “The Walking Dead” e “Revolution) e racconti dei protagonisti. E in parte questo pilot ha qualcosa che me li ricorda: la scena in cui il gruppo si allontana su un’ambulanza e viene assalito dalle persone in strada per aver inavvertitamente investito un uomo, mi ha ricordato la scena in cui Rick nel pilot di TWD è costretto a rifugiarsi nel carro armato; oppure la storia di Gigi, una attrice in città per un provino, determinata a ritrovare il marito e la figlia, mi ha ricordato la storia di Maggie di Revolution, determinata a tornare in Inghilterra dai figli. Nel complesso non mi ha né impressionato né dispiaciuto: darò un’altra chance alla serie con la speranza di progressione verso uno scenario di maggiore precariato, d’altronde una buona dose di ansia e azione c’è stata, e meno teso al discorso “alieni”.
Etty90

The After ha lo stesso padre di Mulder e Scully, Chris Carter, quindi non poteva non essere visto anche solo per questo motivo, se poi ci aggiungiamo uno dei fratelli Petrelli come protagonista ed il fatto che lo sci-fi mi garba tutto depone a favore dello show.
Inizialmente ci si sente un po’ spaesati, sappiamo che la serie parlerà di alieni ma non se ne vede l’ombra, in compenso conosciamo subito coloro i quali ci accompagneranno in questo viaggio e lasciatemelo dire, il gruppo in questione è davvero variegato. Ci sono una poliziotta, un’attrice, una donna di una certa età col diabete, una bionda svampita, un clown, un ex galeotto, un alcolizzato ed un uomo “d’affari”, tutti apparentemente diversi ma tutti collegati fondamentalmente da un numero. Sin da subito entriamo nel vivo della storia: una città che si blocca, i nostri protagonisti che fuggono da questo parcheggio in cui erano intrappolati per poi divincolarsi tra una folla di persone nel più totale caos dall’origine finora ignota. Potrebbe accadere qualsiasi cosa a chiunque per quanto ne sappiamo e le cause di questo tumulto potrebbero essere molteplici ma per ora è tutto un gran punto interrogativo.
La serie, considerato il pilot, ha sicuramente del potenziale, sia dal punto di vista della trama orizzontale che da quello di interazione tra i personaggi principali, per quanto riguarda le dinamiche che potranno svilupparsi in seguito a questo patatrac e chissà che altro. La serie è americana quindi nessun risparmio su esplosioni, catastrofi,  calamità, armi, aspettatevele perchè ci saranno xD.
In generale l’impressione per me è stata positiva, anche se non so ben spiegare per quale motivo precisamente, nel complesso non mi è dispiaciuto affatto e, Amazon permettendo, sarei felice di proseguire nelle visione, sperando che non cambino la direzione intrapresa.
Lu

Voi avete visto l’episodio? Cosa ne pensate? Diteci pure le vostre impressioni su questo pilot nei commenti! Vi ricordo inoltre di seguire le pagine Together We Fandom e Sei Telefilm Dipendente Se…

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli