Pilot Addicted | Cilla

Oggi parleremo con voi del primo episodio di una miniserie di ITV, quindi british, intitolata Cilla.
Cilla

Le serie (e mini-serie) che apprezzo di più sono quelle che mi fanno scoprire qualcosa di cui non ero a conoscenza e che mi portano a documentarmi, c’è sempre da imparare e, a volte, si rimane anche sorpresi da quello che si scopre.
Che Sheridan Smith fosse un’attrice straordinaria lo sapevamo già (almeno noi che abbiamo potuto ammirarla in altri lavori), che fosse anche un’ottima cantante l’ho scoperto con il suo nuovo lavoro, Cilla, mini-serie biografica in 3 puntate, in onda su ITV.
Priscilla Maria Veronica White, conosciuta come Cilla Black – il cambio da White a Black fu un errore di un giornale, Cilla decise poi di tenerlo – è una tra le cantanti British Pop più conosciute degli anni ’60. La serie ripercorre i suoi inizi a Liverpool, nei primissimi anni di quel decennio, quando era ancora una ragazza che sperava di realizzare il suo sogno.
La prima puntata scorre veloce, accompagnata dalle canzoni del tempo e da gruppi di giovanissimi, tra cui spiccano coloro che faranno la storia da lì a poco: i Beatles. Ottima narrazione, recitazione sopra la media considerano che quasi tutti hanno dovuto imparare a parlare con l’accento ostico di Liverpool, storia accattivante.
Se siete appassionati di rock’n’roll ve la consiglio doppiamente.
Angolo curiosità: la canzone più famosa di Cilla, che raggiunse i primi posti in numerosi paesi è “You’re my world”. Il produttore George Martin rimase incantato da “Il mio mondo” di Umberto Bindi – altro autore è Gino Paoli – è volle far cantare a Cilla la versione inglese.
-Fran

Cilla, lo avevo in lista da quando ho saputo del progetto. Essendo un’amante della musica in generale ed estremamente appassionata da quella del periodo non potevo non dargli una chance.
Devo dire che sicuramente il pilot ha soddisfatto le mie aspettative, dal punto di vista recitativo sono tutti bravissimi (e l’accento di Liverpool non è che sia proprio una passeggiata) ho scoperto diversi talenti canori tra gli attori che non mi sarei aspettata tra l’altro. Le location, i costumi e la “mentalità” del periodo sono rendono perfettamente il periodo storico che sia da un punto di vista musicale che non, riserverà ai britannici grandi soddisfazioni.
Se amate il genere di tv che fanno i britannici, la musica ed in generale i period, questo non potete proprio perdervelo, sono anche “solo” 3 episodi, quindi è proprio qualcosa di cotto e mangiato.
Approvato!
-Lu

Voi avete già visto Cilla? Cosa ne pensate? Vi ricordo che potete trovare i sub QUI in sito grazie ad opera del nostro amato team Subscloud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.