Outlander| Anticipazioni dalla stagione 1B e dal futuro – Ecco perchè Sandringham, Roger Wakefield e l’ambra sono emozionanti

a

La seconda metà della prima stagione di Outlander sembra molto, molto lontana [N.d.T. E noi non siamo già in crisi d’astinenza, nono…]. Dopo il finale di metà stagione, “Both Sides Now”, agli spettatori sono rimaste un sacco di domande senza risposta. Claire sceglierà Jaime o Frank? Come sfuggiranno ancora a Black Jack? DAVVERO la seconda metà della stagione è a sei mesi da oggi?

Per quanto la risposta a quest’ultima domanda sia “sì” – la premiere della 1B sarà il 4 Aprile 2015 – ci sono tantissimi Easter eggs da scoprire nei primi otto episodi, con i quali i fans potranno saziarsi per un po’. Qui di seguito, alcune di queste piccole anticipazioni che strizzano l’occhio ad alcuni eventi riguardanti il finale della Season 1, e anche ad alcune cose che vedremo solo nella 2.

Niente Spoiler, quindi sentitevi liberi di leggere!

La Libellula Nell’ambra (in Italia “L’Amuleto d’Ambra”)

Questo piccolo regalo di nozze da parte di Hugh Munroe è stato un delizioso riferimento al secondo libro di Diana Galbadon della serie “Outlander”. “Dragonfly in Amber”, in Italia “L’Amuleto d’Ambra”, sarà il libro che farà da base alla Season 2. L’oggetto ha inoltre un profondo significato metaforico: una creatura congelata nel tempo. Bello, eh?

“Lady Lallybroch”

Mentre abbiamo giò intravisto uno scorcio della casa natia di Jaime, Lallybroch, e di sua sorella Jenny in un flashback particolarmente spiacevole, c’è molto da aspettarsi da questa “torre rivolta a Nord” che dobbiamo ancora vedere. Per esempio il marito di Jenny, Ian, ed alcuni altri personaggi ed eventi importanti che aiuteranno a dar forma al futuro di jaime e Claire. Ian verrà interpretato da Steven Cree, e se pensate che la CGI usata per le gambe di Colum fosse buona, giocherà un ruolo del tutto diverso per Ian.

Roger Wakefield

Il piccolo Roger Wakefield, che serve biscotti agli uomini, ci ha sciolto come budini. E’ del tutto possibile che sia l’ultima volta che Frank vede il piccolo Roger, ma è solo il primo scorcio che abbiamo di lui come sanno i lettori. Roger giocherà una parte molto importante in Outlander, dalla Season 2 in poi. Potreste persino finire per essere #TeamRoger.

Il Duca di Sandringham

Claire si è mossa su un terreno pericoloso quando ha nominato il Duca di Sandringham alla fine dell’episodio “Both sides Now”, e ha quasi funzionato. Sandringham comparirà nella seconda metà della Season 1 e in parte della 2.Diciamo solo che lui e Black Jack Randall se la intendono molto bene, e si usano l’un l’altro per andare avanti. Simon Callow, che forse ricorderete da “4 matrimoni e un Funerale”, è stato scritturato, e sarò davvero meraviglioso in questo ruolo.

Claire, Frank e il 1946

Claire cerca di tornare a casa, solo per essere catturata all’ultimo minuto dagli uomini di Randall. Ed è in bilico sul confine tra il volere Frank ed il volere Jaime. Chi vincerà alla fine? Tornerà mai al suo tempo? La risposta è davvero troppo complessa per un semplice sì o no. C’è ancora molto da vedere nella Season 1.

E noi dobbiamo aspettare.

Ci sarà ancora molto da scoprire anche sulla famiglia Randall. Tenete d’occhio le notizie sul casting dalla Starz, specialmente per quanto riguarda altri membri della famiglia Randall nella Season 2, ed alcuni della famiglia Fraser, ovviamente.

Fonte

Ocean
Annalisa Mantovani nasce a Ferrara, in un freddissimo e nevossissimo Febbraio del 1980. Forse è per questo che odia l’estate, il sole e il caldo e preferisce climi rigidi e temperature polari, grazie alle quali può godersi le fusa dei suoi gatti, una bella coperta calda, il divano e i suoi amatissimi libri. Sin da piccola legge tutto il leggibile, dal romanzo d’avventura al fantasy, dalla storia d’amore alle etichette dello shampoo, ma le sue letture preferite rimarranno sempre i romanzi di Emilio Salgari sul pirata Sandokan, Il Silmarillion di quello che definisce il suo “papà” letterario J.R.R.Tolkien, la saga di Harry Potter e qualsiasi cosa sia stata scritta sui vampiri, anche la spazzatura. Da qui, e dalle sessioni di Dungeons&Dragons a cui gioca col marito ormai da più di 15 anni, la passione per la scrittura di romanzi fantasy e urban fantasy che, se dio vuole, un giorno riuscirà anche a pubblicare. Telefilm Addicted da quando guardava Hazard e l’A-Team con il nonno dopo i compiti, predilige serie dove la componente sovrannaturale giochi un ruolo importante, anche se non disdegna Downton Abby, Criminal Minds e Broadchurch. Whovian per la vita, le sue serie del cuore saranno sempre Doctor Who, Buffy e, da poco aggiuntasi, Once Upon a Time, che ha il potere di farla tornare bambina.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,378FollowersFollow

Ultimi Articoli