OUAT | Rapporti padre-figlio complicati

133708_7175

Se pensate che Baelfire abbia avuto un rapporto difficile con il padre, dovuto al fatto di essere figlio niente meno che dell’Oscuro Signore, aspettate di dare un’occhiata all’infanzia di Tremotino (Robert Carlyle) nell’episodio di stasera di Once Upon a Time (8/7c, ABC.)

“Think Lovely Thoughts” porterà di nuovo i telespettatori nel mondo delle fiabe del passato, dove un giovane Tremotino (interpretato nel flashback da Wyatt Oleff) vive un rapporto con il padre Malcolm (Stephen Lord) più conflittuale di quello che ha oggi con il figlio Neal/Bae (Michael Raymond-James).

“Il loro rapporto non è buono – ha detto Carlyle a TVGuide.com – Il padre si cura solo di sé stesso, è un egoista. Ha il dono di avere una parlantina molto sciolta. Di sicuro è il tipo di persona che veste sempre il ruolo del gregario: amico di tutti e di nessuno. E’ un imbroglione, un giocatore d’azzardo irrecuperabile. Quindi possiamo dire che non è esattamente il tipo di persona adatta a fare il genitore.”

Diversamente dal rapporto tra Neal e Tremotino, che si è deteriorato per via della sete di potere di quest’ultimo, a Malcolm non è mai importato niente del figlio. “Il figlio non è niente di più di un accompagnatore – ha spiegato Carlyle – Potevate trovarlo fuori dalla taverna, in attesa che il padre uscisse.”

Ma ci sono anche una serie di parallelismi tra le due relazioni padre-figlio, partendo dal fatto che anche Bae aveva sempre sognato di avere un rapporto più stretto con il padre il quale, nonostante l’attaccamento alla magia oscura, amava Bae con tutto il cuore. “È qualcosa su cui possiamo provare a legare – ha spiegato Raymond-James – Della serie: ‘Anche tu sai cosa vuole dire avere un pessimo genitore. È dura e forse io sono stato con te più intransigente di quanto avrei dovuto.'”

Nonostante Neal sia ancora incerto se credere o meno al fatto che Tremotino abbia davvero a cuore il bene di Henry (Jared Gilmore), il mettere a fuoco che sia lui che il padre hanno vissuto un’infanzia simile potrebbe avvicinarli. “Neal è una specie di ottimista nato – ha detto Raymond-James – Era disposto a perdonare il padre già in passato e adesso sono state poste delle buone basi per farlo. Ma ora Neal sente che la vita del figlio è un pericolo per il padre e non è facile accettarlo. E mentre il pubblico ha capito che Tremotino non ha secondi fini in questa avventura, Neal non riesce a credergli del tutto. Neal è a sua volta alla ricerca di una seconda possibilità con Emma (Jennifer Morrison), la donna che ama, e per questo, se le cose andranno bene, sarà anche disposto a dare al padre la 100° chance.” 

Once Upon a Time va in onda la domenica alle 8/7c su ABC.

Fonte

Sunny_Bluehttp://paroleacolori.com
Lettrice a tempo pieno, scrittrice a tempo perso. Innamorata dei viaggi e del cibo etnico. Il suo sogno nel cassetto è aprire una libreria e passare la vita in mezzo ai libri. Intanto studia per diventare giornalista. Appassionata di telefilm fin da piccola, ha iniziato seguendo Buffy nelle sue ronde notturne e il dottor Carter nei suoi turni ospedalieri. Con il tempo ha ampliato lo spettro dei suoi interessi. Adora le serie storiche e in costume - dai Tudor a Da Vinci's demons, ma il vero amore è Spartacus -, CSI, Numbers e affini, ma anche The walking dead, Dexter, Once upon a time. E non ci dimentichiamo i teen drama, da Beverly Hills 90210 in giù. Insomma, basta davvero poco perché una serie entri nella lista delle seguite.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,374FollowersFollow

Ultimi Articoli