Orange is the New Black | Le otto domande sorte dopo aver visto il finale di stagione

SPOILER ALERT: Questo articolo contiene spoiler sul finale della Stagione 5 di Orange is the New Black.

Distruzione della proprietà, rapimento, abusi – questo è semplicemente quello che si è visto nel Penitenziario Litchfield in tre lunghissimi giorni. La ribellione – iniziata tra vendette spietate e nobili aspirazioni di riforma – ha lasciato a pezzi Litchfield e tutti coloro che sono connessi. Dalle detenute alle guardie alla negligente MCC (Management & Correction Corporation), nessuno esce da queste rivolta illeso, e addirittura non sappiamo neanche se riusciranno a sopravvivere tutti. Queste sono le otto domande che ci sono sorte dopo aver visto il finale:

  1. Chi è sopravvissuto all’assalto della squadra della S.W.A.T. nel bunker della piscina?

Il destino di Taystee (Danielle Brooks), Piper (Taylor Schilling), Alex (Laura Prepon), Red (Kate Mulgrew), Frieda (Dale Soules), Suzanne (Uzo Aduba), Black Cindy (Adrienne C. Moore), Gloria (Selenis Levya), Nicky (Natasha Lyonne) e Blanca (Laura Gomez) è rimasto in sospeso alla fine della stagione. Dopo aver ripulito la prigione e controllato diverse volte, la squadra della S.W.A.T. ha realizzato che mancavano 10 detenute e quindi è tornata indietro per cercarle, le quali si stavano nascondendo nel bunker di Frieda. Quindi, la stagione si è conclusa con le donne che si tenevano per mano pronte ad affrontare l’assalto della squadra, che includerà della vittime – o almeno alcuni feriti – visto che il governatore ha autorizzato l’uso di forza letale.

  1. Qual è il futuro di Litchfield?

Oltre al futuro incerto delle detenute, c’è anche da tenere conto la prigione stessa, che è stata ribaltata durante questa rivolta durata tre giorni. Parte dello show sarà comunque ambientato qua? E se così fosse, saranno fatti i cambiamenti che Taystee ha richiesto durante le negoziazioni? Oppure la MCC continuerà a gestire la prigione esattamente nello stesso modo? Inoltre c’è la questione della gestione – perché abbiamo un piccolo dubbio che Caputo sia andato.

  1. Se Litchfield fosse andato perso, dove saranno mandate le detenute?

Nessun problema; probabilmente troveremo un’altra prigione dove c’è lo stesso equilibrio tra terrore e tenero cameratismo, soprattutto una prigione di massima sicurezza.

Nonostante sembri successo una vita fa, c’è già stato almeno un altro cambio di prigione in Orange. Si, è successo nella Stagione 2 quando Piper è stata spedita misteriosamente a Chicago. Chi può dire che non succederà ancora?

La differenza questa volta è che ovviamente Piper non è più il volto di Orange, non lo è da un po’ di tempo. Seguire le eccentriche – e a volte terrificanti (ad esempio quando è stata marchiata in cucina) – esperienze è spesso fattibile, ma seguire i molti personaggi ora è davvero difficile.

Questo ci lascia con due scenari possibili. Uno con tutte le principali detenute (essenzialmente quelle bloccate nel bunker di Frieda) che finiscono nella stessa prigione, una Litchfield 2.0, come l’ha chiamata Maria (Jessica Pimentel). L’altro scenario vedrebbe una buona parte della detenute che conosciamo, venire eliminate dalla storyline.

Quello che rende il primo scenario meno probabile è il potenziale della sequenza in cui le prigioniere venivano caricate su pullman. Enfatizzato da “To Build a Home” di The Cinematic Orchestra, la paura e la confusione sono state accompagnate da addii emozionanti e toccanti. Tornare nella prossima stagione dopo, ad esempio, il triste addio tra Maritza (Diane Guerrero) e Flaca (Jackie Cruz) sarebbe un sollievo, ma anche uno schiaffo alla trama. Dato che lo spirito di Poussey (Samira Wiley) è stato il fulcro della storia di questa stagione, il secondo scenario sembra molto più probabile.

Vedere che le carcerate non affronteranno nessuna conseguenza, come invece succederebbe nel mondo reale, farebbe perdere credibilità alla serie. Il Litchfield che noi conosciamo non può durare per sempre; niente dura per sempre.

  1. A quali detenute sarà estesa la pena?

Sappiamo già che Daya (Dascha Polanco) sarà mandata al Max, ma cosa succederà a Maria? La punizione di Piscatella (Brad William Henke) potrebbe essere stata fatta solo per dimostrazione, ma questo era prima che lei fosse tra le capobanda della rivolta. L’unico punto a suo favore è che lei ha liberato le guardie.

Una volta avuta la pistola, Angie (Julie Lake) e Leanne (Emma Myles) hanno continuato a minacciare la sicurezza delle detenute e delle guardie. Ouija (Rosal Colon), Pidge (Miriam Morales) e Zirconia (Daniella De Jesus) sono state pedine fondamentali nella confusione. Frieda ha sparato alle guardie con delle freccette e la skinhead ha rapito Judy (Blair Brown). Mentre la Martha Stewart dei poveri non sporgerà denuncia, Brandy (Asia Kate Dillon) & co. sono state circondate dopo il loro attacco al team CERT in stile Home Alone. La decisione di Taystee di prolungare la rivolta potrebbe renderla parzialmente responsabile per i danni causati, inclusa la morte di Piscatella?

Anche se Red e la gang hanno catturato Piscatella, c’è una piccola possibilità che abbiano fatto la spia a vicenda. Lo stesso vale per Suzanne, che probabilmente dirà a qualcuno che è stata Maureen a causare l’infarto ad Humphrey.

  1. La squadra della S.W.A.T. non sa fare i conti?

Se fate attenzione al finale, sapete che quelle 10 donne nel bunker non sono le uniche che mancano alla conta. Quando gli S.W.A.T. sono entrati nella prigione, sia Chang (Lori Tan Chinn) che Pennsatucky (Taryn Manning) sono riuscite a scappare attraverso un buco nella recinzione, il che significa che mancano 12 prigionieri. Tuttavia, sappiamo anche che probabilmente loro hanno contato erroneamente Linda (Beth Dover) come prigioniera. Quindi, avrebbero dovuto avere 11 I prigionieri mancanti, giusto? Come è possibile che abbiano sbagliato così clamorosamente?

  1. Come ha fatto Frieda a costruire/ammobiliare quel bunker senza che nessuno lo notasse?

Frieda è, senza dubbi, una survivalista di successo, ma c’è una differenza tra sapere come costruire un bunker ed essere capaci di costruirlo per davvero, soprattutto in una prigione. Le guardie di Litchfield non sono mai state molto sveglie, ma quali sono le possibilità che Piscatella, sempre alla ricerca di cospirazioni, non abbia mai notato quali oggetti, come un vecchio desktop, sparivano?

La piscina è stato il primo posto in cui Fig (Alysia Reiner) e Caputo (Nick Sandow) hanno pensato potessero nascondersi i prigionieri mancanti, eppure crediamo davvero che Caputo non abbia mai controllato? Soprattutto visto che Caputo e Fig voglio sempre dimostrare chi è migliore, sembra strano che, nonostante lui potesse potuto andare laggiù per dimostrare che Fig aveva torto, poi non l’abbia fatto

Inoltre, le prigioni di minima sicurezza hanno delle piscine, e se così fosse, perché questa era vuota?

  1. Rivedremo mai Healy?

Alla fine della Stagione 4, C.O. Healy (Michael Harney) è entrato in un ospedale psichiatrico dopo aver capito di aver bisogno di aiuto poiché si è quasi tolto la vita. Questo spiega perché non lo vediamo nella quinta stagione. A questo punto, non abbiamo idea di come sarà la prossima stagione, ma speriamo che se lo show dovesse tornare in prigione, potremmo rivedere Healy.

  1. Alex e Piper riusciranno a sposarsi?

Nonostante le due piccioncine siano rimaste in panchina durante l’azione di questa stagione, loro hanno fatto un grande passo avanti nella loro relazione. Dopo il loro fatale incontro con Piscatella, Piper ha deciso di chiedere ad Alex di sposarla e lei ha detto sì. Visto il cliffhanger della stagione, possiamo aspettarci che passerà molto tempo prima che loro riescano arrivare all’altare – presumendo che entrambe riescano a sopravvivere.

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli