Once Upon a Time | “The Miller’s Daughter” – 6 ragioni per guardare l’episodio!

Cari fan di Once Upon a Time, ecco qui alcune succose anticipazioni a tenervi compagnia fino a domenica 10 marzo. Abbiamo visto in anteprima “The Miller’s Daughter”, che sicuramente getta le basi per molte grosse questioni a Storybrooke.

  • “The Miller’s Daughter” è tutto incentrato su Eve… ahem… Cora (la guest star Rose McGowan). A quanto pare, lei ed Eva – la madre di Snow – si conoscevano da ben prima la nascita di Regina, e non erano mai state particolarmente amiche.
  • Ricordate come nell’episodio intitolato “In the Name of the Brother”, Cora e Rumpelstilskin si fossero baciati per suggellare un patto “come erano soliti fare”? In questo episodio si scoprirà cosa Cora intendesse con quell’affermazione.
  • La candela magica che avrebbe potuto salvare Eva quando Snow era piccola farà un’altra apparizione, ma verrà usata questa volta? Non ve lo diciamo!
  • Ci saranno dei momenti molto intensi in quest’ora scarsa, il primo dei quali coinvolgerà Mr. Gold e Belle. Preparate i fazzoletti.
  • E magari teneteli pronti anche per una scena con Regina. Il suo cuore non è del tutto freddo e oscuro.
  • L’episodio costituirà un punto di svolta pesante per uno dei vostri personaggi preferiti.

Insomma, preparatevi con entusiasmo per “The Miller’s Daughter” – e poi correte a lamentarvi perché dovrete aspettare due settimane per scoprire cos’altro accadrà, dal momento che il prossimo episodio – “Welcome to Storybrooke”, che andrà in onda il 17 marzo – sarà un flashback, che però includerà il ritorno di Jamie Dornan nei panni dello Sceriffo/Cacciatore.

Fonte

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,986FollowersFollow

Ultimi Articoli