Once Upon a Time | Nuovi dettagli e foto dal season finale

OUAT 1

Attenzione, SPOILER per la puntata di domenica 8 maggio.

Il gran finale della serie sta arrivando: andrà in onda domenica, durerà due ore e si prospetta colmo di emozioni contrastanti.

Regina tornerà ad essere cattiva dopo la morte di Robin Hood (Sean Maguire)? E perché Henry (Jared Gilmore) è a New York da solo? E chi sono quei nuovi tizi che arrivano a Storybrooke? Ecco alcuni dettagli chiave che potrebbero rispondere a queste domande sul finale da due ore della stagione. Continuate a leggere e vedrete anche delle foto della puntata.

Secondo quanto riportato da ABC: “Nella prima delle due ore del finale, Regina è accecata dall’ira per la morte di Robin Hood e tutti tentano di darle spazio per piangerlo, ma poi gli eroi scoprono che Gold ha rubato il Cristallo dell’Olimpo di Ade e ha legato ad esso tutta la magia di Storybrooke e allora tentano di fermarlo. Henry decide che non riesce più a sopportare tutto il dolore che la magia ha portato alla sua famiglia, quindi se ne va a New York, solo con Violet per distruggere la magia una volta per tutte. Nel frattempo Zelena, Snow, David e Hook cercano di aprire un portale che riporti Merida e gli altri ospiti di Storybrooke a casa loro, ma le cose non vanno per il verso giusto e il gruppo finisce in uno strano nuovo mondo.”

Nella seconda delle due ore, davanti alla possibilità che la magia venga distrutta e con il destino di Storybrooke appeso ad un filo, Emma e Regina devono sbrigarsi a trovare Henry, prima che sia Gold a riuscirci. Regina continua a subire le conseguenze che derivano dal suo comportamento prima che smettesse di essere la Regina Cattiva e, da qualche altra parte, Snow, David, Hook e Zelena sono stati catturati e imprigionati e devono vedersela con due tizi squilibrati, che potrebbero  essere pure peggio di Gold.”

Chi sono questi personaggi? Dracula e Renfield? 

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli