Once Upon a Time | La prossima mossa di Emma, la missione di Belle e altro ancora… La parola ai boss.

OUAT - Captain Swan

Questa domenica in Once Upon a Time (ABC) Emma ha fatto una domanda ad Hook, Belle si è presa una ramanzina, un nuovo cattivo è uscito allo scoperto e un amico “morto” è ritornato.

Dopo aver moderato il panel al New York Comic-Con di venerdì – durante il quale abbiamo mostrato l’episodio di questa settimana Siege Perilious – ho fatto ai co-creatori della serie Adam Horowitz ed Eddy Kitsis delle domande riguardo ai colpi di scena più grandi e a ciò che viene dopo.

Emma accetterà un “no” come risposta? 

La nuova Dark Emma ha obbligato Hook ad esprimere i suoi sentimenti, in un modo o nell’altro, e lui ha detto “ti ho amata” al passato. Lascerà le così così oppure gli forzerà la mano? “La sua prossima mossa è un mixtape ben piazzato” ha risposto Kitsis. “No, la prossima mossa di Emma sarà più che altro lasciare che Hook faccia la sua, scoprire chi sia. Hook ha passato un lasso di tempo lunghissimo a cercare l’Oscuro e quindi sa molto, perciò il suo fine principale è quello di salvare Emma da se stessa”. Come prova una delle scene dell’episodio che i produttori preferiscono – quando Hook intuisce il piano che Emma nasconde dietro alla facciata romantica e chiede all’Oscuro che cosa gli serva – “Il conflitto interiore resta un problema grande per lei”, ha detto Horowitz. “Lei é oscura, ma prova anche dei sentimenti per Hook, e queste due cose sono in opposizione dentro di lei e la spingeranno ha fare quello che farà.”

Dobbiamo già iniziare a piangere la bromance Charming/Arthur? 

OUAT - Chartur

Dopo tutto è già stato rivelato, in entrambe le linee temporali, che il re non è nobile come sembra, visto che ha rubato il fungo cremisi a Charming durante la ricerca a Camelot e che ora mette le fette di salame sugli occhi degli abitanti Storybrooke. E’ pronto a sacrificare alcune pedine lungo il cammino. “E’ dura” ha detto Kitsis, “perché è evidente che Arthur e Charming sarebbero dei grandissimi amici in un altro mondo. Ma Arthur sta facendo quello che crede il meglio per il suo regno, e Charming deve fare quello che crede meglio per la sua famiglia, e questo li metterà su due lunghezze d’onda diverse.” ha aggiunto Horowitz, “Arthur non è un cattivo nel vero senso della parola, è diverso dai cattivi che abbiamo già incontrato. Quello che abbiamo visto è quello che continueremo a vedere – un uomo che è davvero combattuto e che fa quello che crede sia giusto, e quello che crede essere il suo destino.”

Lancillotto è vivo? Lo sapevamo… ? (è tutto molto confuso) 

Horowitz, quando gliel’ho chiesto, ha richiamato alla memoria che nella seconda stagione, quando Mary Margaret ritrova Lancillotto, in realtà questi era Cora che aveva preso le sue sembianze grazie ad un incantesimo. La madre di Regina si era poi vantata del fatto che aveva ucciso il valoroso cavaliere. Oppure stava soltanto bluffando? “Molte cose verranno chiarite nell’episodio della prossima settimana,” ha promesso Horowitz, quando verremo a sapere di più sul burrascoso affare al quale Artù ha fatto qualche accenno mentre parlava con Charming. “Scopriremo di più sul passato di Lancillotto e sul leggendario triangolo amoroso tra lui, Artù e Ginevra.

Ora che Rumple è sparito, che fa Belle? 

OUAT - rumbelle

Visto che appena la rosa l’ha avvertita che lui stava per risvegliarsi dal coma e lei è arrivata al suo capezzale si è accorta che era completamente ed inspiegabilmente sparito. Lo cercherà? “Sicuramente, al 100%” ha anticipato Kitsis. “Sa che è stato catturato, pensa che ci sia Emma dietro e lo cercherà… Belle diventa davvero forte quest’anno.” Horowitz la pensa allo stesso modo e ha aggiunto: “Ora Belle si è attivata. Sa che lui è sveglio ed è determinata a scoprire quello che è successo”.

Per quanto riguarda invece il livello di impotenza ora che il suo cuore è pulito/ora che è una “tabula rasa”, Kitsis gli ha dato un 5 (su una scala da 1 a 10). “Non ha la magia, ma porta con sé la saggezza di tutto quello che ha vissuto,” ha detto il produttore esecutivo durante il panel. “Allo stesso tempo, preferirebbe fuggire piuttosto che combattere”.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,320FollowersFollow

Ultimi Articoli