Once Upon A Time: Jennifer Morrison parla del legame con Elsa, dei problemi con Regina e delle avventure durante gli appuntamenti.

E’ dura rallentare ed assaporare la vita (o l’amore) quando hai gente come Peter Pan, la Strega Cattiva o un pupazzo di neve maligno che ti vengono appresso. Eppure, Emma dovrà fare proprio questo nella nuova serie di Once Upon a Time.

TVLine ha intervistato Jennifer Morrison riguardo al futuro del suo personaggio, che comprende un’avventura durante un appuntamento, la trasformazione di un certo swashbukler di nostra conoscenza, un incontro nel ghiaccio con la Regina Elsa, cercare di smussare gli angoli nel rapporto con Regina e tanto altro.

JENNIFER MORRISON

TVLINE | Dimmi qualcosa riguardo alla premiere su grande schermo a L.A. Com’è stato vedervi tutti su uno schermo così grande – il mostro di neve, i troll, il ballo epico alla “Bella e la Bestia”… ?
Ci siamo divertiti così tanto! Non avevamo mai avuto una premiere come quella, finora, quindi eravamo tutti emozionatissimi al pensiero ce la ABC stesse organizzando questo evento speciale per noi. E’ stata la prima volta in cui abbiamo potuto vedere un episodio dello show sul grande schermo, ed è stato davvero divertente. Ed è stato davvero bello essere là tutti assieme. Era come se stessimo facendo una piccola vacanza di gruppo.

TVLINE | Non pensavo riportassero la trama di Frozen così fedelmente, ma era davvero lo STESSO mostro di neve, lo Stesso Troll…
Da quel che ho capito da ciò che ho visto finora – e sicuramentei creatori della serie Eddy e Adam potranno risponderti meglio – tutto ciò che è stato visto nel film d’animazione verrà riprodotto il più fedlmente possibile. E tutto ciò che andrà oltre la storia del film, ovvero che riempirà i buchi lasciati liberi nella storia che non sono stati già raccontati, sarà la nostra versione dei fatti.

TVLINE | Com’è stato vedere Emma usare la magia?
E’ così divertente… E’ sempre interessante vedere come riesce la scena dopo che sono stati inseriti gli effetti speciali ed è stata assemblata. Perché in quel momento, ovviamente…

TVLINE | Sei nel bel mezzo di un bosco con I palmi per aria.
Esattamente. Quindi, in quel momento, la magia ha un aspetto del tutto diverso da quello che assume quando gli editor e i ragazzi della CGI ci mettono le mani sopra. Sono davvero fantastici nel darci piccole anticipazioni in anteprima e nel cercare di farci capire come diventerà, ma resta comunque e sempre un mistero finché non vediamo l’intero episodio.

GEORGINA HAIG, JENNIFER MORRISON

TVLINE | Dal promo, sembra che Emma ed Elsa si troveranno in una situazione difficile questa settimana, intrappolate in una cavern di ghiaccio. Cosa succede? E questa sarà un’esperienza che permetterà loro di legare?
La crisi nella caverna di ghiaccio, combinata con i molti punti in comune che hanno, fa in modo che Emma ed Elsa diventino amiche molto in fretta. Emma realizza quasi subito che Elsa è un’incompresa, e che sta solo cercando di riavere la sorella e controllare i propri poteri.

TVLINE | Il che ci riporta alla magia di Emma…
Elsa è certamente d’aiuto nel far comprendere ad Emma come focalizzare i propri poteri, controllarli e cercare di usarli nella maniera più efficace.

TVLINE | Cosa pensi della decisione degli autori di far sic he Emma si senta colpevole per la situazione che ruota attorno a Marian/Regina e si senta egoista a lasciarsi andare ala propria potenziale storia d’amore?
Penso che sia corretto per lei sentirsi molto in colpa per questo. Tutti noi abbiamo passato molto tempo assieme, arrivati a questo punto, e Regina è arrivata così lontano. E se c’è qualcuno che capisca cosa significhi rimediare agli errori del proprio passato, è sicuramente Emma. I suoi sono stati errori di tipo diverso, ma ne ha comunque commessi, e penso che ci siano molte similitudini tra le due nelle quali Emma si rivede. Emma non vuole vedere Regina perdere le cose per le quali ha tanto lavorato e quella parte di lei che è riuscita a redimersi.

LANA PARRILLA, JENNIFER MORRISONTVLINE | Adam ed Eddy ci hanno detto che ci sarà un episodio Emma/Regina centrico, in cui scaverete più a fondo nello stato delle dinamiche tra loro.
Sì, sì… Ci sarà davvero un episodio dove inizieranno a parlarne. Non so però se “parlarne” sia la definizione giusta di quello che accadrà, ma sicuramente faranno i conti con quanto è complicata la situazione. Sicuramente affronteranno il fatto che Regina sia frustrata e si senta tradita, e che Emma continui a rimanere ferma nella sua posizione del non volersi scusare per aver salvato una vita ma stia cercando comunque di capire come poter aiutare nella situazione. Quindi ci sarà un intero episodio in cui inizieranno davvero a… non so davvero come dirlo. Perché non saranno tipo “Sputa il rospo!”, e non è che ne parlino esattamente, ma ci faranno sicuramente i conti.

 

TVLINE | E come conseguenza, Hook ed Emma la prenderanno con calma?
Penso di sì. C’è molto da capire. E stiamo cercando di capire se possiamo stare assieme nel bel mezzo di mostri di neve, e creature che ci inseguono, e malvage Regine delle Nevi in città… E cercare di comprendere le complicazioni di un appuntamento nel bel mezzo del caos creato da alcune cose molto divertenti, alter molto serie, momenti molto toccanti ed altri molto emozionanti. Tutto questo trasforma un appuntamento in una vera avventura.

TVLINE | Nella premiere, Emma lo ha rassicurato con “Sii paziente”. Ma è passto un po’ di tempo da quando lo show ha avuto qualcosa che anche solo si avvicinava ad una scena d’amore. Emma e Hook potrebbero uscire da questo periodo di magra?
Lo spero. Questo è tutto quello che posso dire.

TVLINE | Che ruolo gioca Emma nella trasformazione di Hook? E’ qualcosa iniziato da lei? Qualcosa con cui lei lo aiuta?
Oh, lui lo fa tutto da solo! E’ molto alla moda, questo Captain Hook.

TVLINE | Ed Emma avrà una qualche reazione?
Certamente!

onceuponatime_hook_emma

TVLINE | Ci saranno alcuni flashback Emma-centrici in arrivo, che tu sappia?
Sì. Ci sono alcune scene nelle quali faremo un salto nel passato e vedremo alcune cose di quando era più giovane (e interpretata nuovamente da Abby Ross). Ci sono anche un paio di palle curve, in quei flashback, che non avevo visto arrivare e che aggiungeranno sicuramente un velo di suspance a come si potrebbe completare il puzzle.

TVLINE | Qual’è la condizione del rapporto tra Emma e i genitori, adesso?
Penso che sia molto buona. Lei cerca soltanto di capire come essere una figlia, ma si è sempre in mezzo ad una crisi. Penso che sia felicissima di vedere i genitori con un nuovo nato, col quale poter essere partecipi della sua vita e della sua crescita. Ma penso anche che Emma stia cecando di capire come poter essere un po’ più vulnerabile, comunicativa e come poter partecipare alle loro vite – non solo come loro amica ma come loro figlia.

TVLINE | Hai qualche teoria su chi potrebbe aver scritto il libro delle favole, l’autore che Regina vuole trovare e sul quale ha intenzione di usare le maniere forti?
Sinceramente non lo so, ma penso che sia una svolta davvero astuta. Ed è una così interessante metafora del “E’ colpa dell’autore”, se capisci cosa intendo. Ma, mentre stavamo guardando l’episodio sul grande schermo, mi è balenato in testa che possa avere a che fare con l’Apprendista Stregone? Ma non lo so. Sto dicendo questo letteralmente come se fossi uno spettatore che non ha alcun indizio.

TVLINE | In utimo, cosa mi puoi dire del ruolo di Elisabeth Mitchell come Regina delle Nevi?
E’ strabiliante. Sono sempre stata una grande fan del suo lavoro, penso che sia un’attrice davvero straordinaria. Personalmente, ero davvero molto molto emozionata quando si è unita al cast, perché è qualcuno con cui ho da sempre desiderato lavorare. Non ho il permesso di dire molto riguardo al suo personaggio, ma quello che non avevo realizzato – e che ho scoperto oggi su wikipedia, mentre postavo il mio Film Del Giorno – è che Frozen è solo lontanamente ispirato alla favola di Andersen. Quindi, mi leggerò la fiaba ora che mi ha incuriosita Ma non so cosa significhi in termini innanzitutto di quanta parte della fiaba è stata trasposta in Frozen, e in secondo luogo di quanto Eddy e Adam l’abbiano manipolata, creando i loro colpi di scena, per fare in modo che la Regina causi problemi a tutti noi.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.