Once Upon a Time | Ecco chi non sono i due nuovi personaggi

image

Storybrooke si popolerà di facce nuove nel finale di stagione di Once Upon a Time.
Già a marzo si era scoperto che Sam Witwer e Hank Harris erano stati scelti per interpretare un malvagio guardiano di un istituto psi chiarirci e un paziente che viene tormentato da lui. La loro descrizione sembra combaciare con le prime notizie rilasciate riguardo due fratelli che appariranno nel finale, che avengano portato i fan a pensare che i due potrebbero essere I Fratelli Grimm.
Il fatto che Henry sia diventato l’Autore dá ancora più peso a questa teoria.
Comunque, EW conferma che Witwer (Battlestar Galactica) e Harris (The Man in the High Castle) non avranno questo ruolo. “Posso confermare che non si tratta dei fratelli Grimm” ha detto il produttore esecutivo Edward Kitsis.
Ma il loro ruolo avrà ripercussioni sul finale della stagione. “La cosa divertente di questi due personaggi è molto simile alla prima stagione, quando non sapevamo chi fosse Graham, e cercavamo di capire chi fosse,” dice Kitsis. “Il finale sarà una cosa simile, il mistero attorno alla loro esistenza sarà parte della storia.”
“Sam e Hank saranno personaggi centrali nel season finale” aggiunge Adam Horowitz. “Da dove vengono, chi sono e cosa vogliono vi dà un indizio su quello che abbiamo in mente per la sesta stagione. È più un’apertura che introduce la sesta stagione. Speriamo di riuscire a darvi un assaggio di quello che verrà”
Once Upon a Time va in onda la domenica su ABC.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli