Nightflyers ottiene un ordine da Syfy, Gretchen Mol ed Eoin Macken tra gli interpreti

L’autore di Game of Thrones George R.R. Martin è ufficialmente in business con Syfy ora che il canale via cavo ha ordinato formalmente una serie per Nightflyer.

Basato sull’omonimo racconto, la serie segue “otto scienziati anticonformisti e un potente telepatico che si imbarcano in una spedizione ai confini del nostro sistema solare a bordo della Nightflyer (una nave con un equipaggio molto unito e un capitano solitario) nella speranza di entrare in contatto con forme di vita aliene”, come si legge dalla logline ufficiale. “Ma quando iniziano a verificarsi eventi spaventosi e violenti tutti cominceranno a mettersi in discussione a vicenda… e la sopravvivenza al viaggio si dimostrerà più ardua di quanto chiunque avrebbe pensato”.

Gretchen Mol di Boardwalk Empire è stata confermata nei panni della Dott.ssa Agatha Matheson. Tra gli altri membri del cast appaiono Eoin Macken (The Night Shift) come Karl D’Branin, David Ajala (Fast & Furious 6) come Roy Eris, Sam Strike (EastEnders) come Thale, Maya Eshet (Teen Wolf) come Lommie, Angus Sampson (Fargo) come Rowan, Jodie Turner-Smith (The Last Ship) come Melantha Jhirl e Brían F. O’Byrne (Million Dollar Baby) come Auggie.

Jeff Buhler (Jacob’s Ladder) è responsabile per l’adattamento di Nightflyers per il piccolo schermo, Daniel Cerone (The Blacklist) sarà lo showrunner. Inoltre a trasmettere il drama in escluvia al di fuori degli Stati Uniti sarà Netflix, che co-produce il drama insieme alla Universal Cable Productions.

Fonte

Alehttps://allroadsleadfrom.home.blog/
Tour leader/traduttrice di giorno e telefila di notte, il suo percorso seriale parte in gioventù dai teen drama "storici" e si evolve nel tempo verso il sci-fi/fantasy/mistery, ora i suoi generi preferiti...ma la verità è che se la serie merita non si butta via niente! Sceglie in terza media la via inizialmente forse poco remunerativa, ma per lei infinitamente appagante, dello studio delle lingue e culture straniere, con una passione per quelle anglosassoni e una curiosità infinita più in generale per tutto quello che non è "casa". Adora viaggiare, se vincesse un milione di euro sarebbe già sulla porta con lo zaino in spalla (ma intanto, anche per aggirare l'ostacolo denaro, aspetta fiduciosa che passi il Dottore a offrirle un giretto sul Tardis). Il sogno nel cassetto è il coast-to-coast degli Stati Uniti [check, in versione ridotta] e mangiare tacchino il giorno del Ringraziamento [working on it...]. Tendente al logorroico, va forte con le opinioni non richieste, per questo si butta nell'allegro mondo delle recensioni. Fa parte dello schieramento dei fan di Lost che non hanno completamente smadonnato dopo il finale, si dispera ancora all'idea che serie come Pushing Daisies e Veronica Mars siano state cancellate ma si consola pensando che nell'universo rosso di Fringe sono arrivate entrambe alla decima stagione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,988FollowersFollow

Ultimi Articoli