New Girl | Recensione 6×20 – Misery

La scorsa puntata di New Girl ci aveva fatto sperare in una svolta, in un raggio di sole nelle vicende di Jessica Day e di Nick Miller. Abbiamo aspettato questo episodio con la speranza di non rimanere delusi e di vedere una presa di posizione da parte dei Ness, di una possibile scintilla per il loro ritorno.

Cosa ci ha riservato la puntata di New Girl di questa settimana?

Winston

La madre di Winston arriva nel loft per fare la conoscenza della futura moglie di suo figlio. Conosciuta per il suo spiccato senso materno nei confronti di Winston, è sempre stata all’oscuro della reale professione del figlio, che per lei è uno speaker di successo in radio, dove ha conosciuto la sua futura moglie.

 

 

Aly, dal canto suo, viene a sapere della radio solo poco prima dell’arrivo della donna, sentendosi pienamente un pesce fuor d’acqua. Ha paura di non riuscire a legare con la suocera proprio a causa dell’enorme bugia su cui sta gettando le basi del loro rapporto. Per fortuna la passione per gli sconti di entrambe le donne le porterà a legare parecchio e a svaligiare interi negozi di abbigliamento. Tutto sembra procedere bene, quando Aly prende coraggio e decide di raccontare della sua professione di poliziotto alla futura suocera. Nessuno vorrebbe gettare le basi di un rapporto importante come quello con la suocera su un cumulo di bugie. Si tratta di un rapporto fondamentale, si tratta della futura famiglia che andrà a costituire con Winston, e ha bisogno di essere onesta. Le racconta di lei e della sua scelta di diventare una poliziotta e la madre di Winston l’accetta, ammirandola per il suo coraggio come donna e come poliziotta. Winston, dopo le parole di orgoglio della madre, prende coraggio e le rivela tutto, dalla finta radio alla sua vocazione per la polizia. La madre non la prende subito bene, ma dopo altro shopping in compagnia di Aly, arriva alla giusta conclusione: deve accettare e rispettare le scelte di suo figlio. Nel dirgli quanto sia orgogliosa di lui, gli rivela un particolare di suo padre, donandogli il distintivo di polizia che gli apparteneva. La sua vocazione per la polizia, in qualche modo, potrebbe essere ereditaria. La scena tra la madre e Winston è stata sicuramente una delle più belle di questa puntata. Il personaggio ha fatto molta strada dall’inizio della serie. Ricordo ancora il suo ingresso nella serie come ex giocatore di basket tornato al nido con gli amici. Adesso è un uomo che ha capito cosa vuole fare nella vita e che ha trovato finalmente la sua anima gemella. Uno dei personaggi più riusciti della serie, a mio parere.

Cece e Schmidt

La coppia di neo sposini sembra proprio non riuscire a stare nelle mura della propria casa. I due, infatti, continuano a invadere il loft degli amici alla ricerca di problemi da risolvere. Cercano prima di aiutare Winston con la madre, per poi concentrarsi totalmente su Nick e Reagan. In questa puntata hanno svolto un po’ il ruolo di Jess, cercando di creare un dialogo all’interno di una coppia che ha costruito le basi sull’assenza della parole. La scena migliore è stata quella della telefonata a tre con Nick. Schmidt e Cece, invece, sono sicuramente la coppia più riuscita della serie.

 

 

 

 

Nick e Reagan

Per me sono la coppia più mal assortita di New Girl. Non riesco ad apprezzare il personaggio di Reagan, forse perché da quando lei ha preso il posto di Jess nel loft tutto lo show è cambiato, abbiamo assistito a un lento deterioramento della storia e a un continuo rimbalzo di sentimenti tra Nick e Jess che ha reso tutto più lento, ma soprattutto ha reso Jess meno Jess.

Non so come sia possibile non comunicare affatto all’interno di una coppia, eppure loro ci riescono e sembrano convivere bene con la cosa, almeno fino a quando Cece e Schmidt non spingono Nick ad accompagnare Reagan a un party con gli amici. Qui la coppia scoppia. Nick viene a sapere cose sul passato di Reagan che non aveva mai saputo e, inoltre, viene a conoscenza di una promozione offerta alla ragazza un mese prima e della quale lei non gli ha mai parlato. La promozione potrebbe modificare per sempre il loro rapporto di coppia e comprometterlo (come se avesse bisogno di ulteriori incentivi) e Nick non sopporta l’assenza di comunicazione su una questione così importante. Dopo aver litigato con Reagan si rintana all’angolo bar per cercare di contattare Jess, la ragazza a cui piace parlare dei sentimenti e del futuro. Le lascia un messaggio in cui le chiede aiuto, in cui le confessa di essere sul lastrico e di non riuscire a uscire fuori da una situazione di crisi che non lo lascia respirare.

Lui ancora non lo sa, ma la cerca perché ha già capito che è lei la ragazza giusta. Capirà la realtà sul suo rapporto di coppia solo poi, dopo aver parlato con Reagan della promozione a lavoro. La sua ragazza non ama parlare con lui, non vuole discutere del futuro, dei sentimenti o di tutto il resto e Nick non vuole più questo. Non gli basta più. Nick vuole una ragazza con cui condividere tutto, una ragazza con cui vivere davvero, e quella ragazza non è Reagan.

 

Anche se tutto si è svolto al rallentatore, finalmente c’è arrivato anche Nick. Ci vorrebbero i fuochi di artificio per questa presa di coscienza, ma non credo sia ancora il momento di festeggiare. Nick, adesso, dovrà rendersi conto dei suoi reali sentimenti per Jess… se mai ci riuscirà davvero.

Jess

Mi manca la Jess delle prime stagioni, quel personaggio divertente e che bucava lo schermo. Ora vedo solo l’ombra di quella ragazza, sempre in pena e mai spiritosa come una volta. Spero davvero che Nick si renda conto di amare lei, così toglieranno dal volto di Jess quell’espressione da cane bastonato che non è proprio da lei. In questa puntata, comunque, ho amato il padre di Jess. Un uomo che vorrebbe solo riavere la libertà di camminare nudo per casa, ma che, una volta che la figlia ha dichiarato cosa l’ha spinta a scappare da casa, le apre le porte di casa sua e il suo cuore senza tornare indietro.

 

 

Jess, quindi, non tornerà a casa per il momento. Dovrà essere Nick ad andare da lei?

Mancano due puntate alla fine e non sappiamo ancora se la serie verrà rinnovata. Spero soltanto che, dato che l’intera stagione è andata avanti al rallentatore, le cose si velocizzino un poco in queste ultime due puntate.

Reagan lascerà spazio a Jess nel cuore di Nick?

Nick, è arrivato il momento di provare qualcosa!

Alla prossima puntata!

Rowhick
Nel mondo reale la chiamano Rosa e sogna di diventare tante cose e tante persone. La si riconosce subito, perché è sempre alla ricerca di qualcosa di cui scrivere. Ossessionata prima dagli anime e poi dai telefilm, ha pianto e riso innumerevoli volte davanti ad uno schermo. Ha sempre vissuto più vite parallele e ha assunto innumerevoli identità. Ma se vi state domandando chi sia in realtà, la risposta è semplice: lei è quello che scrive.

Related Articles

1 COMMENT

  1. Da quello che ho letto nell’intervista fatta a Jake Johnson ho ben poche speranze che rinnovino la serie e mi dispiacerebbe molto però… Siamo arrivati a un punto in cui sembra che tirino avanti il triangolo Jess-Nick-Reagan solo per arrivare a queste ultime puntate in cui si concluderà. Non ha avuto senso tirarla così a lungo ma suppongo l’abbiano fatto anche perché Zooey Deschanel è di nuovo incinta e probabilmente non poteva comparire più di tanto nello schermo. Per me la storia di Reagan andava conclusa ancora la scorsa stagione.
    Tutto ciò ha un po’ rovinato, secondo me, il resto del gruppo le cui storyline erano sicuramente più interessanti (Winston over the top secondo me) e probabilmente hanno bisogno di una svolta per non chiudere definitivamente.
    Incrocio le dita sperando la rinnovino in ogni caso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,503FollowersFollow

Ultimi Articoli