Netflix | Qualsiasi personaggio Marvel potrebbe avere il suo spin-off

the-punisher

Netflix potrebbe darci ancora più serie Marvel nel prossimo futuro.

Davanti alla domanda su possibili spin-off dei personaggi Marvel più in e alla possibilità che questi si guadagnino una loro personale serie, il CCO di Netflix Ted Sarandos ha detto ai reporters che “qualsiasi personaggio potrebbe essere un candidato… è sempre possibile. Tutti i personaggi dell’universo potrebbero avere il loro spinoff.”

Sarandos ha aggiunto che lo standard resta alto, dal punto di vista della produzione, per possibili nuovi titoli: “Ora come ora, produrre una serie è come produrre un film, quindi i tempi di produzione e post-produzione sono molto lunghi. In alcuni casi, come quelli dei crossover, le cose si fanno ancora più difficili per i produttori. L’obiettivo è farne al massimo uno o due all’anno.”

Dopo aver detto questo, Sarandos ha aggiunto che non è ancora il momento di parlare di quelle voci che vogliono uno spinoff di The Punisher (Jon Bernthal) della seconda stagione di Daredevil. (Abbiamo sentito che si stanno muovendo e che Netflix sta cercando uno showrunner adatto al progetto).

Ciò che è interessante, è il fatto che Sarandos abbia detto “uno o due” all’anno… Precedentemente, la compagnia aveva annunciato che avrebbero fatto una serie all’anno, per quattro anni, e che, ad un certo punto, avrebbero riunito tutti gli eroi nella miniserie The Defenders. Oggi, Netflix ha rinnovato Jessica Jones per una seconda stagione. La seconda stagione di Daredevil inizia il 18 marzo. Luke Cage debutterà quest’anno. Iron Fist, ancora alla ricerca della sua star, arriverà nel 2017. La possibilità di introdurre due show Marvel all’anno potrebbe avere un impatto enorme. “La tabella di marcia per la produzione di The Defenders determinerà moltissimo le uscite delle seconde e terze stagioni di questi show.”

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,960FollowersFollow

Ultimi Articoli