NCIS | Intervista alla nuova arrivata Emily Wickersham

Kill ChainPrendere il posto alla scrivania che qualcun altro ha occupato per quasi 200 episodi – e nel drama più visto in televisione, niente meno – è stata una “cosa davvero grande” per Emily Wickersham (The Sopranos, The Bridge). Ma vedendo i risultati del sondaggio di TVLine e la reazione del pubblico, la transizione è andata molto bene.

Nonostante Wickersham non abbia mai incontrato Cote de Pablo (“Mi piacerebbe molto conoscerla un giorno” ha detto), apprezza assolutamente il significato di riempire il vuoto lasciato dall’uscita dell’Agente Ziva David. Visto che NCIS riprende questo martedì, TVLine ha parlato con l’attrice che interpreta Ellie Bishop riguardo il suo ingresso nel drama di CBS e i tratti meno che perfetti che presto conosceremo del suo personaggio.

TVLINE: Dopo il tuo primo episodio, abbiamo indetto un sondaggio chiedendo ai lettori le loro prime impressioni su Bishop. Il 78% la “ama” o le “piace”. Questo risultato è piacevolmente sorprendente per te?

Oh wow. Sì. Mi fa piacere saperlo. So che è un cambiamento strano per molti degli spettatori, quindi è bello. Mi piace questo risultato.

TVLINE: In NCIS sei circondata da persone che sono nello show da nove, dieci anni. C’è stato qualche consiglio, visto che sei tipo entrata nella tana del lupo, per questa transizione?

Penso che tutti sapessero che sarebbe stato un inizio difficile, ma le sceneggiature sono fantastiche e il modo in cui è stata scritta Bishop è meraviglioso. Non è un personaggio intimidatorio. E’ molto emozionata di essere qui. E’ determinata. E’ affascinante, nei suoi modi strani. Non penso sia una minaccia, e spero di farlo vedere.

TVLINE: Gary Glasberg ha detto che hai “portato delle cose divertenti” nella creazione del personaggio. Tipo? Magari stando seduta alla scrivania?

Oh, è bello sentirlo. Come ho detto, è stata scritta così bene, ma fin dall’inizio mi sono imposta di trovare delle fisse e delle piccole cose da far uscire in lei. Quindi sì, per esempio, sedermi alla scrivania è stato qualcosa che ho fatto alle audizioni ed è stato fatto in ogni episodio. Poi hanno aggiunto delle associazioni divertenti con il cibo, in cui si ricorderà cosa stava mangiando mentre studiava certi fatti, cosa che ho trovato particolare.

TVLINE: Quanto sai della sua storia fino ad ora?

Bè, Ellie viene da una grande famiglia dell’Oklahoma, è una ragazza del midwest. Sappiamo che è sposata, anche se non sappiamo ancora molto del marito.

TVLine: Non è un avvocato? Abbiamo sentito o letto così.

Non sono sicura di ciò che è stato rivelato, ad essere onesta, ma è una storyline che non vedo l’ora di conoscere a fondo. Penso sarà divertente vedere da dove viene Bishop. Ha tre fratelli più grandi, il che ha aiutato l’ingresso nella squadra dell’NCIS. E’ abituata ad essere circondata dai “ragazzi”.

TVLINE: Parlando e stuzzicandosi, quelle cose lì.

Sì, infatti. E’ stata una grande parte della sua vita, quindi le viene facile.

TVLINE: Bishop è uscita come “perfetta” finora, quindi ho chiesto a Gary se conosceremo qualche suo difetto. Ha detto che ci sarà qualcosa di molto importante dopo le vacanze…

Oh sì. So a cosa si stava riferendo, ma è qualcosa di cui non credo di poter parlare ora. Per me, penso che i difetti nelle persone, siano la cosa più interessante e più divertente da interpretare. Anche se di solito non è così, ci sono sicuramente delle debolezze e dei difetti che spunteranno.

TVLINE: Come analista dell’NSA, la sua prima esperienza sul campo è stata un problema. Non ha mai usato una pistola?

Ha dovuto affrontare armi e addestramento sul campo con l’NSA. E’ stata una cosa che ho dovuto fare prima di iniziare questo lavoro. Il nostro esperto, Leon Carroll, mi ha portato al poligono. Non ho mai toccato una pistola in tutta la mia vita, ero terrorizzata.

TVLINE: Rumoroso, vero? La mia prima volta al poligono, non ero per niente preparato.

Oddio, sono così rumorose. Cioè, indossi i tappi, ero così spaventata che magari la pistola si girasse e mi sparasse. Voglio dire, sono molto potenti. Ma queste cose riguardano il territorio di NCIS; quindi è qualcosa che bisogna conoscere.

TVLINE: Bè, ha già colpito un ragazzo con una macchina, quindi una pistola è un passo indietro.

Esatto. Cioè, potrebbe usare una macchina come arma!

TVLINE: Ultima cosa, il pubblico come potrebbe essere sorpreso di sapere qualcosa riguardo il tuo conto?

Bè, a differenza del mio personaggio, non molto nervosa. Cioè, penso che Ellie fosse nervosa di entrare nella squadra, ma io lo ero davvero tanto di entrare in questo show, perché è in onda da un bel po’. Entrarci è un qualcosa di spaventoso e che ti intimidisce. Sono una persona ansiosa, quindi questa è una cosa molto, molto grossa!

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.