Matthew McConaughey disposto a tornare in ‘True Detective’

matthew-mcconaughey-more-true-detective

Ciò che probabilmente ha attirato Matthew McConaughey e Woody Harrelson verso True Detective, a parte il buon materiale, era l’idea che avrebbero filmato una stagione di otto episodi e sarebbe finita lì. Visto che lo show è impostato come un’antologia stagione per stagione, gli attori non sono impegnati a lungo termine come con le serie convenzionali.

Ma ora che ha finito una stagione, e ha ottenuto grande plauso per il suo ruolo come Rust Cohle, McConaughey dice di non essere contrario all’idea di unirsi di nuovo alla HBO e il creatore Nic Pizzolatto.

L’attore afferma in un’intervista a Deadline che inizialmente vedeva lo show come “una stagione, otto episodi, un determinato inizio, una metà e una fine e, addio, attendo con impazienza di vederlo. Se la HBO avesse voluto un’ opzione con me per una seconda o terza stagione, non l’avrei fatto. Non sarei andato incontro a qualcosa dove avrebbero potuto dire ‘Ti abbiamo per altri tre anni'”.

Ora però ha cambiato idea, almeno un po’. “Mi è piaciuto True Detective, l’intera serie e l’esperienza di farlo, così tanto che adesso sarei aperto a farne un altro”, dice. “Allora guardavo a quei sei mesi e non oltre. Non conosco nessun film per il quale firmerei dove dico, ‘Se funziona, mi avete quando volete per i prossimi tre anni'”.

Pizzolatto ha detto che la seconda stagione di True Detective racconterà una storia non connessa con la prima. Ciò non precluderebbe necessariamente a McConaughey di prendere parte in un altro ruolo – American Horror Story ha tenuto diversi membri del cast stagione per stagione, facendo loro interpretare personaggi differenti ogni volta.

 

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli