Mad Men | La teoria: Megan Draper verrà uccisa come Sharon Tate?

1

Megan Draper morirà in questa stagione?

Questa domanda è al centro di una teoria su Mad Men che si è improvvisamente diffusa in rete. E’ iniziato tutto da un post su Twitter, da lì la discussione si è spostata su Reddit con conseguente turbinio di speculazioni, i fan del drama targato AMC si stanno chiedendo se a Megan (Jessica Pare) toccherà la stessa sorte dell’attrice Sharon Tate, assassinata dai seguaci di Manson.

La storia : Sharon Tate era un attrice degli anni 60’. All’inizio ha avuto piccoli ruoli in televisione, successivamente riuscì ad entrare nel mondo del cinema e fu nominata ai Golden Globes nel 1967 per la sua interpretazione in “Valley of the Dolls”. Quando sposò il regista Roman Polanski nel 1968, la carriera della Tate sembrava potesse solo andare di bene in meglio. Rimase incinta subito dopo il matrimonio ed era a sole due settimane dal parto quando venne brutalmente assassinata. L’ 8 agosto 1969, alcuni membri della setta di Manson entrarono nella residenza della Tate e la accoltellarono a morte insieme ai tre amici che si trovavano in casa. I loro corpi furono ritrovati la mattina seguente. Più tardi, durante il processo per omicidio, venne fuori che né la Tate nè gli altri tre erano vittime designate – i killer dovevano semplicemente uccidere chiunque si trovasse in casa in quel momento.

L’immagine: Le origini della teoria “Megan Draper è Sharon Tate” è supportata da due immagini. Una è la foto della Tate scattata nel 1967. L’altra è quella di Megan Draper nell’episodio 9 della sesta stagione. Da una veloce occhiata alla foto si può vedere l’ovvia similitudine.

 2

Potrebbe quindi esserci una connessione, o Megan è semplicemente una grande fan dell’attrice?
Una connessione è certamente possibile. Lunedì 27 Maggio, il profilo Twitter @BHisaRockstar, ha spedito le due foto al costumista di Mad Men Janie Bryant, col seguente messaggio:
“Sto morendo dalla voglia di sapere se questa foto di Sharon Tate ha ispirato il look di Megan. Mio padre ha scattato quella per Esquire (@esquiremag) nel 67’ “.
Bryant ha subito e cripticamente risposto:
“Nessuna coincidenza! E’ un piacere twit-incontrarti “
La t-shirt di Megan ha un significato preciso. Ma vuol dire che è destinata a morire? Da sola questa foto-omaggio non è abbastanza per reggere la teoria. Sfortunatamente per la signora Draper, c’è di più.

3

L’immagine promozionale
Se pensate che i fan siano impazziti per il paragone tra Sharon Tate e Megan, potreste essere scioccati nel realizzare che c’erano degli indizi già prima che la stagione 6 iniziasse. Quando la AMC ha rilasciato delle foto promozionale della sesta stagione, per esempio, il sito Tom & Lorenzo ha notato il seguente particolare nella foto che ritrae Megan e Betty:
“ Megan ha uno stile più Californiano, uno stile alla Sharon Tate, che è perfetto per il suo personaggio.”
Questa frase è stata pubblicata il 15 Marzo 2013 – molto prima che il pubblico di Mad Men iniziasse a pensare alla possibilità dell’omicidio.

 

4E poi c’è il poster della sesta stagione di Mad Men. Nel corso dello show, ogni poster ha raffigurato il tema portante nella vita di Don Draper, che caratterizza ogni stagione. Per questo, molti si sono allarmati quando hanno visto questo poster. In questa locandina retrò, ci sono due Don Draper. Uno sta semplicemente facendo una passeggiata, mano nella mano con una donna. L’altro Don, dall’aspetto meno rilassato, va nella direzione opposta, verso quella che sembra una scena del crimine. Il Don che passeggia si gira preoccupato verso l’altro Don. Un vistoso segnale “one way”, senso unico, punta direttamente all’uomo della scena del crimine. Sono certamente presenti in questa sesta stagione sia crimini che violenza, ma non sembra essere sufficiente a giustificarne ,da sola, la presenza nella locandina. Quale crimine è così serio da attirare perfino l’attenzione di Don Draper? L’assassinio di sua moglie rientra sicuramente nel novero. Ma i fan non possono dare niente per scontato nel poster di Mad Men. Matthew Weiner ci teneva talmente che ha ricercato personalmente un artista che ha vissuto nell’era in cui lo show è ambientato, Brian Sanders, per commissionargli il lavoro.

 

I presagi della Stagione 6

Siccome qualsiasi cosa, se guardiamo con attenzione, potrebbe essere considerata come un presagio, elenchiamo alcuni dei più inquietanti altolà finora osservati nella stagione corrente.
Qualcuno si è introdotto e ha svaligiato casa dei Draper in un recente episodio. Peggy ha accoltellato Abe perchè pensava fosse un’intruso. Siccome lo scambio d’identità ha giocato un gran ruolo nella tragedia della Tate, potrebbe essere significativo. Nell’episodio dell’intrusione in casa, Sally viene inqudrata mentre legge il libro “Rosemary’s Baby”. Dal libro è stato poi tratto il famoso film, diretto dal marito della Tate, Roman Polanski. Inoltre la foto della t-shirt bianca con la stella rossa è stata scattata sul set dello stesso film. Il suono delle sirene è stato sempre presente nelle scene di Megan durante la stagione 6. Nell’episodio “The Better Half” la voce di Megan era quasi totalmente coperta dal rumore delle sirene, ed è proprio in questa stessa scena che indossa la maglietta dalla stella rossa. Megan Draper ha indubbiamente più cose in commune con Sharon Tate. Entrambe sono giovani e stelle nascenti. Entrambe sposate con uomini noti per la loro infedeltà. La gravidanza è presente nella storia di entrambe – non dimentichiamoci che Megan ha avuto un aborto a inizio stagione.

Dunque tutto questo vuole necessariamente dire che Megan Draper sarà brutalmente assassinata? No. Certo che no. Ma I segnali sono infausti e sembra che qualcosa del genere stia per accadere. Considerando che questo è Mad Men, tutto è possibile.

Fonte

Lilyhttp://violet17x.tumblr.com/
Nasce in una remota città di una remota isola, ama i cuccioli e la Coca-Cola, in cerca del suo Schmidt. Affamata di storie, fin da bambina predilige le letture horror, i Piccoli Brividi su tutti, finchè un bel giorno scopre che oltre ai libri, ai cartoni e a Baywatch c’è di più… inizia l’era delle serie tv del cuore: Buffy e Streghe per poi passare ai veri mostri con Dexter, il suo preferito of all time. Non prima però di aver passato l’adolescenza, nella sua testa, tra Stars Hollow, Neptune e Roswell. Tutt’oggi il Seattle Grace rimane l’unico ospedale in cui si farebbe ricoverare volontariamente e le piace pensare che non l’avrebbero rimandata in chimica se avesse avuto Mr. White come professore… Divoratrice di commedie, meglio se demenziali, perché bisognerà pur farsi due risate per non morire di drama… Progetti futuri: girare gli USA facendo tappa in ogni location telefilmica della sua lista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,429FollowersFollow

Ultimi Articoli