Lost in Space | Remake Netflix: ecco la nuova Judy Robinson

lost-in-space

Il remake di Netflix Lost in Space ha trovato il primo membro del cast, l’attrice Taylor Russell, che interpreterà la figlia Judy, come riportato in esclusiva da TVLine.

Il ruolo della primogenita di John e Maureen è stata interpretata nella serie originale degli anni 60′ da Marta Kristen e nel film del 1998 da Heather Graham. Forse avete già visto la Russell in Falling Skies e Unauthorized Saved by the Bell Story di Lifetime nel ruolo di Lark Voorhies. I 10 episodi di quella che potremmo definire come un family drama/sci-fi adventure è stata ordinata a giugno e la premiere è prevista per il 2018. La storia riprenderà la serie originale seguendo la famiglia Robinson che, persa nello spazio a molti anni luce di distanza dalla loro destinazione, si trova a scontrarsi con uno strano nuovo ambiente alieno e coi propri demoni personali. Il progetto è scritto dagli sceneggiatori Matt Sazama e Burk Sharpless (Dracula Untold, Last Witch Hunter) e vede Zack Estrin (Prison Break) nel ruolo di showrunner.

“La serie degli anni 60′ univa perfettamente drama e comedy, è ciò che la rese così popolare,” dice Cindy Holland di Netflix. “Il team creativo che sta reimmaginando la serie per Netflix ha ben presente che bisogna tenere molti elementi dell’originale così da ricordare quella versione e contemporaneamente rinnovarla per creare una nuova generazione di fan.”

Fonte

Lilyhttp://violet17x.tumblr.com/
Nasce in una remota città di una remota isola, ama i cuccioli e la Coca-Cola, in cerca del suo Schmidt. Affamata di storie, fin da bambina predilige le letture horror, i Piccoli Brividi su tutti, finchè un bel giorno scopre che oltre ai libri, ai cartoni e a Baywatch c’è di più… inizia l’era delle serie tv del cuore: Buffy e Streghe per poi passare ai veri mostri con Dexter, il suo preferito of all time. Non prima però di aver passato l’adolescenza, nella sua testa, tra Stars Hollow, Neptune e Roswell. Tutt’oggi il Seattle Grace rimane l’unico ospedale in cui si farebbe ricoverare volontariamente e le piace pensare che non l’avrebbero rimandata in chimica se avesse avuto Mr. White come professore… Divoratrice di commedie, meglio se demenziali, perché bisognerà pur farsi due risate per non morire di drama… Progetti futuri: girare gli USA facendo tappa in ogni location telefilmica della sua lista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,506FollowersFollow

Ultimi Articoli