Legends of Tomorrow | Un giovane George Lucas


DC’s Legends of Tomorrow è in procinto di addentrarsi nel mondo di George Lucas.

Dopo la notizia che Rip Hunter (Arthur Darvill) sta lavorando come regista per 1967 Los Angeles, EW ha rivelato in esclusiva che una versione giovane di George Lucas apparirà nella premiere invernale.

Il prolifico regista sarà interpretato da Matt Angel (Sweet/Vicious, Grimm) per un episodio che avrà molta influenza sui Legends, particolarmente su Ray (Brandon Routh) e Nate (Nick Zano).

“A causa delle circostanze, nell’episodio 2×09 George Lucas lascerà la scuola di cinema,” racconta ad EW il produttore Marc Guggenheim. “Come risultato, lui non dirigerà mai Star Wars o Raiders of the Lost Ark. Inoltre, Ray, che diventerà ingegnere perché non ci sarà uno Star Wars, e Nate, che diventerà uno storico visto che non ci sarà Raiders, cominceranno a perdere la loro brillantezza mentale, perchè quelle cose che li hanno ispirati a divenire ciò che sono non esistono.”

Nel descrivere la storia come “Flowers for Algernon with Ray and Nate”, Guggenheim afferma che l’episodio è uno dei più ambiziosi di Legends of Tomorrow. “Stavo guardando alcuni frammenti, e ho detto a Greg (Berlanti) che il 2×09 sarà sia un episodio dove lo show troverà dei nuovi spunti in termini di simpatia, o diverrà l’episodio che ci farà licenziare tutti. “E lo è davvero. Stai ridendo troppo forte nel guardarlo, “Lo lasciamo così?” è come la lotta anni ’70 degli omoni pompati nei bar. E’ un’insieme di pazzia a livelli altissimi.”

DC’s Legends of Tomorrow torna martedì 24 gennaio su The CW.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.