Legends of Tomorrow | La scioccante morte di [SPOILER] e le origini di Citizen Steel

DC's Legends of Tomorrow --"The Justice Society of America"-- Image LGN202b_0207.jpg -- Pictured: (L-R): Sarah Grey as Stargirl, Kwesi Ameyaw as Dr. Mid-Nite, Patrick J. Adams as Hourman, Dan Payne as Obsidian, Maisie Richardson-Sellers as Amaya Jiwe/Vixen and Matthew MacCaull as Commander Steel -- Photo: Katie Yu/The CW -- © 2016 The CW Network, LLC. All Rights Reserved.

Attenzione: Il seguente articolo contiene spoiler dell’episodio di giovedì di Legends of Tomorrow

La Justice Society of America ha un membro in meno da questa settimana.

Durante i minuti finali dell’episodio, dopo che Reverse-Flash riesce a rubare un artefatto di valore per Hitler da Hourman (Patrick J. Adams), uccide l’eroe. Poco prima che lui emanasse l’ultimo respiro, l’icona della JSA ha consegnato un messaggio finale alla sua amica Vixen (la nuova series regular Maisie Richardson-Sellers), messaggio che le darà ragione di essere sospettosa della squadra della Waverider.

Come Marc Guggenheim, produttore esecutivo, ha fatto notare, “Se tu fossi Vixen, e se avessi Rex Tyler morente tra le tue braccia, e se sentissi le parole “viaggiatori del tempo” uscire dalle sue labbra, chi penseresti essere responsabile?”

Mentre Vixen tiene d’occhio le Legends, lo show troverà altri modi per incorporare la JSA, anche se questo vuol dire lasciarsi alle spalle il 1942. Per iniziare, “noi torniamo indietro nel 1987, dove incontreremo una versione molto più vecchia di Obsidian, che sarà interpretato da Lance Henriksen di Millenium,” ha anticipato Guggenheim. “Poi avremo un altro asso nella manica di cui non voglio svelare molto, poiché è legato alla mitologia della prima metà della stagione.”

Nello stesso episodio, la storia delle origini di Nate è iniziata, quando Ray inietta un “siero” alla nuova recluta per salvare la sua vita emofiliaca. Nel farlo, lui dona all’erede della JSA – il nonno di Nate era il Commander Steel, mentre lui diventerà Citizen Steel nei fumetti di DC – alcune abilità che si manifesteranno nel prossimo episodio, dove verrà mostrato “quanto sia difficile per Nate riuscire a controllare i suoi poteri,” ha continuato il produttore.

“Nell’evoluzione del personaggio, ci sono tutti questi momenti divertenti e determinanti, che servivano a Legends, proprio come abbiamo fatto con Barry Allen nella prima stagione di The Flash,” ha spiegato Guggenheim. “Vedremo quando scoprirà di possedere dei poteri, quando imparerà a controllarli, la prima volta che indosserà il costume, la prima volta che fallirà, la prima volta in cui realizzerà di avere delle debolezze. Volevamo raccontare tutte queste storie diverse.”

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,139FollowersFollow

Ultimi Articoli