Le 28 Ragioni per cui il Crossover tra Supernatural & Charmed dovrebbe essere una realtà!

11139437_10206420464811283_4308546490883549989_n

Hey, Supernatural Family! Ricordate quando qualche mese fa eravate così eccitati nel momento in cui avete appreso che ci sarebbe stato uno spin-off su ‘Supernatural’ (poi andato in fumo)? Credo che la sola cosa che potrebbe superarlo in quanto a figaggine sarebbe un crossover con un altro nostro telefilm preferito. Mi piacerebbe vedere un ‘Charmed/Supernatural Crossover’, perché sarebbe di certo una figata pazzesca. Pensateci, non sarebbe così strano. Entrambi gli show hanno degli elementi soprannaturali (voglio dire, magia, fantasmi, esseri di ogni tipo..), entrambi godono di una forte serie di dinamiche familiari molto importanti, e un meraviglioso talento per la simultanea rottura del cuore del Fandom. Inoltre, potrebbero essere considerati anche degli insegnanti grazie alle tante lezioni di vita che ci hanno dato, il tutto non troppo delicatamente (i nostri poveri sentimenti sono ancora in pena). In cima a tutto ciò, quanto sarebbe fantastico vedere Sam e Dean fare squadra con quelle fantastiche ragazze Streghe e abbattere così quei grandi Demoni malvagi? Voglio dire, cerchiamo di essere reali per un secondo: le Halliwell potrebbero finire per svolgere tutto il lavoro e far risposare i Winchester per qualche ora, perché non si scherza con il Potere del Trio. Molto francamente, voglio solo una scusa per parlare di ‘Charmed’ & ‘Supernatural’, perché è stato il miglior show degli ’90 con il qualche sono cresciuta. Quindi, senza ulteriori indugi, qui di seguito alcune cose in comune tra i due shows e delle situazioni che potrebbero accadere se gli Dei della Tv ci benedissero con un crossover tra ‘Supernatural’ & ‘Charmed’ (il quale d’ora in poi chiameremo ‘SuperMed’). L’articolo del sito americano ‘Bustle’ è stato in seguito ampliato con altro materiale, da Chris di Supernatural Legend.

1. La Famiglia: Entrambi gli show hanno improntato la propria identità sull’importanza della famiglia e sulle dinamiche tra tutti i membri della suddetta. Le storie legate al soprannaturale sono sempre state dei pretesti – ben strutturarti, ovvio – e dei supporti alla storia, piuttosto che il centro (della storia), che in definitiva è stata sempre e soltanto legata al concetto di famiglia. Come in ‘Supernatural’ tutto ruota attorno ai Cacciatori della famiglia Winchester e al lavoro di famiglia “Saving People, Hunting Things, the Family Business”, così in ‘Charmed’ l’idea generale dello show ruota attorno al profondo legame tra le tre Sorelle e poi Streghe, “Il Potere del Trio coincide col Mio”.

1a 1b

2. Prescelti: In ‘Charmed’ le sorelle Halliwell discendono dalla più antica e potente stirpe di streghe buone, in effetti sono le ultime discendenti il che le rende in un certo senso le più potenti di tutti i tempi e allo stesso tempo vulnerabili, visto e considerato che sono il bersaglio primo del male. Il fatto che siano tre sorelle & streghe le rende potentissime ed è anche per questa ragione che secondo un’antica profezia sono le Tre le Prescelte, ovvero le tre streghe buone che avranno il compito di salvare gli innocenti dal male. Il concetto di “prescelto” viene spesso messo in discussione all’interno della trama e delle singole storyline, un concetto che è origine di attente e interessanti riflessioni riguardo il libero arbitrio, le scelte personali e l’egoismo di un qualunque essere umano – che in questa circostanza è anche un essere magico. La medesima (o quasi) cosa accade in ‘Supernatural’ quando ad un punto della storia dei fratelli Winchester scopriamo che Sam è in realtà il vero tramite di Lucifer (anche se prima di tutto ciò è stato anche uno dei ‘bambini speciali’ di Azazel), l’angelo cacciato dal Paradiso dopo essersi ribellato a Dio. Sin dalla sua nascita, Sam è sempre stato il vessel umano prescelto per contenere l’essenza dell’angelo caduto. Se da una parte abbiamo Sam e Lucifero, dall’altra abbiamo Dean che invece è il contenitore prescelto dell’angelo Michael, colui che sconfisse Lucifer e lo imprigionò all’inferno.

2a 2b

3. Rapporto tra Sorelle/Fratelli: Uno dei punti di forza di entrambi gli show è sicuramente lo sviluppo e le tante dinamiche dei rapporti fra le sorelle per quanto riguarda ‘Charmed’ e tra fratelli per quanto riguarda ‘Supernatural’. Nonostante la mitologia di entrambi gli show sia costruita molto dettagliatamente e renda la storia interessante, il piccolo grande dettaglio che rende le storie di queste persone del tutto imperdibili è il rapporto che hanno fra di essi. Non esisterebbe nessun show senza la meravigliosa chimica (tra gli attori/attrici protagonisti/e) e soprattutto senza i bellissimi scambi di battute, sguardi, situazioni divertenti e soprattutto situazioni e condizioni spiacevoli che nonostante ci facciano versare il sangue, sono la parte che preferiamo, perché è il quel momento che vediamo i loro vero “Io” interiore, e come ognuno di loro sarebbe pronto a morire per il bene del fratello in ‘Supernatural’ o della/e sorella/e in ‘Charmed’.

3a 3b

4. Nicknames: Un dettaglio che entrambi gli show condividono è quello di avere dei nomi normalissimi nel caso dei Winchester, e più o meno comuni nel caso delle Halliwell. Nella maggior parte dei casi vengono stravolti, specie da parte di nemici o personaggi secondari. Pensiamo a ‘Supernatural’, quante volte abbiamo sentito il demone Crowley chiamare il nostro Sam con il nomignolo di “Moose” (Alce) per via della sua altezza, chiamare Dean “Squirrel” (Scoiattolo) per via della sua condizione di “divoratore di torte e non solo” e altri tantissimi nickname utilizzati da altri personaggi (trovate la lista completa nella sezione dedicata di Supernatural Legend). Simil cosa in ‘Charmed’, ci fosse stato un demone, un mago, uno chef educato (o le stesse sorelle) nei confronti di Piper, la povera strega si è sempre sentita chiamare con nomignoli del tutto buffi, come ad esempio “Pippy”, “Pippa”, o “Peeper”; stessa cosa Phoebe che molte volte è stata chiamata “Frisbee” o Prue denominata come “Prugna”.

4a 4b
4c 4d
4e 4f
4g

5. Diario di John & Il Libro delle Ombre: Sia le Prescelte che i Cacciatori possiedono un prezioso oggetto, tramandato da generazione in generazione nel caso delle prime e invece ereditato dal padre nel caso dei secondi. In ‘Charmed’ le sorelle Halliwell si avvalgono di uno strumento importantissimo, il Libro delle Ombre (il quale si protegge da solo e non può essere toccato dal ‘male’), una racconta di descrizioni degli esseri soprannaturali, incantesimi, formule e ingredienti magici per sconfiggere il male. Il suddetto non è il classico libro, si tratta di un volume di magia molto antico e che nel corso dei secoli è stato aggiornato con informazioni e incantesimi inediti così che potessero essere utili alle generazioni future di streghe buone. Il libro è da considerarsi come un personaggio a se, quasi un quarto protagonista della serie e simbolo della magia buona. In ‘Supernatural’ invece, il Diario di John (il padre dei fratelli) ha sempre avuto un ruolo fondamentale nelle vite dei ragazzi, specie nelle prime due stagioni dello show ed è stato ovviamente fonte di grandi rivelazioni e d’aiuto nel sconfiggere svariati esseri soprannaturali che si sono messi sulla strada dei Winchester.

5a 5b

6. Il Set per eccellenza & Simbolo dello show: In ‘Charmed’ la maggior parte delle battaglie e affronti con diversi agenti del male avviene a Casa Halliwell – in inglese “Warren Manor”, il nome Warren deriva da Melinda Warren, l’antenata delle sorelle Halliwell. L’indirizzo nella serie è “1329 Prescott Street, San Francisco (California); mentre l’indirizzo della villa dove effettivamente avvengono le riprese, è in realtà “1329 Carroll Avenue, Los Angeles (California) – villa vittoriana che le streghe ereditano dalla nonna materna. La villa appartiene alla famiglia Halliwell da quattro generazioni; fu costruita nel 1906 dopo il Grande Terremoto di San Francisco e ha un ruolo molto importante nella missione delle Halliwell, perché si trova esattamente al centro dei cinque elementi essenziali per la vita (legno, terra, acqua, fuoco, metallo), viene quindi considerata da molti un nesso spirituale, e il suo potere può essere sfruttato sia dai buoni che dai cattivi. I bisnonni delle Halliwell, i Baxter, comprarono la terra e costruirono la villa in modo da assicurarsi che il potere del Nesso non venisse usato per scopi malvagi. Inoltre, come anche il Golden Gate Bridge di San Francisco, la villa viene utilizzata in tantissime inquadrature all’interno delle puntate. Nel caso dei Winchester il simbolo e set più importante è sicuramente la Chevy Impala – anche qui, essa potrebbe essere considerata il terzo protagonista della serie – il veicolo del 1967 che venne prima acquistato da John Winchester presso un concessionario di auto a Lawrence (Kansas) e poi ereditata da Dean dopo la morte del padre. L’auto non è una semplice auto d’epoca, bensì l’oggetto più importante dell’universo, e tutti noi sappiamo il perché… è stata la ragione per la quale l’apocalisse è stata fermata nel finale della quinta stagione dello show. Altri set o simboli importanti nello show sono la casa di Bobby, utilizzata fino alla settima stagione e poi bruciata a causa dei Leviatani, e il Bunker dei Men of Letters fino a questo momento. Se poi parliamo di simboli secondari c’è sicuramente la gatta Kit (lo spirito guida/familiare delle streghe) e il ciondolo che Sam regalò a Dean per Natale.

6a
6b 6c
6d

7. Innocenti & Sacrifici: Sia le streghe buone di ‘Charmed’, sia i cacciatori di ‘Supernatural’ hanno un’unica missione nella vita – che spesso va contro e ostacola senza mezze misure le loro vite personali – ovvero proteggere gli indifesi e gli innocenti da tutte le creature demoniache. Non c’è stata una volta in cui Sam o Dean si siano tirati indietro dall’esorcizzare un povero cristo, dal prendersi una pallottola o rischiare la vita per salvare la vita di terzi, e la più grande prova è quella della quinta stagione, quando Sam si fa possedere da Lucifero per fermare l’apocalisse, salvando di fatto l’intera umanità. Riduttivo sarebbe menzionare tutte le volte che Dean è morto o ha stipulato patti demoniaci pur di salvare il fratello e viceversa. La stessa cosa vale per le sorelle Halliwell che nel corso delle otto stagioni hanno più volte messo a repentaglio le loro vite per per un bene più grande, un bene che ad un certo punto delle loro vite non è riuscito a proteggere loro stesse. Possiamo certamente ricordare il sacrificio di Prue – nel finale della terza stagione; morta definitivamente per salvare la sorella Piper, o Phoebe che accetta di diventare la regina degli Inferi pur di riportare in vita una delle sue sorelle.

7a 7b

8. Fratelli/Sorelle perduti/e: Nel caso di ‘Charmed’ si tratta di Paige, frutto dell’amore fra Patty (la madre delle streghe) e Sam (il suo angelo bianco), la quale dopo la dipartita di Prue diventa a tutti gli effetti l’unica possibilità di sopravvivenza per il Potere del Trio, oltre che la sorellastra di Piper e Paige. Sul fronte ‘Supernatural’, i ragazzi scoprono di avere un fratellastro, Adam, proveniente da una relazione fortuita (dopo la morte di Mary) di John. Così come Paige è stata di vitale importanza per la ricostruzione del Potere del Trio, anche Adam ha avuto un ruolo fondamentale nella battaglia finale tra Lucifer e Michael, perché nonostante il vessel prescelto di quest’ultimo fosse Dean, Adam, è stato il vessel dell’angelo a causa del legame di sangue con Dean.

8a 8b

9. Un familiare passato al lato oscuro: Se un membro del tuo nucleo familiare non è passato almeno una volta al lato oscuro o ha cercato di ucciderti non fai davvero parte di una famiglia soprannaturale. Prendiamo ‘Charmed’, quante volte le sorelle si sono trasformate in diabolici mostri o esseri cattivi a causa di una maledizione, un incantesimo andato storto o volere altrui; e quante volte sempre per le stesse ragioni hanno cercato di uccidersi a vicenda? Una tra le tante è quando Phoebe sposa Cole e diventa la regina del Mondo sotterraneo, abbandonando così la sue sorelle e la sua indole si strega buona. Tutto ciò a causa dell’influenza demoniaca del bambino di Cole che portava in grembo. Le stesse ragioni, o quasi, valgono per i ragazzi di ‘Supernatural’ che oltre a qualche episodio dove si sono picchiati in modo piuttosto forte a causa di un incantesimo o simile, l’episodio più importante appartiene a Sam, il quale ai tempi della quarta stagione diventa dipendente dal sangue demoniaco pur di rafforzare i suoi poteri e sconfiggere così Lilith – ci sono state varie volte in cui ha perso il controllo e ha cercato di uccidere chiunque si mettesse sul suo cammino, comprese persone innocenti e soprattutto Dean. L’altro caso eclatante è Dean, diventato un demone-killer spietato a causa del Marchio di Caino, condizione che lo ha portato a commettere omicidi – che ovviamente non avrebbe mai commesso se fosse stato lucido – e soprattutto il tentato omicidio del suo stesso fratello, Sam.

9a
9b 9c

10. Entrambi hanno perso il genitori a causa del Soprannaturale: Il Trio magico ha molto in comune con il Duo soprannaturale, perché entrambi hanno perso i genitori quando erano dei bambini. Patty, la madre delle streghe è morta quando loro erano davvero piccole, a causa del Demone dell’Acqua – ricordiamo ancora le urla di Prue mentre vede il corpo della madre – stessa cosa per i fratelli Winchester che, han perso la madre, Mary, bruciata viva sul soffitto della camera di Sam a causa del Demone degli Occhi Gialli, come anche John, morto per salvare i suoi due figli.

10a 10b

11. Figure Guida: Cosa sarebbe stato ‘Charmed’ senza la frequenti presenza di nonna Penny, dei sui consigli sulla magia e sugli uomini? Ma soprattutto cosa ne sarebbe stato delle piccole Piper. Prue e Phoebe visto che sono state praticamente cresciute da lei? La stessa domanda potremmo farcela per quanto riguarda ‘Supernatural’, di certo non sarebbe stato lo stesso se non avessimo avuto a che fare con colui che di “Balls” e “Idjit” ne ha fatto degli slogan globali. Insomma, due figure inizialmente secondarie ma che in realtà hanno avuto un impatto davvero profondo nelle vite di protagonisti. Inoltre, Bobby avrebbe potuto insegnare alle Prescelte una o due cosette. Potrebbe essere un’opinione impopolare, ma il poliziotto e amico delle Prescelte, Darryl, a volte è stato un pò troppo bonaccione. Bobby Singer è stato totalmente cazzuto, durante la sua permanenza nello show – e molto probabilmente avrebbe potuto mostrare a Darryl come diventarlo anche lui.

11a 11b
11c

12. Attori condivisi: Sappiamo benissimo che sia ‘Supernatural’, sia ‘Charmed’ andarono in onda su The WB, con la prima stagione il primo e tutte le otto le stagioni il secondo, per cui non sarebbe così strano capire il perché alcuni dei tanti attori comparsi nel serial magico sono poi approdati al fianco dei Winchester. Partiamo da Misha Collins, comparso come guest star nell’episodio 2×07 “They’are Everywhere” di ‘Charmed’, dove per un attimo si avvicina ad una delle protagoniste, Phoebe, la quale gli dice qualcosa legato al fatto che gli potrebbe far conoscere un angelo. Anni dopo, nella quarta stagione di ‘Supernatural’, il nostro Misha interpreterà l’amatissimo personaggio dell’angelo Castiel. Chi altro, Mark Sheppard che in ‘Charmed’ compare nell’episodio 5×05 “Witches in Thigts” e impersona un demone piuttosto potente che schiavizza un ragazzino in grado di rendere reali i super eroi che disegna. Alcuni anni dopo, Sheppard diventerà l’amatissimo King of Hell. Ci sarebbero tantissimi altri attori, ma giusto per farvi qualche altro nome: Billy Drago che in ‘Charmed’ era il demone della Paura, in ‘Supernatural’ era il Dott. Benton nell’episodio 3×15 “Time is on my Side”, Sebastian Roché nei panni dell’angelo Balthazar nella sesta stagione di ‘Supernatural’, e nei panni di un demone nella settima stagione di ‘Charmed’, Marnette Patterson che nell’ottava stagione di ‘Charmed’ interpretava Christy, la sorella diabolica di Billie (l’apprendista del Trio), in ‘Supernatural’ ha interpretato un’innocente nell’episodio dedicato alla leggenda di Bloody Mary, e per finire chi non ricorda la magnifica Charisma Carpenter nella settima stagione di ‘Charmed’ nei panni della veggente, personaggio davvero originale nella sua caratterizzazione – poi apparso nell’episodio 7×05 “Shut Up, Dr. Phil” di ‘Supernatural’ assieme alla sua co-star di ‘Buffy the Vampire Slayer’, James Marsters, Robert Englund nell’episodio 4×05 “Size Matters” di ‘Charmed’ è stato un collezionista di statuette di argilla che in realtà erano persone, mentre in ‘Supernatural’ ha interpretato un medico un po’ diverso dal solito nell’episodio 6×11 “Appointment in Samarra”.

12a 12b
12c 12d
12e 12f

13. Il Segreto svelato: Sappiamo bene che tutte le persone dotate di particolari abilità, o finite (il più delle volte non perché lo abbiano voluto) in un ambiente non del tutto ordinario, vengono viste male. Ecco perché le tre streghe di ‘Charmed’, oltre a preoccuparsi che il mondo non venisse posseduto dal male e che la maggior parte degli innocenti rimanesse viva, dovevano guardarsi le spalle tutto il tempo per non farsi scoprire dalla gente comune. Cosa pensate sarebbe accaduto se chiunque avesse visto le sorelle utilizzare i loro poteri… Ooops, aspettate. In effetti è accaduto più di una volta, ma fortunatamente grazie alla magia sono sempre riuscite a mantenere il loro segreto al sicuro, tranne nel finale della terza stagione, quando delle tv locali filmano Piper e Prue mentre uccidono il demone Shax, notizia che poi diventa virale esponendo non solo le tre sorelle ma il loro preziosissimo segreto al mondo intero. E’ proprio a causa di ciò Piper si becca una fucilata e muore, Phoebe accetta l’offerta della Sorgente, ovvero restare negli inferi affinché una delle sue sorelle venga riportata in vita, mentre un’inconsolabile Prue accetta di tornare indietro nel tempo grazie all’aiuto del demone Tempus pur di sistemare la situazione, la cosa che però non sa che sarà proprio lei a morire – per sempre – (possiamo piangere tutti insieme!). Sul fronte ‘Supernatural’ le cose non vanno meglio in quanto a morti ma il fatto che i fratelli caccino in maniera più sobria e non posseggano dei poteri soprannaturali è d’aiuto. Ciò nonostante, nel corso della settima stagione rischiano di finire in guai seri a causa dei Leviatani, i quali fanno di tutto pur di far apparire i Winchester come dei serial killers spietati.

13a 13b

14. Paradiso & Inferno: Sia ‘Supernatural’, sia ‘Charmed’ condividono un’altra importante caratteristica, i protagonisti di entrambi gli show hanno avuto la fortuna/sfortuna di accedere a vari piani esistenziali, alcuni dei più importanti, il Paradiso: che in ‘Supernatural’ viene gestito da angeli ribelli e da un bravissimo giardiniere che annuncia ai fratelli che Dio è scomparso, in ‘Charmed’ invece sono gli Anziani ad amministrare. L’inferno in ‘Supernatural’ è molto umanizzato, è la metafora della vita, quella vita che per molte persone spesso è un tale inferno che preferirebbero essere morte piuttosto, mentre in ‘Charmed’ è rappresentato in modo più fantasioso, oltre ai demoni di tutti i livelli, la Sorgente di tutti i mali regna sovrana.

14a 14b
14c
14d

15. Season 3 A.K.A Morte: Come ben sapete il finale della terza stagione di ‘Supernatural’ ha mostrato ai fan una delle morti più intense dell’intera serie. Dean, che dopo aver cercato per un intero anno di trovare una soluzione alle conseguenze del patto che fece con il demone degli Incroci pur di riportare in vita Sam, il suo anno scade e nell’episodio finale della stagione, 3×16 “No Rest For the Wicked”, il maggiore dei Winchester viene sbranato dai Cerberi, i cani infernali per poi essere trascinato letteralmente all’Inferno, luogo nel quale pur da incatenato nel più oscuro oblio cerca di chiamare suo fratello, urlando: “Saaaaam!” e così che si chiude la stagione, lasciando un Sam distrutto e fuori controllo e il fandom nel panico più totale fino alla quarta stagione. Non se la sono passati meglio i fan di ‘Charmed’, che sempre nell’episodio finale della stagione, 3×22 “All Hell Breaks Loose”, il segreto delle streghe è stato svelato e tutto il mondo sa chi in realtà sono, Piper viene uccisa da una pazza, ma fortunatamente viene riportata in vita a discapito di Prue la quale invece muore. Quella magnifica e allo stesso tempo tristissima scena chiude (la porta di Casa Halliwell) la stagione lasciando il fandom nel delirio più completo, non sapendo che cosa accadrà da li in poi.

15a 15b
15c 15d

16. Triangolo Amoroso: Ci sarebbe sicuramente stato un triangolo amoroso tra Dean/Sam/Phoebe: Con Piper, Prue, e Paige che sistemerebbero tutto molto velocemente, Phoebe sarebbe per un momento fuori dalla situazione. Lei era solita uscire con diversi ragazzi (escludendo il periodo in cui Cole comparve nella sua vita), e possiamo ben immaginare Sam e Dean combattere per lei, soprattutto dopo aver realizzato quanto sia fantastica.

16a 16b

17. Dean il Salvatore: Dean sarebbe sicuramente investito dell’incarico di salvare Wyatt. Per quelli di voi che non lo sanno, un’importante storyline nella sesta stagione di ‘Charmed’ è stata il figlio maggiore di Piper e Leo. Nella storyline futuristica, Wyatt sarebbe cresciuto e si sarebbe avvicinato al lato oscuro (cosa che poi accade). Considerata la situazione di Dean, tornato da un periodo non troppo nomale, ovvero quello di essere stato un demone per un paio di mesi, avrebbe sicuramente capito cosa stesse accadendo con Wyatt e gli avrebbe dedicato anima e corpo per salvarlo. Se poi ci aggiungiamo il fatto che questa situazione non sarebbe stata per niente nuova, considerato che ne ebbe una simile con Sam e la sua dipendenza dal sangue demoniaco. Certamente il nostro Dean avrebbe avuto il giusto tatto e affetto per proteggere Wyatt.

17a 17b

18. Non solo Sale: Il Potere del Trio sarebbe utile ai Winchester con la caccia contro i Demoni. Sarebbe molto più conveniente per Sam e Dean avere delle pozioni e magici incantesimi dalla loro parte, piuttosto che solo dell’acqua santa e dei fucili pieni di sale grosso, non credete?

18a 18b

19. Mi manca Papà: I fratelli avrebbero certamente legato e si sarebbero avvicinati a Chris a causa dei problemi con le rispettive figure paterne. Penso che Sam e Dean potrebbero davvero capire la delusione di Chris nei confronti del padre, Leo. Dopo tutto, il suo più grande problema è stato Leo, troppo occupato nel proteggere tutti gli altri “innocenti”, il che lo ha portato a non essere presente durante la sua crescita. Potremmo anche discutere del fatto che John non sia mai stato veramente li per Sam e Dean (ma lo sappiamo bene), dal momento in cui ha investito tutto se stesso nel lavoro di famiglia “Salvare le Persone, Cacciare il Male, è il lavoro di Famiglia”. I Tre ragazzi potrebbero legare e diventare migliori amici, gli amici più attraenti che chiunque potrebbe avere.

19a
19b

20. Cole: scoperto: In ‘Charmed’ è ben nota la storia d’amore di Phoebe e Cole, il demone che durante la sua prima apparizione ha cercato di eliminare le tre sorelle, ingannando, prima fra tutte, la strega di cui si era innamorato. Col tempo, Cole ha maturato l’amore verso Phoebe, addirittura collaborando per eliminare demoni come lui. Dall’altro lato, in ‘Supernatural’ ovviamente, troviamo Crowley, astuto, diabolico e geniale almeno quanto Cole/Belthazor. Lui, anche se non si è innamorato di uno dei protagonisti, ha collaborato e aiutato i Winchester più di una volta, dimostrando di avere una certa preferenza per questi cacciatori di demoni, soprattutto per Dean.

20a 20b

21. Sam e Paige alla Scuola di Magia: Insieme avrebbero potuto istruire tantissimi altri giovani Stregoni e giovani Streghe ad essere anche Cacciatori. I Cacciatori sembrano essere una razza in via di estinzione, e poiché una grande parte dell’essere una strega è combattere i demoni, per le ragazze sarebbe stato utile imparare come cacciare, come anche per i Winchester sarebbe stato utile imparare qualche nozione di magia. Potrebbero creare una classe speciale per questa categoria all’interno della Scuola di Magia. Sam, insieme a Paige potrebbe insegnare e affinare le giovani menti, anche perché tra i due fratelli Dean non sarebbe di certo quello più propenso ad avere a che fare con dei giovani ragazzi/e.

21a 21b

22. Billie incontra Charlie: Se ci fosse un crossover tra i due shows, vi garantisco che scopriremmo che Charlie, in realtà è una strega. Seriamente, lei è troppo cazzuta e divertente, di certo la vedrei bene in quelle vesti e soprattutto distruggere la soffitta insieme a Billie.

22a 22b

23. Castiel & Leo Bff’s: Lo so, lo so, un Angelo e un Angelo Bianco non sono esattamente la stessa cosa, ma credo che si capirebbero a vicenda. Prima che Dio scomparisse in ‘Supernatural’, Cas era solito obbedire agli ordini che gli venivano dati, la stessa cosa con Leo e gli Anziani. Entrambi possiedono dei poteri magici, entrambi possono guarire le persone; entrambi si sono avvicinati e attaccati ai loro protetti. Pensiamoci, Leo ha sposato Piper nonostante fosse contro le leggi degli degli Angeli Bianchi, e Castiel e Dean – sono diventati amici/famiglia e hanno la più grande bromance che la Tv abbia mai visto. Penso che andrebbero davvero d’accordo più di chiunque altro.

23a 23b

24. Un Amore perduto: In ‘Charmed’, Prue perde il suo più grande amore, Andy, e in ‘Supernatural’, Sam, perde Jessica, entrambi morti a causa di un demone.

24a 24b

25. False identità: Lo sappiamo bene, i fratelli Winchester ‘Supernatural’ utilizzano molto spesso delle false identità per le indagini dei casi, ed è successa la stessa cosa anche in ‘Charmed’, varie volte, qualcuno si ricorda di Prue nei panni della serial killer, Miss. Hellfire o Paige travestita da fattucchiera?

25a 25b 26c

26. La Chiusura della Stagione: La prima e seconda stagione di ‘Supernatural’ si sono sempre chiuse con Sam e Dean (di fronte) che chiudono il cofano dell’Impala, mentre tutte le otto stagioni di ‘Charmed’ sono state chiuse con la porta di Casa Halliwell che viene chiusa. L’unica eccezione è avvenuta nella sesta stagione, dove è una porta d’ospedale a chiudersi.

26a
26b

27. Episodio Western: ‘Charmed’ vanta un episodio ambientato nel mondo del vecchio West, 3×14 “The Good, The Bad and The Cursed”, la stessa cosa ‘Supernatural’ con l’episodio 6×18 “Frontierland”.

28a 28b

28. Una Strega per Moglie: L’attrice Danielle Harris, nonché moglie di Jensen Ackles (Dean Winchester) di’Supernatural’, è comparsa come guest star nell’episodio 7×22 “Something Wicca This Way Goes” di ‘Charmed’ rivestendo i panni di Paige, una strega del Trio.

29a

Luca Vallehttps://www.instagram.com/lucavalle.ig
Il boss delle torte di Telefilm Addicted; un dittatore spietato che tortura i suoi collaboratori affinchè possano rendere al meglio. Quando non è impegnato ad organizzare attentati terroristici verso i membri del suo staff che non si impegnano come dovrebbero, ama guardare decine e decine di serie tv tanto da non avere più tempo per fare altro. Ama alla follia The O.C., ma svaria dai teen drama alle serie sci-fi, dai mystery alle comedy. Le uniche serie che non gli vanno giù sono le serie procedurali. Il suo sogno? New York ovviamente! Instagram: @lucavalle.ig

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,433FollowersFollow

Ultimi Articoli