La ABC esplora Wonderland con lo spin-off di Once Upon a Time

SOPHIE LOWELa ABC si calerà ufficialmente nella tana del Bianconiglio con Once Upon a Time in Wonderland, lo spin-off del popolare drama.
La serie è stata concepita come una breve parentesi a sé stante che andrà in onda durante lo hiatus dello show originale, ed eccone anche la trama: nell’Inghilterra vittoriana, la giovane e bella Alice (interpretata da Sophie Lowe, già in Beautiful Kate), racconta la storia di una strana terra che esiste all’altra estremità della tana del Bianconiglio. Un gatto invisibile, un bruco che fuma, gioca a carte e parla sono solo alcune delle cose fantastiche che ha visto durante la sua avventura impossibile. La ragazza viene ritenuta fuori di testa e i dottori cercano di curarla con un trattamento che le farà dimenticare tutto. Alice sembra pronta a lasciarsi ogni cosa alle spalle – soprattutto il doloroso ricordo del genio del quale si è innamorata e che ha perso per sempre, il bellissimo e misterioso Cyrus (Peter Gadiot, The Forbidden Girl) – ma nel profondo sa che quel mondo è reale ed ecco che in un battibaleno il sardonico Fante di Cuori (Michael Socha, Being Human), e l’irreprensibile Bianconiglio (a cui presta la voce John Lithgow, Third Rock From The Sun) la salvano da un destino già segnato. Emma Rigny (Hollyoaks), interpreta la Regina di Cuori.

I co-creatori di Once, Eddy Kitsis e Adam Horowitz hanno scritto il pilot e faranno da produttori esecutivi insieme a Steve Perlman e Zack Estrin.

Fonte

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,430FollowersFollow

Ultimi Articoli