Joss Whedon riesuma ‘Buffy’ e riporta in vita un personaggio morto di ‘Firefly’ su Twitter


Questi probabilmente non sono i seguiti di “Buffy The Vampire Slayer” e “Firefly” che vi aspettavate, ma Joss Whedon sta scarabocchiando il loro futuro e lo condivide su Twitter.

Su richiesta dei fan, Whedon ha condiviso online un paio di disegni, uno per ciascuno dei due amati show. Quello per “Buffy” è più divertente di qualsiasi altra cosa poiché Whedon ha ridotto l’intera serie ad una formula, con Buffy che urla “Pun!” e un paletto al cuore di un vampiro che la ama etichettando così la “metafora”. La cosa più importante è che indossi abiti di “alta moda”.


Lo scarabocchio di “Firefly”, su un foglio di quaderno, è molto più importante. Il disegno ha tre personaggi: Mal, River e Wash. Se vi state chiedendo come faccia Wash ad essere lì, dopo esser morto in “Serenity,” è semplice: c’è un fumetto in cui esclama: “Non sono morto!”

Proprio così, Wash è vivo. È saltato fuori che qualunque cosa sia accaduta all’agente Coulson in “Agents of SHIELD” e ha anche salvato il pilota preferito da tutti. Dovete accettarlo. Dopo tutto, questi disegni provengono dallo stesso Whedon. Se questo non li rende Canon, cosa potrebbe?

Adesso ci vorrebbe anche uno scarabocchio per Angel, in modo che il mondo possa vedere cos’ha in mente Spike.

Fonte

Vincenzo
Patito di telefilm fin da sempre, che segue rigorosamente in lingua originale. Non predilige un genere in particolare ma è convinto che il soprannaturale abbia una marcia in più. Troppe le serie che segue, che ha seguito (terminate) e che seguirà! Telefilm preferito: Supernatural.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,433FollowersFollow

Ultimi Articoli