iZombie | Recensione 2×05 – Love & Basketball

Bentornati agli allenamenti migliori di basket con iZombie!

majorbasketallen

Liv, questa settimana, prepara un’ottima piadina con un ingrediente segreto: cervello di allenatore di basket.
Questo la fa diventare una grande motivatrice, proprio quello che serve a Major per tirarsi su di morale. Nessuno al mondo lo conosce meglio di Liv e credo che Major stia avendo modo di riscoprire la donna di cui si era innamorato, vedendola non come una nemica ma come la donna che ha sempre amato. Lui infatti vorrebbe avere davvero una relazione con Liv, ma lei diventa paranoica sulla questione “diventare uno zombie“. Spezza, quindi, la storia sul nascere.
Sinceramente, non credo che la questione “amicizia” funzionerà tra Major e Liv. Ancora non riesco a capire come possano portare i fan al settimo cielo nel finale di una puntata, per poi farli sentire come se fosse stato tutto una presa in giro!

majorliv
Major, insieme a Liv, è un uomo migliore ed è proprio per questo che a fine puntata le chiede apertamente di tornare insieme. Grazie a lei è riuscito a resistere all’Utopium e a buttarlo via, è riuscito a non uccidere nessuno zombie innocuo ed è riuscito a chiudere relazioni poco sane sul nascere. Major ha finalmente capito che uno zombie è ancora una persona, almeno fino a quando resta una possibilità di poterlo curare.

Gabriel, intanto, torna strisciando e vuole la cura in cambio dell’Utopium tagliato. Questo smuove Blaine, portandolo a rivolgersi a Ravi. C’è una nuova speranza per Liv, che già immagina di poter avere una relazione normale con Major. Peccato che non sappia tutti i retroscena e che si ritrovi a parlare con la sua coinquilina di Major. Penso che lei sarà l’intralcio peggiore per la coppia, soprattutto per il suo incessante interesse verso il ragazzo. Credo che, in qualche modo, lo veda come un trofeo da tenere tutto per sè. E questo è ciò di cui Major non ha assolutamente bisogno.
Babineaux e la sua nuova fiamma, intanto, si coalizzano sul caso della Meat Cute.

Che sia questa la pista che porterà il nostro amato detective a conoscere l’universo zombie?

E, quindi, sarà grazie a questo caso che scoprirà da dove derivano le famose visioni di Liv?

Il cervello portato a Babineaux a fine puntata mi fa pensare di si.

La parte più divertente della puntata?
La lotta tra Blaine e Ravi mentre si contendevano la nuova arma “ammazza-zombie-veloce”. Blaine, da umano, non riesce neanche ad appropriarsi di una boccetta. Qualcuno scoprirà mai che non è più uno zombie?

blainravi

La parte che mi ha destato più odio?
Quando la coinquilina di Liv colpisce violentemente a zucchina colpendola. Ha il suo campione di sangue e questo non mi fa stare tranquilla.

perrilievo

La Max Ragen sta facendo esperimenti con zombie allo stadio avanzato e non so cosa comporterà.

All’improvviso ci ritroveremo catapultati nell’universo intelligente di The Walking Dead?
Intanto non ci resta che aspettare la risposta di Liv alla richiesta di Major di tornare insieme.

Voi cosa ne pensate?

Io trovo che Major, quando sta accanto a Liv, abbia davvero un aspetto più felice. Riesce a focalizzarsi su chi è davvero e non su cosa gli altri lo stanno portando a diventare.

Vi lascio con la piccola perla di Blaine della puntata.

gabrielmuore

 

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.