iZombie | Recensione 2×04 – Even Cowgirls Get The Black & Blues

Come descrivere questa puntata?

Sono un concentrato di emozioni e cercherò di farvi capire tutto quello che ho provato scrivendolo in questa recensione.

Benvenuti al quarto episodio di iZombie!

hellothereprima

hello there

La puntata si apre nel migliore modo possibile, cioè con l’abbraccio tra Liv e Peyton. Rivederle insieme è sicuramente un punto in più per questa puntata.

livpeyton1 livpeyton2

livpeyton3 livpeyton4

livpeyton5 livpeyton6

Il menù di Liv questa settimana prevede cervello di musicista impanato con salsa piccante. E, all’improvviso, diventa una talentuosa cantautrice.

Mentre nelle scorse puntate tutto aveva le vesti di una commedia ben costruita, in questo episodio è spuntato fuori tutto il dramma sopito fino ad ora.

La storia dell’assassinio di Lacy riprende la trasformazione di Liv. Nessun movente particolare e nessun ex-fidanzato geloso ha messo fine alle sue canzoni. Lacy si trovava semplicemente nel posto sbagliato al momento sbagliato e ha pagato questa coincidenza con la vita.
Per dirlo con le parole di Liv…

“Già, per davvero ti fa diventare matta. Passi la vita in un confortevole stato di sogno credendo nel destino. Poi la realtà ti colpisce e ti risveglia come un calcio nei denti. Le cose brutte accadono tanto quanto quelle belle.”

E le cose brutte di questa puntata sono state:
– L’incontro tra Peyton e Blein e il fatto che lei possa pensare a lui come un uomo interessante. Quando ha detto a Liv “penso che ti possa piacere” nella mia testa ho solo visto Olivia staccargli la testa ed ucciderlo in ogni maniera possibile pur di non fargli avere nessun tipo di relazione con la sua migliore amica.
– Vedere Major toccare il fondo con l’Utopium e osservare il modo freddo in cui liquida Liv che, intanto, è andata fin da lui per dirgli cosa pensa davvero. Credo che i due siano fatti per stare insieme e che, nonostante le difficoltà, torneranno insieme per davvero, senza alti e bassi. Major, però, in certi casi, sa come farti desiderare di dargli un bel ceffone in piena faccia.
Le cose belle invece:
– Proprio a fine puntata, quando Liv pronuncia queste parole catastrofiche:

“Le persone che credono di essere destinate a stare insieme, non lo sono. Alla fine non siamo altro che sostanze chimiche che sfrecciano nello spazio, che rimbalzano a caso le une sulle altre. E’ stupido pensare che abbiamo sempre creduto ci fosse un gran piano.”

…Major compare alla porta e i due si danno un bacio da togliere il fiato. Il mio cuore ha gioito, ma temeva che la coinquilina arrivasse da un momento all’altro. Ecco, penso che il principale ostacolo tra i due diventerà proprio la Max Ragen. Major e Liv, come sempre, saranno la coppia che ci porterà prima in paradiso per poi catapultarci all’inferno in una sola puntata.

Major trova il coraggio di chiederle a Liv aiuto grazie alla sfuriata in cui, finalmente, faceva capire al ragazzo che non è stata lei a volere tutto questo ma che si è ritrovata a combattere contro qualcosa più grande di lei. In quel momento, l’unica cosa sensata che potesse fare era quella di allontanare le persone a cui teneva di più. Spiega finalmente a Major che tutte le decisioni che ha preso nel suo ultimo anno di “non-vita” le ha prese per cercare di salvarlo e tenerlo fuori da tutto, ma la situazione si è rovesciata e ha fatto dei casini. Nonostante le cose siano diventate complicate, lei, però, non ha mai smesso di amarlo. Major, all’inizio, appare freddo come un ghiacciolo e Liv, finalmente, gli dice che si sta comportando in maniera pessima. Io lo avrei definito, senza mezzi termini, un grande stronzo.
E dopo la sfuriata di Liv, arriva finalmente Ravi che gli dice che è preoccupato. Il Major degli ultimi periodi è un ragazzo che non sa badare a se stesso e che sembra stia sprofondando in un baratro senza fondo. Un baratro da cui vuole uscire e l’unica a poterlo aiutare fino in fondo è Liv.

Quindi, come potrei descrivere questa puntata?
Emozionante.
Che porta un poco di chiarezza e, come accade sempre quando la sincerità si fa spazio, che porta con sé non pochi problemi.

Non ci resta che aspettare e soffrire insieme a Liv.

Note:

Blaine crede davvero che trasformare Gabriel in zombie sia la mossa vincente per aiutarlo a tagliere l’Utopium per creare il suo impero di mangia cervelli? Io credo che abbia semplicemente creato un ulteriore problema.

gabriel

– Sarà finalmente arrivata una fiamma d’amore anche per il Detective Babineaux? Io qualche volta l’ho shippato con Liv. Confesso il mio peccato!

Vi lascio con questa scena che rivedrei mille volte.

livmajor1 livmajor2

livmajor3 livmajor4

livmajor5 livmajor6

livmajor7 livmajor8

Al prossimo pranzo!

Rowhick
Nel mondo reale la chiamano Rosa e sogna di diventare tante cose e tante persone. La si riconosce subito, perché è sempre alla ricerca di qualcosa di cui scrivere. Ossessionata prima dagli anime e poi dai telefilm, ha pianto e riso innumerevoli volte davanti ad uno schermo. Ha sempre vissuto più vite parallele e ha assunto innumerevoli identità. Ma se vi state domandando chi sia in realtà, la risposta è semplice: lei è quello che scrive.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,434FollowersFollow

Ultimi Articoli