Il Cate-ComicRecap #1 Awkward, TBBT e 2 Broke Girls

Forse molti di voi si ricorderanno di me, perché mi hanno visto in …  Aspetta questa la sto rubando dai Simpson. Meglio che inizio nuovamente. Bella a tutti ragazzi!! Ops anche questa mi sa che l’ho già sentita.
Meglio che lascio perdere il saluto d’effetto e mi presento.
Salve a tutti sono Cate_Pat07 e magari a qualcuno di voi in passato sarà capitato di leggere qualcosa di mio del resto sono un iper, gran, mega genio creativo (mi faccio antipatia da sola) e se in passato mi occupavo solitamente di gente con le zanne con Telefilm Addicted cambio volto passando al lato comico che c’è in me, certo se avete letto finora vi state chiedendo dove sia la comicità vera, ma chiedendovi clemenza vi invito a cercarla insieme a me.

Oggi vi propongo una carrellata/recensione di tre comedy attualmente in onda che seguo (ma sono ben accetti consigli nei commenti per super maratone comedy da inserire nei prossimi articoli). Iniziamo da:
Awkward di cui sono andati in onda non uno, ma ben due episodi questa settimana, anche perchè nelle stramberie della mia vita io inizio e Awkward che è al suo season finale finisce, – almeno per quanto riguarda la prima parte della sua ultima stagione. Dire che a questa serie attualmente perdono tutto è troppo scontato. Essendo alla fine la tratto un po’ come Paolo Fox tratta il segno zodiacale del mese: lo metto al primo posto solo per non guastargli il compleanno.
La storia di Jenna è tra il drama e la comedy e quell’imbarazzante stereotipo americano che mi fa credere ormai da anni che nelle scuole americane ci sia un regime di odio e rivalità che neanche nelle peggiori edizioni del Grande Fratello, ma che più sei sfigata più hai la possibilità di finire con il bello di turno!!


Jenna più che sfigata  la vedo come ogni normalissima diciottenne che si rispetti. A chi non è capitato di dimenticarsi anche il nome del proprio compagno di banco dopo il diploma e magari continuate ad abitare nella stessa città. Figuriamoci se una storia d’amore che per quanto intensa e travagliata si porta dietro più corna di un cervo a primavera possa resistere a chilometri di distanza e alla possibilità di vedersi due volte l’anno.
Che poi in questa evoluzione tanto proclamata dei personaggi mi chiedo dove sia stata l’evoluzione della relazione tra Matty e Jenna: la loro storia nasce da una sveltina, continua con una serie di sveltine e anche in questo double episode prosegue con le sveltine in tutti i luoghi e in tutti i laghi.
Zero spessore, zero emozioni se questa fosse solo la storia di Jenna sarebbe una banalità.

Si vi state chiedendo dove si trova la parte in cui io invoco la  mia clemenza e le perdono tutte. In tutti gli altri personaggi:

Saddie è il personaggio più introspettivo, maggiormente esplorato che questa serie ci abbia regalato. Pur rimanendo dall’inizio alla fine fedele a sé stessa ne affronta di cotte e di crude e non si vittimizza mai e del resto non ha una mamma e un papà che cercano di farla felice ed esserci per lei come la povera Jenna, ma Saddie cade e si rialza da sola e se il prezzo da pagare è qualche battutina infelice che non fa altro che sbatterti in faccia le cose come stanno: You are welcome!!

Tamara la best friend di Jenna un’esplosione di energia che neanche 100 caffè, 200 energy drink e una dose di Duracell. Tamara è il top e anche se Jenna cerca di sabotarla con i suoi drammi da protagonista (della serie) la marcia in più e la comicità legata alla velocità con sui spara le sue sigle che neanche l’internazionale OMG potranno mai oscurarla.

Matty è nella mia top 3 dei personaggi migliori. E’ un amico fedele, un ragazzo premuroso, colui che come Saddie si è rialzato mille volte da solo e non si è mai lamentato. Inoltre è senza dubbio il personaggio che è cambiato e cresciuto di più nel corso della serie e per questo comunque vada al college io lo perdono.

Passiamo velocemente a …. The Big Bang Theory. Lo so che come prima impressione dire che questa stagione di una delle comedy più amate mi fa leggermente sbadigliare nei momenti migliori per poi passare a quell’irrefrenabile voglia di sbattermi la testa più volte al muro non è una mossa intelligente, ma io sono per la dura e cruda verità.

E’ una comedy o un dramma di adolescenti mai realmente cresciuti? La prima puntata con Sheldon afflitto per la storia con Amy ci sta, ma all’ottava punta anche basta!!
Sheldon è Sheldon e o si ama o si odia non ci sono mezze misure con lui. Amy ha deciso di lasciarlo andare, perfetto passiamo avanti per l’amor del cielo.
Invece no l’ennesima puntata monotematica dove tutta la combriccola felice è focalizzata da una parte su Amy e il suo nuovo interesse amoroso (che per quanto ha infierito con la sua passione per Sheldon su Amy si merita tutti gli arredi di capo francesi che la moglie gli ha regalato) mentre dall’altra parte una dinamica più esilarante per lo meno con Howard e Raj che a livello di coppie battono tutti quelli della serie – si anche Sheldon e Penny ultimamente sono down.
Speriamo che la serie cambi presto registro, anche perché credo che sia scontato che i due finiranno presto di nuovo insieme, ahimè!!

E per finire con le mie pillole di recap comico non potevo non celebrare il ritorno delle mie ragazze: Caroline e Max sono di nuovo in pista con una puntata di 2 Broke Girls non memorabile, ma sicuramente in linea con la solita striscia comica.  Sarà che dopo una lunga attesa mi aspettavo fuochi di artificio e finalmente un saldo finale più corposo, ma la vera forza di questa serie si dimostra come sempre il gruppo che quando agisce compatto diventa una vera macchina da guerra.
Max e Caroline sono una coppia di fatto e le battute dello yogurt avevano un sapore di Alessia Marcuzzi che ho sentito i miei amici americani molto vicini.
E alla fine a discapito di ogni logica economica che poi sarebbe anche il motivo di base della serie viene ancora messo da parte per la famiglia anche quando decine di commercianti infervorati vorrebbero sfogarsi su Han (il che lasciatemelo dire è di una crudeltà pazzesca, perché lui è pucciosissimo).
In tutto questo marasma chi come sempre spezza ogni mia certezza sulle stramberie umane e che mi porta ad amarla incondizionatamente è Sophie e il suo nuovo desiderio di maternità; in questa puntata mi ha dato due grandi lezioni di vita questa donna: mai smettere di crederci anche se si può smettere di amare le battute di Max (con una massima ho sintetizzato i due punti).

E con questo concludo per oggi, grazie se siete arrivati fino alla fine e spero mi lasciate un commento con la vostra opinione, con i vostri consigli e con le vostre dritte.

2 comments
  1. Ciao!
    Innanzitutto, ben arrivata nuova rubrica!Mi piace sì sì sì!
    Concordo su tutto ciò che hai scritto sia su Awkward che 2broke girls (non seguo TBBT).
    Sadie e Matty sono sicuramente i personaggi più riusciti della serie e gli unici due che abbiano realmente vissuto un percorso di crescita. Jenna non l’ho mai amata moltissimo: il suo vittimismo ha spesso messo alla prova la mia pazienza e non ho mai veramente capito perché Tamara non l’abbia mollata dopo l’ennesimo torto subito.
    Su 2broke girls: è una gioia leggere di non essere stata la sola un po’ delusa da questa premiere. Onestamente lo schema sta diventando parecchio ripetitivo e i personaggi sono fermi a dov’erano nella prima stagione con Max che ha zero voglia di migliorare il proprio futuro e sa solo sparare a zero sugli altri e Caroline che porta avanti la baracca. Va bene giocare sugli opposti, va bene rimanere coerenti ma direi che i due personaggi sono in un’età anagrafica in cui è probabile la crescita e la maturazione: facciamoli progredire. Paradossalmente i personaggi che sono più evoluti dalla prima stagione sono Oleg e Sophie.
    Spero sia solo un brusco inizio per una buona stagione, incrociamo le dita!

    1. Grazie 🙂 sono contenta che questa rubrica ti piaccia !! Su Max ti do ragione anche se penso che più che rimanere sempre uguale a sé stessa abbia proprio fatto un passo indietro, se nelle seconda e terza stagione stava acquistando un po’ di fiducia, adesso è ritornata come dici tu alla s1. Sarebbe un peccato rimanessero bloccate, ma c’è ancora un’intera stagione per riprendersi 😀 !!
      Grazie di aver lasciato il tuo commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.