How to get away with murder – 12 curiosità che (forse) non sapevi

Serie TV Telefilm

Cari lettori, domani Netflix metterà a disposizione sulla piattaforma la quinta stagione del thriller giudiziario più amato del momento. Quale occasione migliore dunque per qualche curiosità su How to get away with murder?

  1. Le regole del delitto perfetto è stata ispirata dalla serie televisiva thriller Damages (2007) e dal film La rivincita delle bionde (2001) infatti ha incluso alcuni elementi di entrambi i prodotti cinematografici. [Sapete dire quali? Lasciate un commentino qua sotto e parliamone!]
  2. Il titolo di ogni episodio è la frase di un dialogo pronunciato nell’episodio stesso.
  3. Viola Davis è diventata la prima donna afroamericana a ricevere un Emmy Award come miglior attrice protagonista in una serie drammatica (2015) per il suo ruolo in HTGAWM.
  4. L’aula del corso di Diritto Penale (1) nel pilot è un auditorium dell’Ursinus College in Pennsylvania. Dopo aver girato lì, è stato ricreato come un set!
  5. L’iconica scena in cui Annalise Keating si asciuga il trucco e si toglie la parrucca è stata proprio un’idea dell’attrice.
  6. Durante Ellen: The Ellen DeGeneres Show (2003), Viola Davis ha elogiato i truccatori che applicano il make-up per le sue scene di sesso. Confessò che quando le chiesero dove voleva applicare il trucco, rispose “ovunque”.
  7. La Davis ha intenzionalmente dato ad Annalise una camminata pesante, poiché non credeva che il personaggio avrebbe camminato bene con i tacchi.
  8. In Le regole delitto perfetto: He Betrayed Us Both (2019), il vero figlio di Tom Verica (Sam Keating), Dante Verica fa un’apparizione, interpretando il personaggio di Young Gabriel.
  9. Charlie Weber (Frank Delfino) e Liza Weil (Bonnie Winterbottom) si sono frequentati nella vita reale. “Eravamo grandi amici e ci siamo trovati nella posizione di essere più di questo”, il commento di lui.
  10. Prima che il creatore dello show Peter Nowalk la invitasse a fare un’audizione per il ruolo di Lauren Castillo, Karla Souza ha inizialmente fatto un provino per il ruolo di Michaela Pratt e persino di Rebecca Sutter.
  11. L’attore britannico Alfred Enoch ha parlato con un accento americano per il personaggio di Wes Gibbins durante tutto il suo tempo lavorando allo show, sia sul set che fuori.
  12. L’appartamento di Wes conteneva originariamente, per pura coincidenza, una copia di un romanzo di Harry Potter. Essendo stato l’interprete di Dean Thomans in sette degli otto film della saga, una volta scoperto, egli stesso ha chiesto che il libro fosse sostituito, poiché ha trovato che la sua presenza distraesse.
  13. Liza Weil (Bonnie) e Amy Okuda (Catherine Hapstall) sono apparse in Grey’s Anatomy (2005), un altro spettacolo creato da Shonda Rhimes.
  14. Anche Matt McGorry (Asher Millstone) e Alysia Reiner (D.A. Wendy Parks) hanno lavorato insieme. Dove? In Orange Is the New Black (2013) nei panni rispettivamente di John Bennett e Natalie Figueroa.

Restate sintonizzati per altre chicche su questa e altre vostre serie tv preferite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.