How I Met Your Mother – Recensione 9×13 “Bass Player Wanted”

Bentornati a tutti!

Innanzitutto devo fare mea culpa: la scorsa recensione ho dato un’informazione errata (anzi, due ma una l’ho corretta già nei commenti). Infatti vi ho detto che l’episodio 9×13, quello di questa settimana, sarebbe andato in onda la scorsa MA chiaramente non è stato così. Me ne scuso, ma a mia discolpa posso dirvi di aver letto male il calendario: credevo che il 16 fosse lunedì scorso. No comment, please, sulla mia febbre da vacanze natalizie; se vi può confortare il karma mi sta punendo: questa settimana non sembra mai finire!!!

Terminato lo sproloquio iniziale, passiamo all’episodio…che mi è piaciuto: ve lo dico fin da subito.

Avevamo lasciato Marshall in compagnia della geniale idea di farsela a piedi fino all’hotel. Come prevedibile, il ragassuolo si ritrova a faticare accompagnato da una colonna sonora country (della quale avrei voluto trovare le GIF ma è stato più difficile che fare scrivere un lieto fine a Shonda Rhimes) fino ad avere le allucinazioni…forse…perché Big Foot esiste ma ha smesso di fumare già da qualche anno. Siamo con te Marshall! Naturalmente Marsh-mellow è un uomo fortunato perché un innocente viaggiatore si ferma e si offre di dargli un passaggio…Chi sarà mai? Lo andiamo a scoprire insieme…no, non è vero, se siete qui già lo sapete ma siccome LA ADORO ho deciso di ricordarvelo comunque:

29
30

Ogni nuovo incontro con TM (ricordate? Non ho voglia di scriverlo per esteso ogni volta per cui finché non sapremo se sia chiama Gelsomina o Abelarda, sarà TM) mi piace sempre di più. Oltretutto più conosciamo TM più mi rendo conto che è il mix perfetto fra Lily e Marshall e questo, per come la vedo io, la rende perfetta per Ted. Più la guardo più non riesco a sperare altro che ulteriori scene con Ted perché insieme farebbero faville.(Ho ripetuto un sacco di più…PIU’ esaltata di così non si può!)

Scopriamo che lei e Lily hanno chiacchierato a lungo all’hotel e che TM si trova per strada perché – Lily Justice Rule! – vuole farla pagare a un misterioso Darren: seme della zizzania, Evil King de’noartri, occhi di brace e lingua biforcuta: roba che Victoria Grayson deve avergli insegnato qualche trucchetto…ma non lo stile, la Vicky non si batte. Esortata da un Marshall che ha ritrovato i gioielli di famiglia ed ora si prepara a combattere sempre per ciò in cui crede, TM deciderà di tornare a Farhampton e dirne quattro al malvagio Darren…e magari fare l’incontro che le cambierà la vita, wink wink! Tra l’altro, due cosette: bellissimo il nome della band: The Super-Freak-conomics! E, i guanti da guida! Anche Ted li possiede e se ne vanta.

Nel mentre quelli che stanno in hotel se la devono vedere con il Victoria Grayson dei poveri: il ragazzo dal baffo ambiguo ha la sua tattica e cerca di mettere in pericolo le amicizie tra i quattro. Prima fa loro dei complimenti (notare come le due interazioni siano perfettamente speculari: stesse reazioni, stessi dialoghi telepatici – yay!Li adoro- stesso seguito):

17 18

19 20

21 22

Poi propina loro una storiella triste della sua infanzia prendendo spunto dai cartoni animati della Disney (ahahahahahahah!) che, come sappiamo, sono un pozzo senza fondo di orfani dalle tragedie familiari che hanno rovinato la nostra infanzia: quindi, sua mamma è stata uccisa da un cacciatore (Bambi), oppure è stata mangiata da un barracuda (Alla Ricerca di Nemo..ogni tanto si rinnova), suo padre, invece, è stato tradito dal consigliere che è come un fratello (Il re Leone)…Geniale, non c’è che dire! Questo serve ad accattivarsi la fiducia dei malcapitati e spillare loro qualche segreto da usare contro il loro legame. E così vediamo le due coppie di amici affrontare qualche ostacolo:

Barney e Ted dovranno parlare dell’imminente trasferimento di quest’ultimo a Chicago: città che, secondo Barney, non esiste veramente ma è solo un modo di fare la pizza (come sappiamo anche da Nick Miller, from the Streets of Chicago) e quindi Ted non dovrebbe vivere in una pizza! Il vero problema non è il trasferimento di Ted ma il fatto che l’amico se ne vada il giorno dopo il matrimonio: Barney, in fondo, sa che è Marshall il migliore amico di Ted, e, per come la vedo io, si sente abbandonato. Della serie, ora che Marshall e Lily non ci saranno per almeno un anno, non vale più la pena di rimanere a NY? Naturalmente, la verità viene a galla e ho apprezzato molto che l’abbiano affrontata senza troppi drammi: Barney capisce che l’amico non vuole assistere alla felicità coniugale di Barney e Robin e così preferisce allontanarsi. Mi è sempre piaciuto come hanno affrontato il rapporto Ted/Barney nel corso delle serie: sappiamo tutti, Barney compreso, che Marshall è il migliore amico di Ted ma anche l’amicizia con Barney è importantissima e da a Ted sempre nuove sfumature caratteriali permettendo l’emergere di nuovi aspetti che, a me personalmente, lo fanno piacere di più.

Invece, Robin e Lily devono affrontare il grosso scoglio del «la mia migliore/unica amica si trasferisce nella patria di Romeo Er Meglio del Colosseo». Come avevo rilevato qualche recensione fa, Robin ha fondamentalmente solo Lily come amica donna e la partenza per l’Italia non poteva che rendere triste doppiamente Robin: questo emerge dal litigio e finalmente si chiariscono. Robin fa quindi un grande atto di amicizia, permettendo a Lily di sfogare la sua rabbia contro il marito su Marshpillow.

Ma la parte migliore della conclusione è il finale. Da un lato vediamo TM seduta al bancone del bar, auspicarsi che un giorno il karma la faccia pagare a Darren magari con un bel cazzotto…Nel mentre, Ted per tutta risposta alla nuova intrusione del cantante molesto, gli rifila un bel pugno e TM non può che offrirgli da bere (anche se lui non lo sa)…

07 08 09

10 11 12

Piccola ipotesi: è questo il motivo per cui Ted ha la mano fasciata? Io credo di no, non ricordo di avergli visto la fascia se non nel flashforward della stazione, magari è solo una dimenticanza degli autori, ma, conoscendoli, ho paura di no.
Dall’altro lato, finalmente, Marshall e Lily si sono ricongiunti: il momento della riunione è stato veramente ben fatto. Da un lato sanno che dovranno affrontarsi e litigare a breve ma allo stesso tempo, sono felici di essere di nuovo insieme.

23 24

25 26

27 28

(Sono i migliori…e non solo per merito delle guanciotte paffute di Marvin!)

Prima di concludere con il meraviglioso cliffhanger, un piccolo momento da notare: Linus avrà da fare non più uno ma due trattamenti Kennedy!

01 02

03 04 05 06

Questo è il mid season finale di HIMYM che tornerà il 13 gennaio 2014 🙂 Niente promo, non ancora, ma sappiamo il titolo: tramate, tremate perché sarà “Slapsgiving 3:Slappointment in Slappmara”. Titolo criptico, non sappiamo nulla se non che dovremo attendere fino al 2014 per sapere se Barney dovrà farsi una dentatura nuova oppure si sposerà con indosso una maschera o le cinque dita di Marshall gli faranno girare il collo che neanche Nick Quasi Senza Testa ad Hogwards potrà gareggiare con lui.

13 14

15 16

Che ne pensate di questa prima parte di stagione? Quali buoni propositi vi augurate facciano gli autori per la seconda parte della stagione? Condividete con me e il world wide web le vostre impressioni, critiche, pensieri, sproloqui, sarò lieta di leggere qualunque cosa non offensiva che vorrete condividere.

Come sempre vi ricordo che le pagine Le Migliori frasi di Barney Stinson e Alla Fine Arriva Mamma! vi aspettano con novità, foto e news sulla vostra serie preferita.

Vi lascio, vi auguro BUONE FESTE!!!!!E che il potere del Pandoro sia con voi!!!

christmas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.