Hostages | Recensione 1×03 – Power of Persuasion

“It was that bootlicking Chief of Staff, Creasy. I’ll bury that son of a bitch.”

ascsadvs

Seriously?! Sono passati solo 40 minuti eppure è successo tutto questo?! Ok, sono ufficialmente preoccupato per la serie, è quasi impossibile mantenere questo ritmo di fatti/misteri/plot twist per altri 12 episodi. Al contempo però mi chiedo se valga la pena fasciarsi la testa prima di rompersela oppure è meglio godersi questi episodi finchè durano.

Andiamo con ordine e vediamo cosa è successo in questa terza puntata: il presidente decide di cambiare ospedale e chirurgo (chi può dargli torto?!), Duncan viene quasi assassinato da suoi “colleghi”, i rapitori continuano ad essere sempre più coinvolti dalle vicende della famiglia ed Ellen, in versione spia, riesce a scoprire la vera identità e la storia (anche se mancano ancora molti tasselli) di Duncan.

NON puoi fidarti di nessuno, questo è il messaggio che Hostages vuole trasmetterci: i rapitori non possono fidarsi dei Sanders, i Sanders non si fidano dei rapitori (prima o poi capiranno che questo però è un errore? Non so perchè ma, alla fine dei conti, credo che vedremo proprio i Sanders, magari senza Brian -c’è una gif ALTAMENTE SPOILEROSA che mi ha fatto fangirlare un bel po’-, scappare insieme a Carlisle e la figlia), Duncan non può fidarsi del Capo del Personale e viceversa, il Presidente e la First Lady non si fidano dell’ospedale e dei medici.

tumblr_mude5fdLE01sujmdwo6_250 tumblr_mud9p1ilRv1sujmdwo5_250
Proprio parlando della First Lady dobbiamo riconoscere come  questa abbia avuto un ruolo cardine nell’episodio, personalmente però non mi fido di lei e delle sue intenzioni.
QUELLE CHE SEGUIRANNO SONO SOLO MIE CONGETTURE: la “particolare” entrata in scena, raccontando la storia del Presidente Garfield assassinato, la sua ostinazione a voler cambiare ospedale e il suo “scontro” con il Capo del Personale (che potrebbe essere interpretato sia come “Non mi fido di te! Hanno già attentato alla sua vita in quel posto!” che “Mi hai già deluso una volta! Ora giocheremo secondo le mie regole“), potrebbero essere tutti segnali che portano ad puntare il dito su di lei, ma quale mai sarebbe il suo scopo? Alla fine persino lei perderebbe i suoi privilegi se il Presidente dovesse morire, a meno che non ci siano altre mosse politiche sotto.

Ma ritorniamo all’episodio.

tumblr_mude5fdLE01sujmdwo4_250Ellen è stata spettacolare, da bravo chirurgo riesce a mantenere la mente fredda e a trovare rapidamente una soluzione. Mi è piaciuto molto vederla insieme alla figlia di Duncan, ha umanizzato notevolmente il suo personaggio, che avevamo visto sempre abbastanza freddo (notiamo che la morte della sua migliore amica non ha quasi per nulla intaccato il suo animo, non ha avuto particolari cedimenti, eppure è successo appena un giorno prima) tranne in casi estremi (la finta sparatoria in cantina). Cosa comporterà il venire a conoscenza dei segreti di Carlisle? Sono certo che, al massimo entro un paio di episodi, avrà scoperto in quale ospedale si trova la moglie e che la storia del suo incontro con la piccola uscirà allo scoperto.

Ho amato veramente molto il suo discorso al Presidente. Il modo in cui è riuscita a mischiare le carte in tavola e a farlo ricredere.

tumblr_mudb5kdfJH1qc35sko3_250 tumblr_mudb5kdfJH1qc35sko4_250
– McDermott continua ad essere grandioso nel suo ruolo (è sembrato persino meno impedito rispetto al pilot nell’impugnare la pistola) e non parlo per partito preso. Duncan, come Ellen, riesce a trovare subito una soluzione ad ogni nuovo ostacolo, quando si è visto la morte in faccia ha saputo subito dove andare a parare, è riuscito a trovare una soluzione e a fare in modo che questa diventi il più presto possibile realtà. La mossa di coinvolgere la stampa è stata grandiosa. Una sola pecca, o buco narrativo se vogliamo dirla così, nessuno Duncan in primis, si è domandato cosa ci facesse fuori dall’ospedale? Dove sia stata? Come ha fatto a sfuggire a tutte le telecamere e ai controlli?

Veramente bella ed esilarante la scena in cui il fidanzato di Morgan si è presentato a casa Sanders. La velocità di adattamento di Duncan e il modo in cui si fa valere sono stati spettacolari. Ma cosa cercava veramente il ragazzo non ci è stato detto, lo vediamo frugare, cercare di intrufolarsi in casa, ma perchè?! Solo per incontrare la ragazza o c’è qualcosa sotto? In più non è stata una bella mossa farsi beccare dal “suocero” mentre cerchi di entrargli in casa senza permesso e dopo due secondi chiedere la mano della figlia.

tumblr_mud9p1ilRv1sujmdwo4_250 tumblr_mud9p1ilRv1sujmdwo3_250
Che dire di tutti gli altri? Mi piace veramente molto come le vicende famigliari riescano a coinvolgere, dolenti o nolenti, tutti i rapitori. Vedere Kramer proteggere il ragazzo mi ha fatto un notevole effetto. Il suo riconoscersi nella vicenda ed il modo in cui appena vede degenerare la situazione scatta per aiutarlo (peccato solo che la Gonzales lo abbia fermato) mi fanno molto riflettere in merito a quanto poco distaccato sia dalla vicenda. Le scelte di Brian invece non le ho condivise affatto. In primis il non voler aiutare il figlio, posso capire il voler dare una lezione, ma stiamo comunque parlando di 1200 dollari che non sono suoi, era ovvio che qualcuno si incazzasse prima o poi, indipendentemente dal fatto che fossero per la birra o per la droga. In secondo luogo, quando decide di confessare alla moglie il suo tradimenti, pessima uscita e pessimo momento. Credeva di risolvere la questione, di dimostrarle quanto ci tenga alla sua vita ma, alemeno secondo me, la rivelazione avrà proprio l’esito opposto di quella a cui puntava. Oltretutto, avete già mille problemi, non si sembra il momento adatto per portarne alla luce altri.


tumblr_mude5fdLE01sujmdwo1_250 tumblr_mude5fdLE01sujmdwo3_250
Devo amettere che questo episodio mi ha entusiasmato moltissimo, porta nuovi importanti dettagli alla luce, scopriamo alcune carte importanti, ma tante altre ci sono ancora coperte. Non vedo l’ora che arrivi il prossimo martedì e spero che il ritmo narrativo riesca a tenersi su quest’onda.

Vi ricordo che i ragazzi di >No Way Subs< sono velocissimi a subbare questa serie ma anche tante altre. Potrete trovare i sottotitoli proprio qui su Telefilm Addicted, quindi non dimenticatevi di venirli a scaricare martedì prossimo.

Vi lascio con il promo e con alcune immagini promozionali del prossimo episodio che potete trovare QUI


http://www.youtube.com/watch?v=no4kzqNMOk8

Lestbluehttp://www.youtube.com/Lestblue
Lestblue, giovane archeologo che ha scoperto la sua passione per i telefilm all’età di 8 anni grazie a Beverly Hills 90210. I telefilm (tutti) sono la sua droga. Soffre di shopping compulsivo e non manca mai di comperarsi l’ultimo cofanetto di una qualche serie tv che lo ha stregato. Telefilm preferiti : Buffy, Six Feet Under, Criminal Minds, OZ, Nip/Tuck, Big Love, Xfiles e i Soprano. Una volta ha creduto di sentire le voci come Melissa Gordon poi ha scoperto di essersi addormentato con l’ipod acceso.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,433FollowersFollow

Ultimi Articoli