Homeland | Immagini in anteprima e qualche anticipazione


Quinn non c’è. Ma dimenticato? Nooo. Nemmeno per sogno.

Quando Homeland tornerà con al settima stagione l’11 febbraio su Showtime, “la morte di Quinn e il dolore di Carrie saranno ovunque, lui sarà presente in ogni suo pensiero,” condivide il co-creatore Alex Ganza parlando della morte del personaggio di Rupert Friend, deceduto nel finale della sesta stagione. Ganza aggiunge che la perdita di Quinn porterà Carrie a “disprezzare il presidente Keane” e “la porterà a rivedere le cose veramente importanti nella sua vita.”

Parlando del POTUS femminile di Homeland, l’indignazione di Carrie verso Keane e la sua amministrazione per come “sistematicamente abusano del potere, ignorando la leggee e costantemente rovinando le istituzioni democratiche” sarà il motore che spingerà Carrie per tutta la stagione.

Quando gli è stato chiesto se lui e il suo collega produttore sono eccitati nel dipingere Keane come una cattiva, o al limite con delle tendenze perfide, dato che è una delle poche Presidenti femminili rappresentate in tv, Ganza ha risposto, “Per noi, Keane non è ne cattiva ne buona. E’ un Presidente isolato, che cerca di tenere le redini del potere in un Paese profondamente diviso in un mondo molto pericoloso.”

Fonte

Star
Toscana, nata e cresciuta in un paesino di 1000 anime, anche se nella sua mente vive negli Stati Uniti. Lì ogni anno scappa per una vacanza rigenerante e per assorbire l' americanità che adora. On the road, musica in sottofondo e macchina fotografica alla mano, percorre miglia su miglia a caccia di demoni alla scoperta dei luoghi dei suoi sogni… e dei set dei Tv show che le tengono compagnia durante l'anno. Segue di tutto, rigorosamente in lingua originale: comedy, reality, legal drama, police drama, crime drama, sci-fi drama, teen drama, medical drama, ecc. Insomma la sua vita è un "drama" vissuto attraverso i personaggi dei vari show. Ad ogni nuova stagione televisiva se ne aggiungono altri e non riuscendo ad abbandonarne nessuno (rifiuta il fallimento!) si ritrova con una lista improponibile di serie da seguire. Non sa dire di no alle fragole e non esce mai da una libreria a mani vuote. Con la valigia o solo con la mente, l’importante è viaggiare. Twitter: kazami_11

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,986FollowersFollow

Ultimi Articoli