Hellfire Club | La Fox sta sviluppando la serie, il produttore esecutivo sarà Bryan Singer di X-Men

Il progetto che Fox prepara da molto si sta scaldando.
Mercoledì il network ha annunciato che sta sviluppando formalmente una serie azione-avventura con la Marvel, incentrata sul gruppo di cattivi conosciuto con il nome di Hellfire Club.
Per ora il titolo scelto per la possibile serie é Hellfire – tra i produttori esecutivi c’è anche Bryan Singer – e sarà ambientata negli anni sessanta e segue le vicende di un giovane agente speciale che scopre che una giovane donna assetata di potere e con abilità straordinarie sta collaborando con una società clandestina di milionari (l’Hellfire Club) per poter conquistare il mondo (X-Men: l’inizio aveva presentato al pubblico due membri del gruppo, Sebastian Shaw e Emma Frost, interpretati, rispettivamente, da Kevin Bacon e January Jones).
“Siamo felicissimi di lavorare con Marvel per portare in TV questo mondo e la sua potente mitologia che ha affascinato così tanti fan nel corso degli anni,” ha annunciato il presidente di Fox, David Madden. “Questi personaggi potenti e dinamici sono complicati ed eccessivi, il ritmo e l’immaginazione visiva inesorabili e la storia è ambientata in una delle ere più esplosive della storia recente. Non vediamo davvero l’ora di lavorare con questo team così incredibilmente talentuoso”.
Patrick McKay e JD Payne di Star Trek 3 scriveranno il copione e, con Singer, saranno produttori esecutivi, lo stesso vale per Evan Katz e Manny Coto, veterani di 24. In più, in veste di produttori esecutivi ci saranno anche Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg di X-Men, ma anche Jeph Loeb di Marvel e Jim Chory.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli