HBO | Annunciate le date di Girls, Looking e Togetherness

network - hbo

HBO ha confermato che le nuove stagioni delle comedy Girls, Togetherness e Looking debutteranno una dopo l’altra domenica 11 gennaio, a partire dalle 21:00 (ET/PT).

Girls ritorna per la quarta stagione da 10 episodi domenica 11 gennaio (21:00-21:30). Di e con Lena Dunham, la serie vincitrice di un Emmy è uno sguardo comico sulle diverse umiliazioni e i rari trionfi di un gruppo di ragazze ventenni. Dunham è la produttrice esecutiva insieme a Judd Apatow, Jenni Konner e Ilene S. Landress. Il cast include anche Jemima Kirke, Allison Williams, Zosia Mamet, Adam Driver, Alex Karpovsky, Andrew Rannells e Ebon Moss-Bachrach.

La nuova serie Togetherness comincia la sua stagione da 8 episodi domenica 11 gennaio (21:30-22:00). Creato dai fratelli Jay e Mark Duplass, al loro debutto televisivo, lo show segue due coppie che vivono sotto lo stesso tetto nella periferia di Los Angeles. Brett e Michelle (Mark Duplass, Melanie Lynskey) hanno difficoltà a riaccendere la scintilla nella loro relazione, spenta dallo stress del matrimonio e dei figli. Quando l’amico di Brett, Alex (Steve Zissiz), e la sorella di Michelle, Tina (Amanda Peet), si trasferiscono da loro, i quattro iniziano una lotta tragicomica all’inseguimento dei loro sogni personali, cercando di rimanere buoni amici, bravi fratelli e adorati partner.

Looking ritorna per la seconda stagione da 10 episodi domenica 11 gennaio (22:00-22:30). Creato da Michael Lannan e prodotto da Andrew Haigh e Sarah Condon, lo show è incentrato su 3 amici di San Francisco che esplorano le diverse opzioni che si presentano alla nuova generazione gay. Protagonisti: Jonathan Groff, Frankie J. Alvarez e Murray Bartlett.

Fonte

Serena
Il suo amore per la serialità televisiva inizia anni fa in seconda serata su Italia 1, quando scopre Buffy the Vampire Slayer: da quel momento in poi non smette più di divorare serie tv. Secondo un calcolo effettuato da un affidabile sito web, ha trascorso circa 6 mesi della sua venticinquennale esistenza con gli occhi incollati allo schermo. Inutile aggiungere che la cosa la rende molto fiera (e l’ha resa un po’ miope). Nonostante tutto, riesce a trovare del tempo per una vita privata e professionale dove non smette di interessarsi di serialità. Ha infatti scritto una rivoluzionaria tesi su “L’intertestualità e la parodia nella serie televisiva Community”. (Quando ancora Community era bella). Inoltre, cerca in qualche modo di affermarsi come sceneggiatrice, ma la dura verità è che venderebbe l’anima per saper creare un fenomeno televisivo come Friends o Breaking Bad. Da irriducibile siciliana, è testarda, ama il buon cibo e la sua meravigliosa terra, ma il desiderio di viaggiare e scoprire nuove culture è per lei quasi un bisogno fisiologico. Sempre in cerca di nuovi stimoli dato che si annoia facilmente, è un’inguaribile romantica, ma fa di tutto per tenerlo nascosto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,328FollowersFollow

Ultimi Articoli