Hart of Dixie | Recensione 3×09 – Something to Talk About

wade-zoe-and-vivian

Dopo la lunghissima (o è sembrato solo a me?) pausa natalizia, torna Hart of Dixie con un episodio abbastanza carino che getta delle basi importanti per ciò che avverrà nei prossimi mesi.

Per distrarre gli abitanti di BlueBell dalla notizia di una possibile fusione tra la loro cittadina e quella di Fillmore, Zoe, Joel e AnnaBeth mettono a punto una strategia alquanto bizarra. Cosa c’è di meglio per distogliere l’attenzione da una notizia politica, di uno scoop à la Alfonso Signorini? AnnaBeth e Joel fingono di avere una relazione e riescono ad ottenere l’effetto sperato: il paese non parla d’altro. Da questa falsa notizia a rimanerci male son stato io. Nel promo avevo visto i due che si baciavano e già ero partito con i miei film mentali degni di Oscar sul fatto che Zoe avrebbe presto lasciato quel rammollito per tornare tra le braccia di Wade. Purtroppo, però, non è stato così. Per ora.

Wade e Vivian, la cugina con cui Zoe ha passato moltissimo tempo nell’ultimo mese con la speranza di recuperare gli anni persi con la sua famiglia, sono attratti a vicenda. Il ragazzo, allora, decide di fare il primo passo ed invita la milf ad uscire con lui. La donna accetta immediatamente e i due trascorrono una bellissima serata insieme. Questo, però, non va giù a Zoe (nooooo, non sei mica gelosa… macchè!!) che decide di immischiarsi e porta sua cugina alla decisione di non voler concedere una seconda chance a Wade. Nella scena più bella di questa puntata, il proprietario del Rammer Jammer affronta la sua ex dicendole di essere l’unica in città a non essersi accorta che lui è cambiato davvero, che se non stanno insieme la colpa è solo sua e che dovrebbe farsi qualche domanda per capire come mai non vuole che lui frequenti sua cugina. Impeccabile!! Wade è molto maturato nel corso delle stagioni e questa settimana ce n’ha dato ulteriore prova. Non che ne avessimo bisogno. Zoe, dal canto suo, non riesce ad ammettere di avere ancora una forte attrazione per il suo ex. Magari è più tonta di quanto pensiamo e non se n’è ancora resa conto. Fatto sta che sceglie la via più “facile”, andando a parlare con Vivian e convincendola a concedere un secondo appuntamento a Wade.

Tornando alla questione della fusione tra BlueBell e Fillmore, con un’operazione segreta in stile Agente 007 – Missione Hawaii Lavon e George, aiutati da Tansy, scoprono che la reale intenzione del sindaco Gainey è quella di trasformare BlueBell in una West Fillmore. Questa storyline, a quanto pare, ci accompagnerà ancora per qualche episodio. Non sono sicuro di dove vogliano andare a parare gli autori, ma credo che tutto ciò sia stato fatto per farci vedere un bello scontro tra George Tucker ed il suo rivale Scooter McGreevey che si contenderanno la mano di Tansy. A rimetterci sarà l’odiosa Lynly che, spero, vedremo fare i bagagli e tornarsene da dov’è venuta.

Nel frattempo, Shelby si rende protagonista di un milione di situazioni comiche con la sua gravidanza e finisce per stabilirsi a casa di Brick. Sebbene il figlio che la donna porta in grembo non sia il suo, ho come l’impressione che vedremo il dottor Breeland fargli da padre. Non oso immaginare la reazione che avrà Lemon quando tornerà a casa e scoprirà che hanno un’ospite non proprio gradita!

In questo episodio abbiamo assistito anche al ritorno di Rose. E’ dalla prima stagione che ripeto che vorrei vederla più spesso, ma gli autori sembrano non volermi accontentare. Adoro il rapporto che si è creato tra lei e Zoe. Sembrano quasi sorelle, più che migliori amiche. Peccato che l’attrice abbia ottenuto un ruolo in Awkward in questa stagione. Questo ci renderà impossibile averla come regular qui a BlueBell.

Come dicevo in apertura di recensione, questo ritorno è stato abbastanza soddisfacente. La svolta principale, a mio avviso, è data dal fatto che Wade e Vivian hanno iniziato ad uscire insieme e questo porterà Zoe a confrontarsi con i suoi reali sentimenti. Sarà la gelosia a prevalere? Capirà di essere innamorata di Wade? Secondo me sì, la strada è quella. Penso, però, che ci vorranno ancora un bel po’ di episodi. Lo vedo come un sentiero che ci porterà dritti al season finale di quest’anno. Magari stavolta sarà proprio Zoe a dire a Wade che lo ama. Ma è ancora troppo presto per farci questi calcoli. L’importante è che gli autori riusciranno a darci altri episodi degni della prima stagione.

Prima di chiudere vorrei fare una domanda a me stesso: quanto cavolo mi è mancata Lemon?? E’ incredibile come si sia trasformata, nel giro di due stagioni, da personaggio odiosissimo a personaggio di cui si sente la mancanza. E brava la Breeland!

Vi lascio il promo del prossimo episodio e vi dò un arrivederci. See you next week!

http://www.youtube.com/watch?v=wzYSAZWKTUs

Luca Vallehttps://www.instagram.com/lucavalle.ig
Il boss delle torte di Telefilm Addicted; un dittatore spietato che tortura i suoi collaboratori affinchè possano rendere al meglio. Quando non è impegnato ad organizzare attentati terroristici verso i membri del suo staff che non si impegnano come dovrebbero, ama guardare decine e decine di serie tv tanto da non avere più tempo per fare altro. Ama alla follia The O.C., ma svaria dai teen drama alle serie sci-fi, dai mystery alle comedy. Le uniche serie che non gli vanno giù sono le serie procedurali. Il suo sogno? New York ovviamente! Instagram: @lucavalle.ig

Related Articles

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,332FollowersFollow

Ultimi Articoli