Hart of Dixie | Recensione 2×03 – If It Makes You Happy

Il terzo episodio di questa seconda stagione di Hart of Dixie mi ha fatto completamente cambiare idea su alcune cose, pertanto in questa recensione mi concentrerò pochissimo sulla trama della puntata ed un po’ di più su alcune riflessioni che voglio fare.

La nostra cara Zoe, scopre che tutti i suoi compagni di università stanno facendo cose grandiose con la loro laurea e si stanno affermando come medici e ricercatori di un certo livello, mentre lei viene considerata “ritirata a BlueBell”. Questo non le sta bene e, dopo aver mandato un’e-mail di protesta in cui spiega che è intenta a rivoluzionare il mondo della medicina a BlueBell, riceve una visita da un giornalista dell’università che vuole dare uno sguardo al suo lavoro.

Nel frattempo, Ruby porta avanti la sua candidatura a sindaco contro Lavon ed inizia la sua campagna elettorale con l’intento di soffiare la poltrona a colui che anni fa le spezzò il cuore.

Visto che parliamo di cuori infranti, non posso non dare un’occhiata a quella che lo scorso anno era la coppia per eccellenza. George ha il suo primo appuntamento con una ragazza dopo la rottura ad un passo dalle nozze. Lemon, informata dal suo stesso ex, decide di fare lo stesso e va fuori città con l’intento di rimorchiare qualche bel fustacchione. Le cose, però, non vanno come sperato né per l’uno, né per l’altra.

Tornando a Zoe, la visita del giornalista non ha un lieto fine e la ragazza non riesce a provare di essere alle prese con una brillante carriera da medico, ma dimostra che ha a che fare con i piccoli problemi che affronta qualsiasi medico famigliare di una minuscola cittadina del Sud.

Su questo punto, affido il mio commento alle parole sagge di Wade:

Mio Dio, certe volte penso che tu sia la persona più triste in tutto il mondo. Stai sempre a guardarti le spalle, fantasticando su come dovrebbe essere la vita invece di prenderla
esattamente com’è. Non sei onesta riguardo ciò che ti rende felice. Sai cosa farò stasera? Andrò a casa e giocherò con i videogames per due, tre ore. Ciò che invece non farò è criticare me stesso per il fatto che giocherò ai videogames invece di salvare il mondo. Salvare il mondo… diavolo, lo faro’ domani. Perchè è una mia scelta. Esattamente come è stata tua la scelta di restare a BlueBell. E’ stata una tua scelta essere medico generico invece di un supersonico chirurgo spaziale o altro. Ed è stata una tua scelta venire a letto con me. Ed è chiaro che qualcosa tra tutte quelle scelte ti rende felice. Il problema è che non corrispondono all’idea che tu hai nella tua testa di quello che la nostra vita dovrebbe essere. Sai una cosa? Forse hai ragione. Forse, ho torto. Ma so questo: vuoi essere felice, dottoressa? Cambia le tue idee o cambia la tua vita.
” (Grazie a No Way Subs – che sottotitola la serie con qualità e velocità – per la traduzione).

Il ragazzo ha pienamente ragione. Zoe, fin da piccola, ha ben chiaro il quadro di quella che dovrebbe diventare la sua vita futura: chirurgo di successo, sposata con un uomo (magari un avvocato) affidabile, vita in pieno stile newyorkese. E’ molto evidente, però, che tutto questo non è ciò che la rende davvero felice. Lei ama il suo lavoro da medico in quel piccolissimo posto di nome BlueBell, è felice di rimanere lì, ed è anche presa da un semplice barista stronzo e poco affidabile di nome Wade. Solo che non vuole accettarlo. Il discorso non fa una piega e, a quanto pare, ha dato anche i suoi frutti. A fine puntata, infatti, Zoe si lascia andare e va a casa di Wade a giocare con lui ai videogames e vivere un po’ la sua serata con spensieratezza.

Come vi ho anticipato all’inizio dell’articolo, tutto questo mi fa completamente cambiare idea. Nel primo episodio vi avevo detto che non mi piaceva il modo in cui gli autori avevano gestito il rapporto tra Wade e Zoe, perchè avevo voglia di vederli stabilmente insieme. Adesso, però, mi rendo conto che il loro rapporto, così com’è, è splendido! Se solo Zoe riuscisse a lasciarsi andare di più, senza pensare al domani, sarebbe perfetto!

All’inizio di Hart of Dixie, non avrei mai pensato di potermi appassionare così tanto a questo show. Invece è successo. Fortunatamente non è successo solo a me, ma la serie ha una fanbase abbastanza attaccata e fedele e ciò lo dimostra il fatto che gli ascolti, pur non essendo esaltanti, riescono a restare costanti nel tempo, mentre altre serie molto più famose (Gossip Girl e 90210) vanno sempre più a fondo.

La coppia Wade/Zoe, ormai è entrata nel podio delle mie ship preferite di sempre. Ovviamente al primo posto ci sono Seth e Summer ed al secondo quelli per cui sarò costretto ad un’eternità di sofferenze: Damon ed Elena.

P.S. dite che è un caso che c’entra Rachel Bilson in due di queste tre coppie??? Mmm… xD

Un’altra cosa su cui ho cambiato idea è la questione Ruby. Nel primo episodio ce l’avevano presentata come quell’amica che tanto mancava a Zoe e questo mi incuriosiva parecchio. Dopo gli ultimi due episodi, e praticamente nessuna scena Zoe/Ruby, la odio. E’ simpatica quanto un gatto attaccato ai maroni. Spero con tutto il cuore che perda le elezioni, prepari la valigia e se ne torni lì da dov’è venuta!

Prendendo spunto dalle recensioni di Pretty Little Liars della mia collega Giorgia, voglio fare le mie richieste per i prossimi episodi:

– Come ho già detto, voglio che Ruby torni nel posto da cui è venuta!
– Voglio che Lemon e Lavon, ora che lavorano insieme (spero) alla campagna elettoriale, tornino a far scattare una vecchia scintilla (e non parlo del generatore che Zoe fa saltare ogni 3×2)
– Voglio Rose in ogni episodio!!!! (Ma perchè non ce la fate mai vedere??)
– Voglio che George Tucker prenoti un biglietto aereo con la Oceanic e si schianti sull’isola di Lost (anche quella di Last Resort mi andrebbe bene)
– Che voglio che Ruby se ne vada l’ho già detto?
– Infine voglio che Wade e Zoe continuino a portare avanti il loro rapporto. Del resto quando due persone si guardano come si guardano loro *_*

Eeeehh *_* Come dice Rumplestiltskin “True love is the most powerful magic of all” <3

8 comments
  1. Ahahahahah ti giuro che mi ero impanicata quando mi hai detto della citazione, ahaha Bellissima puntata, finalmente ci mostrano un’assaggino del rapporto Zade, Wade dice a Zoe quello che pensa senza mezzi termini ed ha ragione su tutta la linea.. s’è fatta questo piano e vuole rispettarlo anche se probabilmente non è adatto a lei! Menzione d’onore al dentista che si limona Lemon xD

  2. Condivido a pieno le tue riflessioni!!! In quanto a Ruby.. “E’ simpatica quanto un gatti attaccato ai maroni” LOL
    Non riesco a smettere di ridere!!!
    Ahahaahhahahahahhaha

  3. grande recensione!!!! concordo cn tt quello che hai scritto; anch’io mi aspettavo un personaggio diverso da ruby!!! speriamo che sparisca presto! spero invece che alla fine zoe si convinca che wade è la persona giusta per lei!! nn vedo l’ora della prossima puntata!!

  4. E’ davvero uno show stupendo per la tenerezza e la delicatezza con cui affronta tutte le tematiche dei personaggi.
    Lacrimuccia per il dialogo fra Brick e George <3

    Zade FOREVERRRR

  5. HOD continua a stupire!
    Il rapporto Wade+Zoe è fantastico *__* <3
    Anche io voglio Lemon e Lavon e penso che Ruby sia destinata ad essere la nuova perfida della serie! Meglio, almeno lemon avrà un ruolo migliore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.