Hart of Dixie | Recensione 2×02 – Always On My Mind

Torna l’appuntamento settimanale con il nostro (o solo mio?) amatissimo Hart of Dixie. In questo episodio, che come al solito racconta la vicenda in maniera divertente e spensierata, vengono esplorate un po’ tutte le relazioni dopo gli scossoni dati dallo scorso finale di stagione.

Zoe e Wade non faranno sesso. Questa frase è il fulcro attorno a cui ruota tutto l’episodio.

La bella dottoressa, pur di dimostrare di essere in grado di mantenere la promessa, accetta di scommettere con il suo vicino di casa. Per 48 ore i due non faranno sesso.

E’ abbastanza evidente, fin da subito, che l’astinenza non è così semplice come Zoe pensava. Tuttavia, per un po’ la ragazza riesce nel suo intento di evitare Wade, fin quando non fa il suo ritorno in scena la nostra mini Gossip Girl alias Rose.

La giovane ha bisogno di aumentare la sua popolarità a scuola, pertanto ha deciso di organizzare un festival musicale a BlueBell. Il problema è che l’unica cantante discretamente nota disponibile è una vecchia conoscenza di Wade. Zoe, allora, è costretta a chiedere al suo friend-with-benefits di accompagnarla a convincere la ragazza ad esibirsi all’evento. I due, con una piccola aggiunta dell’ultimo minuto, partono in missione.

A rimanere a BlueBell, invece, è George che, seguendo il consiglio di Wade, decide di rimorchiare una delle ragazze della squadra di beach volley di passaggio in città, ed avere la prima notte “da una botta e via”. Quando sembrava riuscirci, però, il bell’avvocato va a consolare Lemon, che nel frattempo sta per essere licenziata dal suo lavoro di cameriera, e la sua serata va in fumo.

Nel frattempo, la cantante non ne vuole sapere di esibirsi accompagnata dal gruppo di Wade e Wade non ne vuole sapere di scusarsi con lei. A convincerlo ci pensa Zoe. O meglio, quando Wade si accorge che Zoe non vuole che George abbia una notte di sesso con una sconosciuta, decide di farla ingelosire scusandosi con l’artista e dimostrandosi molto ospitale ed “aperto” nei suoi confronti.

Il giorno del festival arriva e la prima a salire sul palco è la sosia di Taylor Swift alias Magnolia.

Mentre la ragazza si esibisce, Zoe riesce in qualche modo a spaventare la “star della giornata” che scappa via a gambe levate, lasciando così Rose senza un’artista da far salire sul palco. A rimediare, però, ci pensa George che si improvvisa nuovamente cantante e regala al pubblico un gran bello spettacolo insieme al gruppo di Wade.

Nel finale dell’episodio apprendiamo che l’ex fiamma di Lavon, Ruby, tornata in città nello scorso episodio, ha deciso di candidarsi a sindaco alle prossime elezioni e sfidare colui che anni fa le ha spezzato il cuore. (Non ho capito se alla fine Lavon ci ha creduto o meno xD)

Questa puntata ha messo in risalto la grandissima indecisione di Zoe. Nello scorso episodio, la ragazza non ha voluto scegliere tra l’avvocato ed il suo vicino. Nel frattempo, però, dice di essere innamorata di George, va a letto con Wade e non vuole che nessuno dei due faccia sesso con altre ragazze.

Quella di Wade, invece, è una tattica quasi perfetta. Finge di non essere minimamente interessato a Zoe ma, in realtà, la sta lentamente portando ad innamorarsi (come se già non lo fosse xD) di lui. Questo apparente disinteresse sta costringendo Zoe ad esporsi (vedi la “casuale” situazione con cui ha mandato via la cantante) e credo porterà i suoi frutti.

Personalmente sono molto molto contento del ritorno di Rose. E’ uno dei personaggi più divertenti dello show e, secondo me, non dovrebbero mai farne a meno. Il suo rapporto con Zoe è qualcosa di fantastico *_*

Un’altra cosa che ho notato è che Lemon è cresciuta molto dalla prima stagione ad oggi. Non nego che nei primi episodi la detestavo, mentre adesso mi fa anche un po’ tenerezza e quasi mi vien voglia di tifare per lei. La scorsa settimana avevo previsto qualche scena da scintille con Wade al bar ma, purtroppo, non ve n’è stata traccia. Peccato.

Questa serie, anche se non è affatto premiata dagli ascolti (ma sti americani ci sono o ci fanno??), scorre che è una meraviglia! E’ una vera ventata di freschezza in un panorama televisivo ormai troppo piatto e quasi uniforme. Ogni settimana non mancano scene comiche e bizzarre che intrattengono lo spettatore che spesso si ritrova a chiedersi “ma la puntata è già finita?”.

Fortunatamente le altre serie della CW non se la passano tanto meglio (Gossip Girl e 90ZIO fanno ascolti che nemmeno La7 quando manda in onda le repliche) e questo mi fa ben sperare per una season 3, anche se è ancora troppo presto per parlarne.

Prima di concludere, voglio ricordarvi le regole di Wade per rimorchiare una ragazza per una notte da una botta e via:

1- Trova la ragazza all’angolo, quella che ha appena rotto col proprio fidanzato. E’ arrabbiata e triste: un mix vincente;
2- Vai da lei ed offrile da bere;
3- Premi C-7 sul jukebox e chiedile di ballare;
4- Quando la canzone finisce prendile la mano, avvicinala a te e dille: “Andiamocene da qui”.

Alla prossima settimana!

5 comments
  1. Bellissima recensione e bellissima serie! Sono d’accordo cn tt quello ke hai scritto. Adoro troppo le immagini ke hai scelto <3

  2. hart of dixie è una piccola perla di allegria tra serie televisive spesso pesanti e prive di trama! e a ciò si aggiungono anche puntate molto intense, come l’ultima della prima stagione, che mi ha commossa e fatta gridare di gioia per 40 minuti! complimenti per le immagini, soprattutto quella in macchina, quando compare rose 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.